Concerti Savona Lunedì 1 giugno 2009

Les Trois Tetons, incendio rock a Ponente

Genova - Se da qualche parte, lassù nel cielo, arde un fuoco rock perpetuo, officiato dal Re Elvis in persona, qualche lapillo deve essere caduto dalle nostre parti e avere sviluppato prima una fiammella e quindi un vivace braciere.
L’incendio è scoppiato in un luogo davvero inaspettato, la turistica Varazze, e ha come autori dolosi i Les Trois Tetons, gruppo locale attivo dal 1992 come band dedita al rhythm’n blues e giunto oggi ad una maturità rockistica trasversale davvero invidiabile.
Non sono tre, ma cinque (nella classica formazione con aggiunta di sassofono), né tanto meno tetons, ed hanno all’attivo quattro cd autoprodotti, di cui l’ultimo, A pack of lies è cosa recente (del 2008) ed è il secondo di pezzi originali.

In giro da tempo nei locali liguri e in zone di confine limitrofe, li ho scoperti, al Downtown Music Fest di Varazze qualche settimana fa, dove il loro live ha tenuto banco per oltre due ore, catalizzando l’attenzione di arrossati bagnanti, curiosi e aficionados, per concludere poi la serata in gloria assoldati ai cori di Brown Sugar dai veterani inglesi Nine Below Zero, redivivi alfieri blues e star della manifestazione.
Avrete intuito che siamo in territori rock classici, con ispirazioni e cover da Rolling Stones, Little Feat, The Band, Van Morrison e Tom Waits, e spettacoli dal vivo che debordano verso durate degne di Springsteen. Due chitarre (affilatissima quella di Barbon), sezione ritmica rocciosa con Guido e Alberto, un sassofono (di Gianmario) a ricamare quel tanto di melodia che serve, ed un front man (Zac) che non lesina pose ed atteggiamenti da vera rockstar, potendo contare su voce, armonica, chitarra e… fisico all’altezza della situazione.
Lo show si basa su un diluvio di cover – oltre 100 quelle in repertorio, alternate a brani composti dai Tetons che - pur pagando la distanza da Memphis, Londra o il New Jersey - sono un buon esempio di rock ponentino che non sfigura accanto ai blasonati titoli in repertorio.

C’è anche una tetoniade, una lunga storia che narra origini e sviluppi del gruppo fino a qualche anno fa, sul loro sito www.3tetons.it, dove è possibile avere anche un assaggio del loro tiro diretto ed essenziale. Ma incontrarli dal vivo, magari per caso, da qualche parte in giro per la Liguria, sarà il modo migliore per fare la loro conoscenza.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The wife Vivere nell'ombra Di Björn Runge Drammatico 2017 Joe Castleman e la moglie Joan vengono svegliati all'alba da una telefonata proveniente dall'Europa. È la notizia che Joe ha vinto il premio Nobel per la letteratura. Mentre si prepara e poi ha luogo il loro soggiorno a Stoccolma in vista della... Guarda la scheda del film