Musica sotto le stelle a ParcoMilvio - Roma

Musica sotto le stelle a ParcoMilvio - ParcoMilvio - Roma

05/07/2019

Fino a martedì 6 agosto 2019

Ore 21:30

TERMINATO

Roma - Al via mercoledì 10 luglio Musica sotto le stelle a ParcoMilviola rassegna musicale che animerà le calde serate dell'estate romana con 7 giorni di concerti gratuiti sulle rive del Tevere nella splendida cornice verde di ParcoMilvio, il nuovo parco urbano di Roma sostenibile e attrezzato dove osservare e imparare la natura.

Roma - ParcoMilvio è uno spazio vivente di circa 7.000 mq, localizzata lungo il Tevere tra Ponte Milvio e Ponte Duca d'Aosta, che da giugno a settembre ospiterà incontri, laboratori, musica, teatro e tante iniziative dedicate alla natura e alle arti per offrire, non solo ai residenti del quartiere ma a tutti i cittadini, la possibilità di immergersi nella natura.

Roma - Ad aprire la manifestazione Musica sotto le stelle a ParcoMilvio sarà Luca Velotti Quartet Swing Tropical. Un vero atto d'amore per il classic jazz: dalle pigre atmosfere di New Orleans fino alle notti di New York, dai blues di Chicago alle suggestioni caraibiche e sudamericane di choro e habanera. 

Dall'universo perfetto delle melodie americane al groove dei brani originali. Luca Velotti, sassofonista, clarinettista e compositore, è considerato in Italia il più autorevole interprete del jazz mainstream e da oltre venticinque anni gira il mondo insieme a Paolo Conte. A ParcoMilvio si esibirà accompagnato da Michele Ariodante, Gerardo Bartoccini e Carlo Battisti. 
Mercoledì 17 luglio alle 21.30 si viaggia Dai Balcani al mar Baltico: musiche ebraiche della zona di residenza con il New Klezmer Quartet del sassofonista, clarinettista e compositore, Gabriele Coen. Dalla metà degli anni Novanta, Coen, è fondatore e leader dei Klezroym, ad oggi la più importante formazione italiana di musica klezmer con la quale è tra i massimi divulgatori in Europa della tradizione musicale popolare ebraica reinterpretata in chiave jazzistica. 

Passionale e contemplativa, a volte selvaggia e frenetica, la musica klezmer ha assorbito moltissimo dal folclore est-europeo e zigano, combinandolo con l'espressività tipicamente ebraica. Estremamente coinvolgente, il klezmer è un esempio di forma musicale tradizionale in continuo sviluppo, che interagisce con successo con sonorità più moderne. Un viaggio musicale da Odessa a Vilna, passando per la Moldavia, la Bukovina, la Galizia ma anche Kiev e Varsavia.
Lunedì 22 luglio alle 21.30 ParcoMilvio ospiterà La chitarra: la storia del rock da J. Hendrix ad oggi. Per la prima volta Nicola Costa, Adriano Martino e Rocco Zifarelli dividono lo stesso palco in una prima assoluta. Ognuno nel suo modo peculiare aggiunge un tassello al caleidoscopico universo della chitarra, con diverse composizioni originali che ben rappresentano lo stile individuale, ma anche in una medley di brani hendrixiani, in cui i tre chitarristi si alternano in un continuo scambio di ruoli, tra esposizioni tematiche, accompagnamenti ritmico-melodici e solismi di grande energia. 

Con questo spirito si forma l'inedito progetto che vede 3 tra i nostri migliori chitarristi in circolazione riunire le forze per esplorare lo Stato dell'Arte della chitarra elettrica (e non solo). Insieme a loro, due colonne portanti nel panorama delle sezioni ritmiche italiane, Marco Rovinelli alla batteria e Marco Siniscalco al basso.
Giovedì 25 luglio alle 21.30 Luca Pincini al violoncello e Gilda Buttà al pianoforte presentano Absolutely Ennio Morricone. Le più famose colonne sonore di Ennio Morricone con il supporto di video che proiettano le immagini dei film in una location immersa nella natura com'è ParcoMilvio.

The Mission, Il Pianista sull'oceano, Lolita, sono alcuni dei titoli più noti che Luca Pincini Gilda Buttà avranno l'onore di incidere per il Maestro Ennio Morricone. Sulla scena da diversi anni, il duo gode di molta popolarità, non solo grazie alle colonne sonore incise con il celebre compositore romano, ma anche per l’esecuzione di un repertorio iconico e sconfinato.
Mercoledì 31 luglio alle 21.30 si terrà il concerto Le musiche di Nino Rota per Fellini e di Franco Piersanti per Nanni Moretti e Gianni Amelio. Il Maestro Franco Piersanti, sarà impegnato nella doppia veste di direttore e compositore e dirigerà le 3 suite di Nino RotaLa StradaCasanova e Otto e mezzo. 

Franco Piersanti, compositore che per il cinema ha realizzato fino a oggi circa 100 colonne sonore e vincitore di tre David di Donatello come miglior musicista, concluderà il concerto con alcuni brani che ha musicato con Nanni Moretti e Gianni Amelio. Un omaggio a Nino Rota, Oscar per il Padrino parte II, dirigendo le celeberrime colonne sonore tratte dai film di Fellini.
Venerdì 2 agosto alle 21.30 il Quartetto 432 composto da Carlo Vicari (violino), Natalyia Nykolayishin (violino), Adriana Marinucci (viola) e Francesco Sorrentino (violoncello) presenta 432 quartet. La musica eseguita a 432hz, frequenza che Giuseppe Verdi auspicava come riferimento nel 1881, ci riallinea con l'Universo, procurando un'esperienza d'ascolto rigenerante. Dalla musica da film, a brani noti della classica e del jazz, un viaggio dove il suono è protagonista.
A chiude la rassegna martedì 6 agosto alle 21.30 sarà Ialsax Quartet. Il quartetto di sassofoni fondato da Gianni Oddi insieme a Filiberto Palermini, Massimiliano Filosi e Marco Guidolotti presentano Jazz, classica e altroun viaggio musicale attraverso il quale il quartetto accompagna l'ascoltatore tra le poliritmie del jazz, le forme severe della musica classica fino ai colori della musica attuale.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 21/10/2019 alle ore 17:43.

Potrebbe interessarti anche: Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi, fino al 26 novembre 2020 , Tiziano Ferro in concerto allo Stadio Olimpico con Tzn 2020, 15 luglio 2020 , Piero Pelù in concerto con Benvenuto al mondo tour, 13 novembre 2019 , Renato Zero in concerto con Zero il folle, dal 1 novembre al 9 novembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.