Weekend Savona Giovedì 24 febbraio 2005

La riserva di Bergeggi

Genova - Muovendosi lungo l’Aurelia, poco prima di arrivare a Spotorno, la sagoma dell’isola di Bergeggi non passa certo inosservata, così vicina com’è, anche se non è grande: 50 metri in altezza per più di 200 in lunghezza. Il desiderio di visitarla viene a tutti, anche se l’Isola di Bergeggi è inaccessibile. Nessuno infatti può approdarvi senza permessi, perché dal 1985 è una riserva naturale molto protetta, che tutela alcune piante rare, esclusive della riviera di levante, oltre ad una grande colonia di gabbiani reali che nidificano sull’isola.
Peccato che, tutti concentrati sull’isola, spesso non si nota la parte più in basso, che invece è facilmente visitabile e altrettanto bella. Basta fermare la macchina in uno dei parcheggi lungo la costa (i più grandi sono a Spotorno e poco prima dell’isola) e percorrere il lungomare. C’è un passeggiata, recentemente rinnovata, che corre lungo le coste a picco sul mare. Più in basso, tra la bianca roccia calcarea, un tempo un antico fondale marino, si trovano chiazze di vegetazione mediterranea, verde e florida tutto l’anno in virtù del clima mite. Attorno nessun approdo, né moli, né stabilimenti. Anche questa, infatti, è una parte della riserva, anche se pochi lo sanno, e l’ambiente è discretamente conservato. Poco più avanti ci sono addirittura spiagge di sabbia e ciotoli, una più piccola scavata tra le rocce chiare, circondate dai pini, e l’altra più ampia e ben più nota, con un piccolo stabilimento. D’estate sono affollate all’inverosimile ma fuori stagione, all’inizio della primavera, hanno un fascino particolare.
Poco più indietro, verso la cittadina di Bergeggi, c’è anche una grotta marina. Purtroppo l’accesso da terra è chiuso da tempo e si può entrare solo passando dal mare, a nuoto o con una piccola imbarcazione.

Non è certo un gran giro, in una quarto d’ora si attraversa tutta la linea di costa, ma una fitta rete di sentierini consente di accedere al mare o alle rocce in più punti.
Per arrivare si esce a Spotorno o a Savona sulla Genova-Ventimiglia e si prosegue in direzione di Bergeggi sull’Aurelia. Da Genova ci vorrà circa un’ora ad arrivare sul posto.

Sopra l'Isola di Bergeggi, più in basso la grotta, ritratta alla sera, sotto la passeggiata a mare.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il settimo sigillo Di Ingmar Bergman Drammatico Svezia, 1957 Guarda la scheda del film