Parco Schuster 2019, il tuo spazio d'estate: il programma tra concerti, sport e attività per bambini - Parco Schuster - Roma

21/06/2019

Fino a giovedì 15 agosto 2019

TERMINATO

Roma - Un'area verde di musica, libri, relax e socialità con un ricco palinsesto di musica live: è questa la seconda edizione di Parco Schuster, il tuo spazio d'estate: dal 21 giugno al 15 agosto, 5000 metri quadrati di parco circondato dalla splendida cornice della basilica di San Paolo, palcoscenico degli eventi gratuiti che ogni giorno animano l'estate romana. Un punto di incontro tra generazioni, stili di vita e culture.

Roma - Un festival per tutti e alla portata di tutti che offre oltre 40 concerti gratuiti, spettacoli teatrali, dj-set, incontri e dibattiti, workshop e contest artistici tra cui due concerti molto attesi dell'estate romana, Muro del Canto (21 Giugno) e Colle der Fomento (5 luglio), e poi ancora Emilio Stella (19 luglio), Franco Micalizzi (17 luglio), Greg and the Frigidaires (30 giugno), Lillo e i Vagabondi (14 luglio), Rino Gaetano Band (1 agosto), Animals – Tributo Pink Floyd (29 giugno), Bamboo (8 agosto), The Reggae Circus di Adriano Bono (28 giugno), Spaghetti Unplugged (7 luglio).

Roma - A Parco Schuster, anche quest'anno la musica incontra lo sport, il fumetto e lo swing, offrendo ai bambini spazi giochi e animazione, nel segno dell'ambiente e del plasticfree grazie alla collaborazione con Coripet - Consorzio per il riciclo del PET, con l'installazione in area di un eco-compattatore per il riciclo delle bottigliette di plastica, e con Legambiente, muovendo i primi passi di eco-progettazione per manifestazioni temporanee che non impattino sull'ambiente.

Due collaborazioni che partono dal cuore di Ostiense per guardare lontano e immaginare un'Estate Romana che rispetti ambiente e territorio. È proprio il dialogo, infatti, una delle altre chiavi di Parco Schuster 2019 che quest'anno apre lo spazio formazione, rivolto agli studenti delle Università di Roma Tre e dell'Università La Sapienza delle facoltà di DAMS, Scienze della Formazione e Comunicazione, la collaborazione con Officine fotografiche, e con l'associazione Roma slow tour, per valorizzare il patrimonio artistico culturale del Municipio VIII, portando il  pubblico alla scoperta dei luoghi più suggestivi dei quartieri limitrofi al Parco, in una maniera tutta sostenibile, il turismo lento.

Un modo di vivere la città con rispetto e lentezza, una parentesi dalla frenesia, all'ombra della Grande Bellezza.

Oltre ai concerti in programma, sempre attenti alla varietà della proposta per rivolgersi al variegato pubblico capitolino, dopo il successo dello scorso anno, torna poi a Parco Schuster, lo spazio swing con una lezione gratuita del maestro e dj Emanuele Margiotta, per insegnare ai novelli ballerini le combinazioni di passi più note. Si parte dal 23 giugno e a domeniche alterne verrà allestito un vero e proprio villaggio swing, in cui accanto alla musica dal vivo, ci saranno un mercatino di abiti e accessori anni '50, acconciature e contest in cui verranno premiati i ballerini più bravi.

Parco Schuster non è solo musica ma offre anche uno spazio per lo sport con corsi gratuiti di Aikido, Thai Chi, Ci – Qong, yoga e un playground di basket aperto a tutti. 

Spazio anche ai giovani attivi e creativi, con i ragazzi della Disillusioneche con dibattiti su tematiche sociali raccontano le realtà di un mondo che cambia e anche per tanti minifestival: Tumulto creativo-  artisti con il fuoco dentro, che vede alternarsi professionisti negli ambiti dell'illustrazione, fumetti e calligrafia; una tre giorni di preview del Roma Bar Show 2019, che coinvolge i più famosi barman e barlady della città. 

Parco Schuster 2019, infine, è spazio sociale anche per le famiglie, con un centro estivo gratuito per i minori seguiti dal servizio sociale; l'individuazione di percorsi urbani su cui intervenire per abbattere gli ostacoli che non ne consentono la fruibilità alle persone con disabilità, insieme con l'associazione Roma Slow Tour. Come lo scorso anno, la Cooperativa Parsec coordina interventi di unità di strada di prevenzione e riduzione dei rischi connessi all'uso di sostanze, delle malattie sessualmente trasmissibili e in generale dei comportamenti a rischio. Parco Schuster diventa anche palcoscenico del Teatro Patologico, associazione  diretta da Dario D'Ambrosi, da sempre impegnato a trovare un contatto tra il teatro e le gravi malattie mentali.

L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 23/08/2019 alle ore 06:38.

Potrebbe interessarti anche: 'Na cosetta estiva: festival musicale tra concerti e street food - 'Na cosetta estiva 2019, fino al 29 settembre 2019 , Village Celimontana: festival jazz, fino al 10 settembre 2019 , Le Terrazze 2019: il programma tra musica e comicità, fino al 22 settembre 2019 , Gregory's jazz by the river 2019: il jazz lungo le sponde del Tevere, fino al 2 settembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.