Festival del cibo di strada a Garbatella - Roma

Festival del cibo di strada a Garbatella - Giardino Monsignor Desiderio Nobels - Roma

25/09/2022

Fino a domenica 2 ottobre 2022

Ore 18:00, 11:00

Roma - Dal giovedì 29 settembre a domenica 2 ottobre, all'interno del Giardino Monsignor Desiderio Nobels nel quartiere Garbatelle, appuntamento con il Festival del Cibo di Strada.

Roma - Una quattro giorni per celebrare i piatti più rappresentativi e popolari del cibo di strada italiano, in un percorso del gusto lungo quasi 300 metri animato da 15 postazioni attrezzate per cucinare e raccontare da dove e come nasce lo street food italiano.

Roma - Durante il Festival del Cibo di Strada  un tripudio di sapori e un trionfo di profumi avvolgeranno le strade dell’intero quartiere della Garbatella. Sarà ospitata una schiera di ristoratori, chef, pasticceri, bracisti, mastri birrai, accorsi da tutta Italia per partecipare all’evento clou dell’ottobrata romana.

Dalla Sicilia L’Antica Focacceria San Francesco, dove nasce nel 1834 il tipico cibo di strada palermitano, ci presenterà le arancine, i panì ca’ meusa, le panelle, le sarde alla beccafico, le crocché di patate, la caponata di melanzane, i cannoli e le cassatine, il tutto accompagnato dai classici ed ottimi vini siculi.

Dall’Abruzzo, più precisamente dalla provincia di Chieti, arrivano gli irresistibili arrosticini di pecora artigianali tagliati a mano di Bracevia a Tutta Pecora, di sola carne di pecora anche in versione gourmet con fegatelli, cipollette e peperoni, cotti rigorosamente su fornacelle a carbone e girati a mano come tradizione vuole.
Da Parma non mancherà lo spettacolare gnocco fritto, il simbolo dello street food emiliano, mentre dalla Basilicata il caciocavallo impiccato si porterà dietro una intera filiera: servito su un crostone di pane di grano duro, accompagnato con miele, tartufo e peperone crusco, tutti frutti della terra lucana.
Da Ascoli Piceno spazio al fritto misto con le famigerate olive ascolane nella versione tradizionale o in varie forme e gusti, mentre dal Vomero di Napoli Golocius parteciperà con una selezione dei suoi migliori panini gourmet.
Reparto dolci affidato a pasticceri di lusso come quelli di Paneria dei Castelli Romani che sforneranno bombe e ciambelle calde a ripetizione oltre a tutta la propria produzione da forno tipica locale. Mentre la pasticceria fresca, contornata dalla golosa cioccolateria, sarà di competenza di Daniela Marciante e Natalino De Santis, i due chef e chocolatier di Madagascar Le Origini del Cioccolato, prestigiosa pasticceria di Fregene, che abbineranno ad ogni cioccolatino artigianale un liquore o un particolare rum.
Sempre in ambito castellano la migliore porchetta di Ariccia percorrerà le strade della Garbatella grazie alla presenza di Il Gusto on Line insieme ad una selezione dei più tradizionali salumi romani.

Per il reparto carne alla griglia e bbq, apprezzato solo di recente come prodotto da cibo di strada, abbiamo pensato di donare al festival due diverse sfumature internazionali, che più di tutte rappresentano l’intero settore:
• Il Bbq American Style della Macelleria Roiati di Montecompatri, 6 tra barbecue e affumicatori per dare un tocco americano alla carne nostrana
• La Carne Argentina di Mi Rancho gli asadores marchigiani che grigliano quintali di carne su distese infinite di griglie roventi.

Infine la Birra, come se piovesse, grazie ai nostri mastri birrai che inonderanno il nostro villaggio con oltre 50 tipologie di birre diverse solo ed esclusivamente artigianali e provenienti da birrifici italiani.

Tanto cibo, tanto gusto ed anche tanto divertimento. Saranno organizzati momenti di intrattenimento con ospiti di eccezione, chef, giornalisti, testimonial, influencer e durante lo svolgimento dell’evento ci sarà uno spazio dedicato a show cooking, dimostrazioni, approfondimenti, presentazione di libri ed interessanti sfide culinarie gestite dal team di Italy Food Porn.

Tra i vari ospiti che si esibiranno nel nostro Festival ricordiamo tra gli altri lo chef Luca Malacrida e la chef Cristina Todaro, lo chef Gianni Orlandi di Avezzano (specialista in piatti a base di tartufo) e i due influencer Matteo Di Cola e Gian Andrea Squadrilli in arte Jana.

Orari: giovedì  e venerdì dalle ore 18 alle ore 24. Sabato  e domenica dalle ore 11 alle ore 24.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 08/12/2022 alle ore 05:02.

Potrebbe interessarti anche: Fiera del Panettone e del Pandoro 2022, degustazioni e premi, dal 10 dicembre al 11 dicembre 2022 , Il pesce di Natale, incontro e degustazione, 16 dicembre 2022 , Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi, fino al 16 dicembre 2023 , Christmas World 2022, il Villaggio di Natale a Villa Borghese, fino al 8 gennaio 2023

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.