Concerti Savona Venerdì 29 giugno 2007

'Just like a woman': musica a Savona

Genova - I quindici giorni savonesi all’insegna del rock femminile sono stati presentati questa mattina, venerdì 29 giugno 2007, nelle sale del Comune di Savona. Dal 6 al 29 luglio, infatti, la fortezza Priamar (grande protagonista, quest’anno, dell’estate savonese) sarà la location di . Un festival giunto ormai alla sua settima edizione, la seconda a Savona dopo , con tre importanti novità: sarà un festival tematico, avrà un suo concorso, premierà una madrina.

Per quanto riguarda il tema, quest’anno Just like a woman sarà dedicato alla nuova coscienza americana del rock al femminile. La poesia, la musica, il pacifismo e la storia della musica americana saranno protagonisti delle serate al Priamar. Il concorso: nei mesi scorsi è stato organizzato un concorso per giovani voci femminili, e le tre finaliste del Premio Janis Joplin saliranno sul palco la serata del 21 luglio per esibirsi e vincere la possibilità di registrare una demo in una sala d’incisione professionale di Milano.

Terza novità, la madrina. Il 20 luglio, a bordo della Costa Europa, sarà premiata per il suo impegno a favore delle donne in situazioni di disagio nel mondo. La sera stessa, l’attrice e cantante, sul palco del Priamar parteciperà ad un reading di alcuni racconti ispirati alle gesta umane ed artistiche di Bestie Smith, Billie Holiday, Ella Fitgerald e Aretha Franklin.
E il rock americano arriverà di persona, con la sera del 6 luglio, per un concerto in cui la “sacerdotessa del rock” per la seconda volta ripercorrerà le tappe fondamentali della sua carriera di fronte al pubblico di Just like a woman. Inoltre, il cartellone prevede la data di Dee Dee Bridgewater (22 luglio), Rickie Lee Jones (29 luglio), JLW Vocal Camp (20 luglio).

«Si tratta di un festival a tema», dice Massimo Sabatino, ideatore e direttore artistico della manifestazione: «una rarità nel panorama dei festival nazionali, dove di solito per festival si intende una rassegna di date. I festival a tema sono pochi, e sono molto costosi. Però hanno una maggiore longevità rispetto ai festival estemporanei. Noi, arrivati alla settima edizione, speriamo di andare avanti ogni anno». Anche la vicinanza alla Fondazione Pangea a tutela delle donne sembra essersi trasformata in un legame molto stretto, che va al di là del festival stesso.

Gli organizzatori di Just like a woman e la Fondazione, infatti, oltre ad essere riusciti a rompere un silenzio stampa di Serena Autieri che dura ormai da mesi, hanno trovato accordi sui cachet degli artisti, sugli introiti dai biglietti che permettono di portare avanti progetti a sostegno delle donne in tutto il mondo e, in particolare, dal 2003 a Kabul (nel 2007 saranno 300 le donne che riceveranno un micro credito da parte di Pangea in Afghanistan). Un aspetto, questo, da non sottovalutare, quando si sceglie di partecipare ad uno dei molti festival estivi.

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Non ci resta che vincere Di Javier Fesser Commedia 2018 Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l'allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette... Guarda la scheda del film