Monotono, la rassegna artistica contro la chiusura dell'Ex Dogana - Ex Dogana di San Lorenzo - Roma

10/01/2019

Fino a martedì 12 febbraio 2019

© Giorgio Benni

TERMINATO

Roma - Dal 12 gennaio, presso l'Ex Dogana di san Lorenzo a Roma, apre Monotono, la rassegna artistica che coinvolge artisti di fama mondiale a sostegno del progetto Ex Dogana, noto polo culturale di Roma che ha preso vita nel 2015 e che oggi rischia la chiusura.

Roma - L'idea della rassegna artistica Monotono è di raccontare gli ultimi quattro anni di attività attraverso le testimonianze di fotografi e pittori che hanno avuto la possibilità di utilizzare la struttura, generando contenuti di arte visiva che hanno avuto un grande impatto sulla città di Roma, come è successo, per citare due esempi emblematici, nell'ambito delle mostre Eterotopia e Roma arte aperta.

Roma - Ora che questo ciclo rischia di concludersi, la rassegna artistica Monotono rappresenta un'occasione preziosa per raccontare questo percorso e far sì che abbia la possibilità di proseguire. Gli artisti si confronteranno con la bicromia: tutti i lavori saranno presentati in scale di grigio, per sottolineare il rapporto tra il giorno e la notte, la gioia e il dolore. Le opere presentate sono inedite e prodotte dagli artisti che hanno lavorato negli studi della fabbrica dell'Ex Dogana: Studio volante

Tra gli artisti coinvolti nella rassegna Monotono spiccano SBAGLIATO, Borondo, ANDRECO, Domenico Romeo, Rub Kandy, Canemorto, Angelo Jaroszuk Bogasz, Guido Gazzilli, TELLAS, Viviana Berti e Martina Scorcucchi, che si esprimeranno in quella che potrebbe essere l'ultima volta in questi ambienti, offrendo ai visitatori una lettura personale di quello che ha significato per loro il rapporto con l'Ex Dogana di Roma.  

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 15/06/2019 alle ore 22:44.

Potrebbe interessarti anche: Dream, l'arte incontra i sogni: mostra al Chiostro del Bramante, fino al 25 agosto 2019 , Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza. La mostra, fino al 30 giugno 2019 , Giacomo Balla. Dal futurismo astratto al futurismo iconico, fino al 17 giugno 2019 , Claudio Imperatore. Messalina, Agrippina e le ombre di una dinastia. La mostra, fino al 27 ottobre 2019

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.