Capodanno cinese 2023 a Roma, manifestazioni e quartieri in festa

Capodanno cinese 2023 a Roma, manifestazioni e quartieri in festa - - Roma

20/01/2023

Fino a domenica 5 febbraio 2023

© pixabay.com

CalendarioDate, orari e biglietti

Roma - In Cina la festività più importante è la Festa della primavera, conosciuta all'estero come Capodanno cinese, ed è paragonabile alle festività natalizie dei paesi occidentali. Si festeggia con la propria famiglia un anno di lavoro, augurandosi che l’anno successivo sia fortunato e prospero. Un buon inizio, secondo la credenza, dovrebbe portare fortuna e successo professionale durante il corso dell’anno. Questi sono i preamboli di una tradizione che trae le sue origini dalle antiche civiltà agricole cinesi e dai loro desideri di un buon raccolto.

Roma - Da qualche anno a questa parte, dato che le comunità cinesi costituiscono ormai una parte non marginale del tessuto sociale di molti paesi, in molte città occidentali il Capodanno cinese viene celebrato con una serie di iniziative.

Roma - Quest'anno il Capodanno cinese cade sabato 22 gennaio, e dato che i festeggiamenti non si esauriscono in una giornata, per due settimane si celebrerà la festività più sentita in Cina e così molti luoghi di Roma, come in molte città, saranno il palcoscenico di questa ricorrenza.

Il colore tipico del Capodanno cinese è il rosso. E per tradizione 12 animali, che secondo un'antica leggenda sono stati scelti perché hanno risposto alla chiamata del Buddha, a turno vengono festeggiati, e quest'anno tocca al topo. Perciò il 2023 è l'anno del Coniglio d’Acqua, il quarto segno zodiacale cinese. Nell'oroscopo cinese viene considerato un animale  tranquillo, elegante e soprattutto fortunato, e proprio per questo il 2023 si prefigura come un anno sereno. 

Dal 22 gennaio, per 2 settimane si festeggerà il Capodanno cinese con balli, musiche, cortei, manifestazioni e con riti vissuti nel calore domestico. Si inizia dalla vigilia del Capodanno che quest'anno è il 22 gennaio, pulendo la casa per lasciare l'anno vecchio e far spazio così al nuovo anno in arrivo. Poi segue una serie di riti come donare buste rosse ai parenti, con all'interno denaro, vestiti e doni di buon augurio.

Il Capodanno cinese si conclude dopo due settimane, perciò quest'anno terminerà domenica 5 febbraio e come da tradizione i festeggiamenti si chiuderanno con la Festa delle lanterne. Case, negozi, strade saranno puntellate da lanterne rosse accese.

Durante la giornata della Festa delle laterne è tradizione eseguire la cosiddetta danza del leone. Una danza dove gli attori muovono leoni di diverse dimensioni, che danzeranno accompagnati da musica tradizionale.

A Roma, specialmente nella zona di piazza Vittorio, dove da decenni risiede buona parte della comunità cinese romana, si assisterà a un susseguirsi di feste, manifestazioni e iniziative per i festeggiamenti del Capodanno cinese 2023. Nella zona di piazza Vittorio, ma non solo, molti i ristoranti in cui gustare i piatti portafortuna tipici del Capodanno Cinese.

Uno degli eventi è la mostra UP!, curata da Liliana Liao, presso Palazzo Merulana fino a domenica 22 gennaio. È una mostra collettiva di sette giovanissimi artisti cinesi presentata a Roma da Associna, Associazione delle Seconde Generazioni Cinesi, e Guang Hua Cultures et Media.
Gli artisti che espongono si sono tutti formati in Italia, presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 27/01/2023 alle ore 21:30.

Potrebbe interessarti anche: Canapa Mundi 2023, Fiera Internazionale della Canapa , dal 17 febbraio al 19 febbraio 2023 , Reboot, economia circolare e cultura open: incontri e laboratori, fino al 31 marzo 2023 , Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi, dal 28 gennaio al 16 dicembre 2023 , OPERA CONCERTO, dal 2 marzo al 27 luglio 2023

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"