L'eros della rivoluzione. La vita di Tina Modotti in mostra - Roma

L'eros della rivoluzione. La vita di Tina Modotti in mostra - Palazzo Merulana - Roma

26/02/2020

Fino a domenica 8 marzo 2020

© Tina Modotti

CalendarioDate, orari e biglietti

Martedì chiuso.

Roma - Attenzione: Palazzo Merulana resta aperto al pubblico con le mostre, la collezione permanente e il Culture Concept Store al piano terra, i servizi di caffetteria e bookshop, accessibili da parte dei visitatori, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro del Decreto del 4 marzo 2020, a garanzia della tutela della salute pubblica e della sicurezza della comunità. Tuttavia, sono annullati gli eventi previsti dal 5 al 20 marzo, in considerazione dell'indicazione del medesimo decreto.


Roma - Da sabato 22 febbraio a domenica 8 marzo 2020, a Palazzo Merulana  in programma la mostra L'eros della rivoluzione. La vita di Tina Modotti.

Roma - Il volto delicato, l'espressione malinconica, una personalità poliedrica animata da un temperamento fortissimo e appassionato con il quale esplora la vita ed il mondo senza apparente paura e con infinita partecipazione. Tina Modotti, sarta, burocrate, attrice, attivista, poliglotta, amante, spia. Con L'eros della rivoluzione. La vita di Tina Modotti, un progetto inedito dedicato a una delle figure più affascinanti del secolo scorso si apre Roma Fotografia 2020 Eros.

38 opere, un viaggio in quattro tappe: è questa la mostra L'eros della rivoluzione. La vita di Tina Modotti, che parte con le immagini iconiche che hanno portato Tina Modotti ad essere la fotografa più influente dell'inizio del secolo.

Si è scritto molto della vita di Tina Modotti, del suo rapporto con l'amore, ma si conosce poco del suo lavoro di fotografa. Eppure il suo splendido sguardo mostra una straordinaria capacità di raccontare la complessità di una rivoluzione senza mai perdere la delicatezza di porgere attenzione ad un particolare, ad un fiore.

Come Frida Kahlo o Che Guevara, Tina Modotti è un simbolo ambiguo: la sua personalità e la sua vita spiccano, ma il suo lavoro è messo in ombra, ridotto a mero strumento per illustrarne la biografia. Tuttavia, è anche vero che senza una adeguata conoscenza delle sue origini, dei suoi ideali e del contesto socio-politico in cui ha vissuto non può esserci piena comprensione della sua produzione artistica. Il lavoro è necessariamente e indissolubilmente legato alla sua vita.

La mostra L'eros della rivoluzione. La vita di Tina Modotti, divisa in quattro aree, a cura di Maria Cristina Valeri e Alex Mezzenga è stata organizzata in collaborazione con l'Associazione culturale Onlus 8 Marzo e prevede opere che provengono dall’Instituto de Investigaciones Estéticas (IIE), dal Fondo Manuel Toussaint dell’Universidad Nacional Autónoma de México (UNAM) di Città del Messico e dalla Collezione della Fototeca Nazionale dell’Instituto Nacional de Antropología e Historia (INAH) della Città di Pachuca Hidalgo, Messico.

Biglietto: 10 Euro. Orari: dalle 10 alle 20.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 05/07/2020 alle ore 21:07.

Potrebbe interessarti anche: Colori degli Etruschi. Tesori di terracotta: la mostra, fino al 1 novembre 2020 , Mostra di Leonardo da Vinci. Il genio e le macchine, fino al 31 dicembre 2020 , Napoleone e l'archeologia: la mostra, dal 1 ottobre 2020 al 10 marzo 2021 , Banksy, a visual protest: la mostra, dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.