Sagra del tartufo: piatti, creme e tartufo fresco. Ecco il menù - Roma

Sagra del tartufo: piatti, creme e tartufo fresco. Ecco il menù - Parco Egeria - Roma

25/10/2018

Fino a domenica 11 novembre 2018

Ore 10:00

© pixabay.com

CalendarioDate, orari e biglietti

Roma - Sabato 10 e domenica 11 novembre, dalle ore 10 alle ore 18, torna a Roma, al Parco Egeria, la sagra del tartufo (l'ingresso è gratuito, ma è consigliata la prenotazione sulla pagina Facebook della sagra del tartufo).
Bianco o nero che sia, sarà possibile degustare il tartufo in tutti i modi e, per i veri intenditori, anche fresco da portare via.

Roma - La sagra del tartufo di  Roma propone primi piatti - tagliolini all’uovo, con gli strozzapreti in versione aglio e olio, o addirittura nei di ravioli al burro e salvia come ripieno -; ma il tartufo si potrà assaggiare anche in crema, spalmato su fette di pane bruscato, oppure nei salumi e formaggi nel classico tagliere contadino; ma durante la sagra sarà possibile assaggiare il tartufo anche con il maialino porchettato.

Roma - L’azienda agricola Orlandi Tartufi di Avezzano raccoglie e seleziona tartufi nella propria tartufaia di Avezzano dove, per diversi anni, ha piantato e curato oltre 1000 piante tra noccioli, faggi e querce. Oggi la raccolta del tartufo avviene grazie all’aiuto dei 42 cani Lagotto Romagnolo.

Nella due giorni di sagra al Parco Egeria di Roma ci sarà la possibilità di acquistare tartufi freschi bianchi e neri a seconda della raccolta, tartufi trasformati sotto forma di creme, salse, patè, prodotti caseari e di norcineria al tartufo.

Il menù della sagra:

  • Tagliolini al tartufo nero
  • Maialino porchettato al tartufo
  • Bruschette alle creme di tartufo
  • Tagliere con affettati e formaggi al tartufo

L’offerta enogastronomica alla sagra di Roma continua con i Cellitti (pasta acqua e farina di propria produzione) ai funghi di bosco con tartufo fresco preparati dal ristorante Il Bersagliere di Lariano e i ravioli di ricotta e tartufo al burro e salvia cucinati dai cuochi del pastificio Amor di Pasta.

Per chi preferisse invece una alternativa al tartufo ci sono la cacio e pepe e l’amatriciana del Ristorante Biologico Agricoltura Nuova, gli arrosticini di pecora IGP abruzzesi, la carne alla brace e la birra artigianale.

A disposizione 1.500 posti a sedere, servizi igienici, 3 parcheggi per un totale di 450 posti auto, area giochi e animazione per bambini, area cani, accesso diretto al Parco della Caffarella, spaccio Acqua Egeria, noleggio bici. 

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 04/06/2020 alle ore 00:15.

Potrebbe interessarti anche: Circo Maximo experience: viaggio storico immersivo, fino al 31 maggio 2021 , La Traviata, fino al 22 dicembre 2020 , Colori degli Etruschi. Tesori di terracotta: la mostra, fino al 1 novembre 2020 , Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi, fino al 26 novembre 2020

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.