Concerti Savona Raindogs Venerdì 11 aprile 2008

The Bishops: brit rock a Savona

Genova - In Inghilterra sono sulla buona strada per diventare una band di culto, anche se sono solo al loro primo album e, in fondo, non si può dire che abbiano dato davvero una spinta innovativa alla musica anglosassone.
Al contrario, la loro musica si distingue per sonorità marcatamente retrò: brani che non superano i 3 minuti, melodie orecchiabili e non troppo impegnate, ritornelli che, una volta che ti entrano in testa, non se ne vanno più. Insomma, parrebbe quasi di sentire i primi Beatles, quelli di Love me do o From me to you. Solo, un po' più "sporchi", arrabbiati e cattivi.

I gemelli londinesi Mike e Pete Bishop (voce e chitarra il primo, voce e basso il secondo) e lo scozzese Chris McConville (batteria), insieme The Bishops, sono però la rivelazione musicale della scena indipendente britannica. Il loro disco, The Bishops, è stato pubblicato in Italia solo un paio di mesi fa dall’etichetta indipendente Novunque, e qui non sono ancora molto conosciuti (qualcuno li avrà comunque notati sabato scorso alla trasmissione musicale di Rai 2, Scalo 46): c'è da scommettere, però, che lo diventeranno presto.

Dopo avere aperto i concerti inglesi di James Blunt a gennaio, in questi giorni sono impegnati in una serie di date italiane: mercoledì 9 aprile, alle 22.00, la loro unica tappa ligure è al Raindogs di Savona.
Frangetta, completo nero con cravatta e camicia bianca e aria da bravi ragazzi non vi portino fuori strada.
I Bishops, sul palco, si non stanno fermi un momento: tra le note di Breakaway e I can't stand it anymore, The only place I can look is down e In the night - i pezzi di punta del disco d'esordio - si scatenano come pochi, fanno casino e regalano al pubblico momenti di puro intrattenimento.

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

L'uomo che rubò Banksy Di Marco Proserpio Documentario 2018 È il 2007. Banksy e la sua squadra si introducono nei territori occupati e firmano a modo loro case e muri di cinta. I palestinesi però non gradiscono. Il murales del soldato israeliano che chiede i documenti all'asino li manda su tutte... Guarda la scheda del film