One Billion Rising a Monterotondo: flash mob contro la violenza sulle donne - Roma

One Billion Rising a Monterotondo: flash mob contro la violenza sulle donne - Monterotondo - Roma

13/02/2020

Sabato 15 febbraio 2020

Ore 16:00

© facebook.com/obritalia

CalendarioDate, orari e biglietti

Roma - Venerdì 14 e sabato 15 febbraio 2020 in oltre 50 piazze d'Italia torna One Billion Rising, l'evento mondiale contro la violenza maschile sulle donne lanciato nel 2013 da Eve Ensler, autrice di uno dei testi fondanti della rivoluzione femminile in atto, I monologhi della vagina: una vera e propria chiamata all'azione rivolta a cittadine e cittadini, associazioni e organizzazioni della società civile in un momento in cui i diritti delle donne sono continuamente minacciati e i numeri della violenza sono ancora spaventose.

Roma - Tra le città che partecipano a One Billion Rising c'è anche Monterotondo, in provincia di Roma, dove l'appuntamento con il flash mob contro la violenza sulle donne è fissato per sabato 15 febbraio 2020: l'evento prende il via alle ore 16 in piazza del Duomo.

Roma - Si prosegue poi con un concerto, previsto per le 17, presso la Casa delle pace Angelo Frammartino con un ricchissimo programma:

  • Presentazione del cortometraggio Ogni giorno di Martina Galiè
  • Intervento di un'attivista della Casa delle Donne Lucha y Siesta di Roma
  • Presentazione del video Non è amore se... di Non una di meno Monterotondo
  • Live acustico della band Nope rock, indie, alternative e anni '90

Per l'ottavo anno consecutivo Monterotondo si unisce al movimento mondiale One billion rising che si svolge contemporaneamente in 200 Paesi del pianeta, mobilitando un miliardo di persone unite nell'affermare una cultura del rispetto e della solidarietà come linfa vitale per una rivoluzione pacifica e arma contro ogni violenza.
Quest'anno la campagna OBR in Italia ha l'intento di sensibilizzare sull'importanza dei centri antiviolenza che accolgono e sostengono i percorsi di fuoriscita dalla violenza, restituendo una vita dignitosa alle donne vittime di abusi; nonché sulla necessità di sostenere e garantire continuità e sostegno economico ai centri, alle case rifugio e agli spazi di autodeterminazione delle donne, piuttosto che ostacolarne le loro attività.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 31/03/2020 alle ore 08:30.

Potrebbe interessarti anche: Campionati europei di nuoto 2022, dal 11 agosto al 21 agosto 2022 , Frida Kahlo, il caos dentro: la mostra, fino al 13 aprile 2020 , Circo Maximo experience: viaggio storico immersivo, fino al 31 maggio 2021 , La Traviata, fino al 22 dicembre 2020

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.