Concerti Savona Venerdì 22 agosto 2008

The Wailers: live a Varazze

Genova - Di gruppi che davvero abbiano rivoluzionato la storia della musica moderna non ce ne sono poi tantissimi: si possono contare sulle dita, se non di una mano, certamente di due. Tra questi hanno un posto riservato anche The Wailers, la band che insieme a Bob Marley ha saputo portare il reggae al di fuori dei confini giamaicani riempiendo gli stadi di mezzo mondo. Gli unici concerti in Italia, a Milano e Torino, risalgono al giugno 1980.
Il campo sportivo di Varazze (SV) non è proprio San Siro, Bob Marley non c'è più, ma l'occasione di vedere dal vivo una band che, come si legge sul sito ufficiale, ha venduto 250 milioni di dischi, non capita mica tutti i giorni.

L'appuntamento è per martedì 26 agosto 2008 presso il campo sportivo Pino Ferro, di fronte al porto: l'apertura delle porte è prevista per le ore 18.00 e si parte subito con la musica. A riscaldare l'atmosfera ci sono vari artisti e sound system della scena reggae ligure: La Cosca, Cuffa Sound, Dancehall Vibes, Ganja Farmers, ma anche Count Jo Jo, Mr. Puma e Raphael.
Poi, alle 21.30, arrivano loro: The Wailers. In scaletta, tutti i brani storici portati al successo insieme a Bob Marley, da Is this Love a Redemption Song, da No Woman no Cry a One Love (eletta, quest'ultima, canzone del millennio dalla BBC).
Il biglietto d'ingresso costa 15 Eu ed è acquistabile sul posto prima del concerto.

C'è da dire che la band di oggi è variata molto rispetto a quella storica, che già negli anni Settanta subì diversi cambi di formazione e nome: nati nel 1969 come The Wailing Wailers, infatti, diventarono prima The Wailers e poi Bob Marley & The Wailers.
Oggi si chiamano nuovamente The Wailers: rimangono i membri originali che suonarono con Marley, ma l'unico superstite del gruppo dei fondatori è il bassista Aston 'Familyman' Barret, attuale leader del gruppo. Alla voce, invece, dal 1997 c'è Elan Atias, cantante dalle tonalità vocali molto simili a quelle dell'illustre predecessore.

Poco importa: The Wailers continuano a diffondere lo spirito e la musica di Bob Marley, e i loro concerti non sono altro che delle grandi feste in omaggio al leader storico, proprio come sarebbero piaciute a lui. Che mai avrebbe immaginato che il 6 febbraio (sua presunta data di nascita), in Giamaica, sarebbe stato proclamato festa nazionale.

Potrebbe interessarti anche: , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Lo splendore dei Gonzaga con l'Ensemble Biscantores , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Senza lasciare traccia Di Gianclaudio Cappai Drammatico Italia, 2016 Ha cercato di dimenticare, ma del suo passato Bruno porta i segni sulla pelle e sotto pelle, nascosti tra le pieghe dell'anima e del corpo, come la malattia che lo consuma lentamente. Fino a quando Bruno non ha l'occasione di tornare nel luogo dove tutto... Guarda la scheda del film