Concerti Savona Mercoledì 10 giugno 2009

Balla coi Cinghiali 2009: ecco i Linea 77

Genova - L'anno scorso c'erano 15 mila persone a Bardineto, nell'entroterra savonese (circa mezz'ora di macchina dalla costa), per la tre giorni di Balla coi Cinghiali. Quest'anno, alla sua ottava edizione, il festival musicale organizzato dall'omonima associazione punta a bissare il record di presenze, senza abbandonare lo spirito semplice e genuino che lo contraddistingue.

Le date dell'edizione 2009 sono già confermate - da giovedì 20 a sabato 22 agosto -, gli ospiti pure: gli headliner delle tre serate sono rispettivamente Franziska, Linea 77 e Ministri. I loro concerti iniziano a mezzanotte e mezza, ma fino a quell'ora c'è tutt'altro che da annoiarsi. In programma, infatti, tanta altra musica (che vedremo nel dettaglio tra qualche riga), performance artistiche, danza, body painting, la mostra fotografica dal titolo Il migliore dei mondi possibili. Tutto gratis.

Ci sono poi gli stand gastronomici dove abbuffarsi di cibi rigorosamente fatti in casa: tutto proviene dai dintorni di Bardineto. La birra, il vino, il latte. Le lasagne sono addirittura fatte a mano dalle vecchine del posto. Nel 2008, per la sua filosofia ecologica, Balla coi Cinghiali è stato insignito del titolo di Ecosagra (la prima nella provincia di Savona). Non è un caso, quindi, che lo slogan del festival sia da sempre Come a Woodstock, ma si mangia meglio.

Dunque, 72 ore di festa in bilico tra sagra paesana, happening e spettacolo musicale. E il bello è che ci si può fermare a dormire lì: a Bardineto è infatti allestita una vasta area campeggio con tutte le attrezzature necessarie. Basta portarsi tenda, sacco a pelo e maglioni pesanti (questi ultimi ve li consigliamo anche se non rimanete a dormire: lassù, anche ad agosto, la notte fa piuttosto freschino).

Ma veniamo alla musica. Per tutti e tre i giorni gli amplificatori iniziano a pulsare alle quattro del pomeriggio con un'ora di dj-set. Poi, a partire dalle sei, il palco si riempie di musicisti che si alternano per tutta la sera, fino a mezzanotte e mezza, quando iniziano a suonare gli headliners.
Giovedì 20, prima dei Franziska, suonano Neuromantik, Starstrucks, I Camillas, Musica per Bambini, Ocio e Jolaurlo; venerdì 21 ci sono Motorcycle Irene, Eleven Prime, Splindeparì, A Brigà, Not an Exit, The Banshee, e infine i Linea 77; sabato 22 i Ministri sono preceduti da Blind Reverendo & Unza Tunza Riddim, Domus de Janas, Orange Project, Giguywassa, Selton e Fiamma Fumana.

Potrebbe interessarti anche: , Covo di Nord-Est, crowdfunding per riaprire dopo la mareggiata: «Entro Pasqua» , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il professore e il pazzo Di P.B. Shemran Drammatico 2019 Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovò nuova linfa, e vide più tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto... Guarda la scheda del film