Concerti Savona Venerdì 7 marzo 2008

Voci di donna a Savona

Genova - La prima edizione del Concorso Internazionale Sipario, organizzato dall’Associazione Orchestra Sinfonica di Savona, si inaugura l’8 di marzo e avrà come tema le “Voci al femminile”. Data e titolo non sono una caso né una coincidenza, ma un chiaro messaggio indirizzato dagli organizzatori del concorso al mondo della musica, lirica e moderna, sulla presenza femminile in questo ambiente.

«Un ruolo ancora troppo di secondo piano», spiega Claudio Gilio, presidente dell’Orchestra Sinfonica di Savona «nonostante la crescente presenza tra i musicisti, si pensi per esempio ad un direttore d’orchestra donna. Ce ne sono pochissime. Perché?» La musica come altri ambienti, dove i dati parlano di almeno il 30% delle opportunità in meno per una donna di raggiungere lo stesso traguardo di un collega uomo, e allora l’8 di marzo diventa quello che lo stesso Gilio definisce «un momento per fare un po’ di chiarezza sul significato sociale, politico, culturale di questa data. Sono troppo poche le persone che conoscono il significato dell’8 marzo».

Il riferimento è alla ricorrenza, quest’anno, dei 100 anni dall’8 marzo 1908, quando in una delle tante fabbriche di cotone americane, la Cotton di New York, 129 operaie morirono per il fuoco appiccato dal proprietario della fabbrica per porre fine alle settimane di sciopero. La musica può raccontare a suo modo anche questo, pensano gli organizzatori del Concorso, visto che fino all’anno scorso le Voci di Donna si erano fatte sentire solo attraverso la parola scritta, in un concorso letterario giunto alla tredicesima edizione. Quello organizzato dall’Orchestra Sinfonica di Savona, con la collaborazione della Provincia di Savona, è un concorso ispirato alla figura di Maria Callas, evocata anche nella stessa grafica realizzata per rappresentare il concorso.

«Abbiamo scelto gli elementi distintivi della Callas, gli occhi e una certa pettinatura, e li abbiamo attualizzati in due figure, con tratti molto stilizzati». Inutile dire che la Callas che interessa è la cantante - il punto di vista “Callas moglie di Onassis”, quello è un fatto privato, tutt’al più interessa gli storici – è la donna che ce l’ha fatta a lavorare e a raggiungere il successo in un ambiente allora molto più difficile di oggi. È la Callas icona della lirica femminile. Anzi, forse di tutta la musica femminile. Per questo è stato deciso di aprire il concorso a voci che potranno esprimersi in due sezioni: lirica e moderna. Le candidate dovranno avere almeno 18 anni e non aver superato i 40. Il Concorso si terrà a Savona e le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 21 marzo. L’esito e le vincitrici si conosceranno nel mese di aprile (dopo tre fasi eliminatorie, in forma non pubblica). Il bando prevede un premio in denaro e la partecipazione allo spettacolo Una donna, Maria Callas.

All’interno delle iniziative dell’Orchestra Sinfonica di Savona per l’8 marzo c’è anche il concerto inaugurale dell’Accademia di Perfezionamento di Canto Lirico, che si terrà sabato 8 marzo alle 21, presso la Cappella Sistina di Savona.

Potrebbe interessarti anche: , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi , A Genova la nave di Vasco Rossi personalizzata per il tour: destinazione Cagliari

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Sara e Marti Il film Di Emanuele Pisano Commedia Italia, 2019 Sara parte con i fratelli Luigi e Guido Catalano per la Sicilia e a Modica, dove la mamma delle due sorelle trascorreva le vacanze durante l’infanzia, conosce Saro con cui legherà moltissimo. Tra i due nascerà una bellissima amicizia fatta di sostegno... Guarda la scheda del film