Eureka! Roma 2019: la scienza per tutti in tutta la città. Mostre, laboratori e spettacoli

Eureka! Roma 2019: la scienza per tutti in tutta la città. Mostre, laboratori e spettacoli - - Roma

19/04/2019

Fino a domenica 2 giugno 2019

© pixabay.com

TERMINATO

Roma - Dall'8 aprile al 2 giugno, la scienza torna protagonista della Primavera con la seconda edizione di Eureka! Roma 2019, manifestazione ideata e promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale, dedicata alla promozione e divulgazione della cultura scientifica, parte essenziale del patrimonio culturale della città.

Roma - Per celebrare il legame tra la città di Roma e la cultura scientifica, tutta la città sarà attraversata da numerosi eventi, alcuni inediti e unici nel loro genere, con incontri, conferenze, laboratori, spettacoli, esplorazioni naturalistiche, mostre e altre iniziative che puntano al coinvolgimento di un pubblico di tutte le età.

Roma - Molte le discipline presenti nel programma dalla geologia all'astrofisica, dalla chimica, alla paleontologia, all'ornitologia, alla geografia, alla botanica passando dalla sostenibilità ambientale ai cambiamenti climatici, al ruolo delle donne nella ricerca scientifica.

Ai numerosi progetti selezionati attraverso l'Avviso Pubblico, realizzati in collaborazione con SIAE, si affianca la ricca programmazione di enti e istituzioni culturali e scientifiche che hanno aderito alla manifestazione. L'Azienda Speciale Palaexpo dedica al tema della voce come pura potenzialità sonora la mostra Il corpo della voce. Carmelo Bene. Cathy Berberian. Demetrio Stratos in programma fino al prossimo 30 giugno.

L’Associazione fEASYca propone, da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno, alla Centrale MontemartiniNikola Tesla e la Guerra delle correnti: un intrigante spettacolo teatrale-scientifico e ingegnosi laboratori pratici per conoscere a fondo i principi dell'elettromagnetismo e comprendere la rivoluzione che ha rappresentato per l'umanità intera l'invenzione della corrente. Gli attori/divulgatori scientifici, con l'apporto del pubblico, ripercorreranno le tappe della Guerra delle correnti, che a fine '800, a New York, vide Thomas Edison e George Westinghouse contendersi Nikola Tesla, il domatore degli elettroni. Al termine della pièce, verranno allestiti dei laboratori pratici in cui il pubblico potrà realizzare un piccolo apparecchio che mette in pratica le nozioni di fisica apprese durante la rappresentazione. L'inizio delle attività è previsto alle 16.30. 

Fino a sabato 1 giugno c’è Herbaria, il viaggio scientifico alla scoperta della biodiversità vegetale a cura di Montedinove srls che vuole promuovere a divulgazione le conoscenze scientifiche relative al Patrimonio vegetale della Capitale, far conoscere ai cittadini il territorio in cui vive ed evidenziare l’origine, il senso e l'importanza della sua conservazione e tutela. Ogni giorno un laboratorio sulla biodiversità del Tevere al quale seguirà una visita guidata lungo il percorso botanico Herbaria. Prossimi appuntamenti venerdì 31 e sabato 1 giugno in Via dei Capoprati, banchina in sponda destra del Fiume Tevere, in prossimità di Ponte Milvio, con due turni: la mattina dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle 16 alle 18. Tutti i partecipanti riceveranno un gadget ecologico per sostenere la cura del proprio verde. Sabato 1, dalle 17 alle 19, Show-cooking con buffet Herbaria: evento finale con degustazione gratuita nell'orto botanico Herbaria durante il quale tutti i partecipanti avranno l'opportunità di assaggiare piatti a base di erbe spontanee del territorio romano.

L'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani ospita fino al 31 maggio il progetto La scienza contro il nemico invisibile: le malattie infettive, presentato da Motoproduzioni srl. Un ciclo di open day che intendono accompagnare il pubblico alla scoperta delle grandi sfide alle malattie infettive. In calendario lezioni, mostre e laboratori tra i quali segnaliamo: martedì 28 alle 9, visita didattica all'Inmi Spallazani e alla mostra Caratterizzare le cellule: la citofluorimetria, con cui il pubblico potrà scoprire come le cellule possono essere colorate con molecole fluorescenti per analizzare le loro caratteristiche e la loro capacità di difenderci dalle infezioni; mercoledì 29 alle 10 e venerdì 31 alle 9, laboratorio Le nostre difese contro le infezioni: una complessità meravigliosa alla scoperta di questo esercito che ci protegge dalle infezioni. Mercoledì 29 e giovedì 30 alle 11, laboratorio al microscopio elettronico Oltre 10.000x: viaggio dentro la cellula durante il quale sarà possibile sperimentare le potenzialità della microscopia elettronica quale parte integrante e fondamentale nella diagnostica delle malattie infettive; sarà anche possibile, mercoledì 29 alle 15 e giovedì 30 alle 9, visitare le postazioni di Radiologia con Non solo raggi X: viaggio nel corpo umanoVenerdì 31 alle 10, Il mondo invisibile che ci circonda: un piccolo viaggio nel mondo dei microrganismi dedicato ai bambini dai 5 agli 11 anni, che impareranno la differenza tra microbi buoni e microbi cattivi. Le attività sono aperte a tutti, con attenzione particolare rivolta ai ragazzi delle scuole superiori.

Infoonline o al numero 06 0608.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 15/10/2019 alle ore 13:21.

Potrebbe interessarti anche: Viaggi nell'antica Roma: visite guidate dalla voce di Piero Angela, fino al 3 novembre 2019 , Io vado al museo: ingresso gratuito alle Terme di Caracalla, fino al 17 dicembre 2019 , Aperture notturne dei Musei Vaticani: info e orari, fino al 25 ottobre 2019 , L'Ara com'era, visita guidata multisensoriale, fino al 31 dicembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.