Weekend Savona Lunedì 15 settembre 2008

A Celle Ligure la natura è di casa

Altre foto

Genova - Sono anni ormai che il comune di Celle Ligure (SV) si batte in prima linea sul fronte della politica ambientale: l'impegno nella depurazione delle acque, nella raccolta dei rifiuti portuali e nella cura delle spiagge sono solo alcuni degli esempi più lampanti che hanno fruttato alla cittadina del Ponente Ligure riconoscimenti come la prestigiosa bandiera blu (nel 1990 la prima volta, poi ininterrottamente dal 1995) e il certificato ISO 14001 (nel 2001, primo comune in Italia).
Una naturale evoluzione di questo amore per la natura è la prima edizione di Fiori Frutta Qualità, mostra mercato ortoflorovivaistica e di biotecnologie a servizio dell'ambiente. L'appuntamento, in collaborazione con la Regione, la Provincia e la delegazione FAI di Savona, è per sabato 27 e domenica 28 settembre 2008.

La manifestazione è stata presentata in grande stile questa mattina (lunedì 15 settembre 2008) a bordo della nave Costa Concordia, ormeggiata al porto di Savona. Presenti, le due organizzatrici Simonetta Chiarugi e Caterina Mandirola, il sindaco di Celle Ligure Remo Zunino, l'assessore all'Ambiente Giovanni Pastorino, il presidente del consorzio Promotour Renato Zunino e, per la CeRSAA di Albenga, Giovanni Minuto. È anche intervenuto il maestro giardiniere Libereso Guglielmi, anch'egli attivamente coinvolto nell'iniziativa.

«La manifestazione è unica nel suo genere nella nostra regione, e tocca un po' tutti gli obiettivi di politica ambientale che il comune sta portando avanti», ha affermato il sindaco Zunino. Vi partecipano i migliori vivaisti liguri e nazionali ma anche esperti e produttori di biotecnologie e fonti rinnovabili: sia sabato che domenica, dunque, si preannunciano come due giorni "pieni" per tutti i pollici verdi, ma non solo. Dalle 10.00 alle 20.00 il centro storico di Celle Ligure si trasforma in un grosso giardino dove potere camminare liberamente (e gratuitamente) tra esposizioni di piante note e poco note, frutta e ortaggi antichi (come la susina dal collo storto, l'albicocca di Valleggia e la patata quarantina).

Come ha spiegato Caterina Mandirola, «la mostra mercato parte con un gazebo dove i visitatori ricevono il materiale necessario per approfondire i temi trattati nelle varie aree di visita». Si passa poi all'esposizione delle novità dei vivaisti e a una parte dedicata alle energie rinnovabili, con espositori pronti a illustrare come le biotecnologie possono essere applicate all'agricoltura. Al termine dell'area mostre c'è poi uno spazio conferenze dove gli esperti raccontano le tematiche legate al problema ambientale.

Non mancano, infine, gli eventi collaterali. Innanzitutto, per tutta la durata della manifestazione, si svolgono le lezioni di cucina vegetariana di Libereso Guglielmi («insegnerò a cucinare con piante insolite - ha detto lui stesso -, che però hanno maggiori valori alimentari di quelle che si usano abitualmente») e attività ludico-didattiche per bambini.
Inoltre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio del FAI, è da segnalare l'apertura straordinaria dell'Oratorio di San Michele dove è in programma un concerto di canti gregoriani (sabato 27, ore 21.00).
E poi due mostre: presso Spazio22 (via Boagno), la personale di pittura di Daniela Trabucco dal titolo Fiori dipinti su tavola e tela; in Sala Consiliare, le fotografie inedite di fiori spontanei del territorio realizzate dal Fotoclub di Celle Ligure (entrambe visitabili da venerdì 26 a domenica 28).

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Skyscraper Di Rawson Marshall Thurber Azione U.S.A., 2018 Will Ford, è un ex leader del Team di Recupero Ostaggi dell’FBI e veterano americano di guerra, che ora valuta la sicurezza dei grattacieli. Durante un lavoro in Cina trova il più alto e sicuro edificio del mondo improvvisamente in... Guarda la scheda del film