Napule '70 - Roma

Napule '70

15/10/2020

Da venerdì 4 dicembre a domenica 6 dicembre 2020

Ore 21:00, 17:30

© teatriincomune.roma.it

CalendarioDate, orari e biglietti

Roma - Sono i magici anni ’70 di Napoli, forse nei tempi recenti quelli più ricchi di presenze creative ed artistiche di assoluto rilievo. Non è un caso che di lì a pochi anni la straordinaria Festa Nazionale de L’Unità (Napoli Mostra d’Oltremare settembre 1976) che si chiude con l’indimenticabile comizio di Berlinguer davanti ad una folla immensa e con il ritorno di Eduardo in “Natale in casa Cupiello”, non è un caso che la Festa si apra proprio con un evento del Nuovo Teatro Napoletano.

Roma - Su proposta dei Chille, cui è affidato il primo momento, va così in scena “Un cane randagio”, esplicito omaggio a Vladimir Majakovskij. Un decennio, ‘70-’80, ricco di occasioni irripetibili: dalla nascita di Estate a Napoli a quel Masaniello che invase in forma nuova luoghi antichi. Un decennio che si conclude domenica 23 novembre 1980: il terremoto. La ferita è profonda, l’utopia di chi anche in cultura aveva tanto speso per una rinascita di Napoli subisce un colpo mortale.

Roma - Diverse le risposte, le strade intraprese dagli Artisti napoletani. Uno spettacolo, un emozionante divertente incontro tra corpi di allora e di adesso, tutti positivamente infettati dall’idea di cambiare il mondo anche nell’apparente impossibilità: “Le cose più belle non sono quelle che hanno senso, ma quelle che hanno sensi, che ti prendono il corpo, nella totalità”. Una narrazione tra sogno e realtà, discontinua, talora buia, spesso – si spera– piena di luci.

Potrebbe interessarti anche: La Traviata, fino al 28 dicembre 2021 , The three tenors, fino al 28 dicembre 2020 , Festival ArteScienza 2020, fino al 4 dicembre 2020 , The three tenors, fino al 31 ottobre 2020

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.