Il Monte dei Cocci, visita guidata con apertura straordinaria - Roma

Il Monte dei Cocci, visita guidata con apertura straordinaria - Monte dei Cocci, via Nicola Zabaglia - Roma

02/12/2019

Fino a domenica 22 marzo 2020

Ore 15:00, 10:00

Roma - Sabato 1 febbraio, alle 15, e domenica 1 e 22 marzo alle 10, è in programma una visita guidata con apertura straordinaria al Monte dei Cocci.

Roma - Il Monte dei Cocci, o Monte Testaccio, che sorge vicino l'antico Porto di Ripa, è la collina artificiale più alta di Roma. Si estende per circa 1 km ed è interamente formato da milioni di residui e cocci di anfore dell'epoca antica.

Roma - La visita condurrà i partecipanti nella zona archeologica chiusa al pubblico, salendo in cima e ammirando così uno spettacolo unico nel suo genere che permetterà di approfondire il funzionamento dell'approvvigionamento delle derrate a Roma in una zona fitta di attività portuali osservando dall'alto lo storico quartiere di Testaccio. Una visita che chi ama Roma e la romanità non può assolutamente perdere.

Appuntamento 15 minuti prima dell'inizio in via Zabaglia, 24.
Quota di partecipazione: 16 Euro ridotto convenzionati, Imperial card e/o WeKard, 18 Euro intero, 6 Euro 10/17 anni. Pagamento in contanti alla guida.
Prenotazione obbligatoria al sito de I viaggi di Adriano o ai numeri 334 3006636 - 06 51963729.
Div. abili: presenza di barriere architettoniche.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/02/2020 alle ore 19:12.

Potrebbe interessarti anche: La vera Roma del Marchese del Grillo: visita guidata teatralizzata, fino al 1 marzo 2020 , Caravaggio a Roma: vita e opere. Visita guidata teatralizzata, fino al 21 marzo 2020 , Domenica, pranzo con animatori per bambini, fino al 20 dicembre 2020 , I Musei Vaticani e la Cappella Sistina: visita guidata, dal 29 febbraio al 14 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.