Incontri e seminari estivi al Mattatoio, dal tai chi al femminismo - Roma

Incontri e seminari estivi al Mattatoio, dal tai chi al femminismo - Mattatoio (ex Macro) - Roma

08/07/2019

Fino a venerdì 30 agosto 2019

© pixabay.com

TERMINATO

Roma - Tai Chi e seminari, un ricco programma di attività, al Mattatoio nei mesi di luglio e agosto, organizzate e curate da Azienda Speciale Palaexpo in collaborazione con Short Theatre, il festival di arti performative che dal 6 al 14 settembre tornerà alla Pelanda per la sua 14esima edizione.

Roma - Negli spazi della Pelanda sarà ospitata la sessione estiva dei lavori di Da.Re – Dance Research, il progetto di formazione e ricerca nelle arti performative e coreografiche diretto dalla coreografa Adriana Borriello, in cui le studentesse e gli studenti alterneranno le lezioni con dei momenti di condivisione delle proprie pratiche coreografiche aperti al pubblico.

Roma - La Pelanda sarà poi sede del ciclo di appuntamenti estivi dedicati alla pratica del Tai-Chi, tenuti dalla stessa Adriana Borriello, gratuiti e aperti a chiunque vorrà partecipare. Il Tai Chi è l'origine delle arti marziali asiatiche. Si è trasformato nel corso dei secoli in una raffinata forma di esercizio volto al perseguimento dell'equilibrio tra corpo, mente e spirito ed è una forma di meditazione in movimento. Altro appuntamento rivolto al pubblico sarà quello tenuto il 16 luglio dalle 18 da Ilenia Caleo e Isabella Pinto, curatrici del Modulo Arti del Master in Studi e Politiche di Genere di Roma Tre che per il secondo anno collaborerà con Short Theatre attraversando il festival con un percorso di visione e incontri.

Alla Pelanda le due ricercatrici presenteranno i lavori del corso, che si svolgerà a settembre durante Short Theatre 2019, con un appuntamento propedeutico incentrato su Françoise Vergès, politologa e militante femminista membro del collettivo Décoloniser les arts, e sui temi del femminismo postcoloniale, della decolonizzazione delle pratiche artistiche, delle culture del margine, a partire dal grande rimosso storico della colonizzazione italiana. Nella casa estiva di Short Theatre saranno poi accolti artisti e artiste e alcune compagnie che troveranno nelle sale della Pelanda spazio e tempo per dedicarsi allo sviluppo di nuovi progetti artistici. Oltre a Da.Re, tra luglio e agosto andranno ad abitare la Pelanda lavorando alle loro prossime produzioni Silvia Rampelli, Alessandra Di Lernia, Roberto Scarpetti e Garofoli/Nexus.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/01/2020 alle ore 11:40.

Potrebbe interessarti anche: Circo Maximo experience: viaggio storico immersivo, fino al 31 maggio 2021 , La giungla urbana, il murale che purifica l'aria al quartiere Talenti, fino al 30 giugno 2020 , Industrie fluviali: il nuovo ecosistema culturale, fino al 20 ottobre 2020 , Capodanno cinese 2020, dal 25 gennaio al 8 febbraio 2020

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.