Bimbi all'attacco della Fortezza - Savona

Teatro Savona Giovedì 3 agosto 2006

Bimbi all'attacco della Fortezza

Savona - Savona. «Dagli alla Fortezza!», che è quella del Priamar, è un’invenzione dell’associazione Après la nuit che per l'edizione 2006 del , forte di una proposta innovativa per adulti che guarda al teatro nelle sue forme mutanti di chi mira ad un'evoluzione dentro uno stile, presenta quest'anno anche un intenso programma dedicato ai bambini. «Vogliano creare un’opportunità per i più piccoli - spiega , designer ma soprattutto direttrice del festival e attiva in prima persona sui laboratori per i più piccoli - non prevista alla Fortezza Priamar in spazi del tutto inediti come il Palazzo del Commissario e i Bastioni». Affiancato alla presentazione del modus operandi del Teatro Valdoca (in un laboratorio curato da , dal 21 al 25 agosto e con uno spettacolo Sue lame, suo miele, il 26 agosto) e da una maratona di video, cortometraggi e video-installazioni (il 24 e il 25 agosto, dalle 21) offerti come eventi autonomi ma paralleli agli eventi scenici da alcune realtà teatrali d'eccezione (tra cui il Teatro del Lemming e Pippo Delbono), sono tre gli appuntamenti serali pensati per i bambini dal 21 al 23 agosto.

Distinta in due momenti la serata Bambini di notte parte sempre da un lavoro laboratoriale (alle 21), per concludersi alle 22.15 con una narrazione: non proprio le classiche favole delle buonanotte, «ma un ampio volo – continua Barbantini - tra la letteratura per l’infanzia e no, a 360° che punta in particolare al non-sense di matrice anglosassone». Includere anche gli spettatori in erba sta nelle corde di una lungimirante opera di avvicinamento al teatro, all'arte e alla scrittura sempre multidisciplinare che, come racconta Barbara Barbantini «è una missione precisa che ci siamo dati come associazione di fronte a tante proposte per i ragazzi di dubbia qualità che circolano». Con lei condurranno i laboratori Arianna Sangiovanni, scrittrice di storie per bambini, Valeria Banchero e Andrea Barbantini, illustratore.

«Abbiamo costruito il progetto su tre giorni con laboratori un po’ inediti per forma e contenuto – afferma Barbara – sperando che diventi un appuntamento fisso per i prossimi anni. L’atelier di serigrafia (mercoledì 23, h. 21), per esempio è un lavoro sulle ombre e i fantasmi che sta dentro un progetto più ampio sui mostri che abitano sotto il letto. I bambini saranno invitati a creare una carta d’identità del loro personale mostro, intorno alla quale arriveranno a costruire anche delle storie, fino a mettersi tutti all’opera su telai per serigrafare ognuno il suo mostriciattolo e portarselo a casa su una nuova maglietta. Sui mostricciattoli è in corso d’opera quella che a dicembre prossimo dovrebbe diventare una pubblicazione, illustrata da Andrea Barbantini, per un target trasversale adulto-bambino, sul genere «gotico, alla Tim Burton». Nel frattempo l’inesauribile Barbara mi racconta della collaborazione con la rivista , edita dalla bolognese Artebambini e di cui avevamo già parlato in occasione di alcuni . Nata in occasione della grande mostra su Rubens a Genova che diede vita a curato dall’associazione Après la nuit, è ora in libreria con il numero di aprile-giugno 2006 sulla ceramica e il vetro, di nuovo a cura loro, e continua in con Artefatta. Linguaggi, espressioni e itinerari sul paesaggio: due giornate di incontri e laboratori nei quattro musei di Nervi, per un confronto sul fare arte per bambini e ragazzi rivolto a chi lavora nelle scuole, nei musei, nelle biblioteche e nei centri culturali. «A conclusione delle giornate per grandi – chiarisce Barbara - a cui parteciperemo con i nostri laboratori, daremo vita il 1 ottobre alla Festa d’autunno: attività, laboratori e intrattenimenti, questa volta per i bambini».

Di seguito il programma completo delle serate Bambini di notte - 21-23 agosto , che sono ad ingresso libero e gratuito, ma vanno obbligatoriamente prenotate, a partire dal 16 agosto, perché sono a numero chiuso - 15 bambini per attività, trenta in tutto per serata – telefonando al numero 3405327681.

Lunedì 21
Ore 21,00 “In punta di piedi”, atelier di scrittura
Ore 22.15 “Le storie senza né capo né coda”, narrazioni
martedì 22
Ore 21,00 “La lanterna magica”,atelier d’arte
Ore 22,15 “Attraverso lo specchio”, narrazioni
mercoledì 23
Ore 21,00 “Notturno con ombre”, atelier di serigrafia
Ore 22,15 “Storie prima di dormire”, narrazioni

Scopri cosa fare oggi a Savona consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Savona.