Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini. Roma 1978, la mostra

Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini. Roma 1978, la mostra - Palazzo delle Esposizioni - Roma

28/11/2022

Fino a domenica 26 febbraio 2023

Ore 11:00

© Mario Merz

CalendarioDate, orari e biglietti

Lunedì chiuso

Roma - Da martedì 29 novembre a domenica 26 febbraio, a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni è visitabile la mostra Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini. Roma 1978, un progetto espositivo promosso da Roma Culture e Azienda Speciale Palaexpo, a cura di Daniela Lancioni.

Roma - Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini. Roma 1978 fa parte del ciclo Mostre in mostra con il quale il Palazzo delle Esposizioni propone la ricostruzione di alcune tra le più significative vicende espositive che hanno caratterizzato il panorama artistico a Roma a partire dal secondo Novecento.
Per questa seconda edizione viene riproposta la mostra Mario Merz. Balla, Carrà, de Chirico, de Pisis, Morandi, Savinio, Severini inaugurata alla storica Galleria dell’Oca di Roma il 15 marzo del 1978, e frutto della collaborazione tra Luisa Laureati Briganti, fondatrice della galleria, e i galleristi Luciano Pistoi e Gian Enzo Sperone.

Roma - Da annoverare tra le pietre miliari nella storia delle esposizioni contemporanee, la mostra colpisce per l’accostamento, all’epoca del tutto inusuale, tra i lavori di Mario Merz, figura di spicco dell’Arte Povera, e i principali pittori italiani del Novecento. Si ripropone oggi proprio in virtù del fatto che questa esposizione è riuscita ad abbattere barriere stilistiche, cronologiche e persino ideologiche, facendo convivere un acclamato interprete di quelle Neoavanguardie che in nome di un rapporto autentico con il mondo avevano rinunciato alla pittura, con i più celebri tra gli artisti che il mondo lo avevano riversato nei loro quadri rendendo incandescente la pittura italiana della prima metà del XX secolo.

Biglietti: da 12,50 a 6 euro. Orari: da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 20. Lunedì chiuso.
Per maggiori informazioni clicca qui.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 01/02/2023 alle ore 06:48.

Potrebbe interessarti anche: Virginia Woolf e Bloomsbury. Inventing life, la mostra, fino al 12 febbraio 2023 , Van Gogh. Capolavori dal Kröller, Müller Museum. La mostra, fino al 26 marzo 2023 , The World of Banksy-Roma - The Immersive Experience, fino al 28 maggio 2023 , Raoul Dufy. Il pittore della gioia, la mostra, fino al 26 febbraio 2023

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"