Nuovo Teatro Parioli: la stagione 2022‑2023. Spettacoli, orari, biglietti, dove parcheggiare - Roma

Nuovo Teatro Parioli: la stagione 2022‑2023. Spettacoli, orari, biglietti, dove parcheggiare

Teatro Roma Nuovo Teatro Parioli Mercoledì 7 settembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Roy Paci
© Marco Fato Maiorana

Roma - L’apertura della nuova stagione teatrale si avvicina e il Teatro Parioli riparte con la sua campagna abbonamenti. Dal 12 settembre sarà anche possibile acquistare i biglietti singoli degli spettacoli. L’orario del botteghino, fino al 18 settembre, sarà dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.

Poco più di un anno fa, Michele ed Enzo Gentile insieme a Giovanni Vernassa, con il sostegno di Banca del Fucino, hanno rilevato il Teatro Parioli, affidando la direzione artistica a Piero Maccarinelli. Dopo una prima stagione in cui i fattori esterni dettati dalla pandemia sembravano voler funestare ogni programma, oggi il Teatro Parioli, forte dell’aver ottenuto una capienza media del 70%, porta in scena una stagione incentrata su spettacoli che abbiano una valenza culturale ma allo stesso tempo richiamino un pubblico sempre più vasto e diversificato.

Cinque saranno le produzioni del Parioli in questa stagione: Il Colpevole, Fred!, Il Figlio, Lo stato delle cose e la ripresa di Manola. La stagione del Parioli vede in scena Ale e Franz con il nuovo spettacolo Atti scenici in luogo pubblico, regia di Alberto Ferrari (26 ottobre - 6 novembre). Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti, Paola Quattrini e Paola Barale sono i protagonisti della commedia Se devi dire una bugia dilla grossa, versione italiana di Iaia Fiastri (23 novembre-11 dicembre).

Fred! di Matthias Martelli, con la regia Arturo Brachetti, vede protagonisti Roy Paci e Matthias Martelli ed è l’attesissimo spettacolo omaggio a Fred Buscaglione (26 dicembre 2022-08 gennaio 2023). Il figlio di Florian Zeller, traduzione e regia Piero Maccarinelli, vede in scena Cesare Bocci, Galatea Ranzi, Giulio Pranno, Marta Gastini (25 gennaio-05 febbraio). Massimo Ghini e Paolo Ruffini saranno i protagonisti della commedia Quasi amici, adattamento e regia di Alberto Ferrari (15-26 febbraio). Arriverà anche tutta la grande energia di Riccardo Rossi con Riccardo Rossi on stage, regia di Cristiano d'Alisera (8-19 marzo). Giulio Scarpati porta in scena Il teatro comico di Carlo Goldoni, adattamento e regia di Eugenio Allegri (19-30 aprile). Poi lo spettacolo Lo stato delle cose, il nuovo lavoro scritto e diretto da Massimiliano Bruno che sarà invece in scena dal 3 -21 maggio.

La stagione di Altri Percorsi avrà inizio con Il colpevole, scritto e diretto da Emanuela Giordano (19-23 ottobre). Peppe Barra con Lalla Esposito saranno i protagonisti di Non c'è niente da ridere, di Lamberto Lambertini e Peppe Barra, regia di Lamberto Lambertini (9-13 novembre). Gianpaolo Gambi porta in scena il Gianpaolo Gambi show (16-20 novembre). Sarà poi la volta di Edipo Re, una favola nera, uno spettacolo di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia (14-18 dicembre). Fausto Cabra, Viola Graziosi, Alessandro Bandini, Ola Cavagna saranno i protagonisti di Agnello di Dio, di Daniele Mencarelli, regia Piero

Maccarinelli (11-15 gennaio). Settimo senso - Moana Pozzi di Ruggero Cappuccio, con la regia di Nadia Baldi, vede invece protagonista Euridice Axen (18-22 gennaio). Euridice Axen sarà nuovamente protagonista con Giuseppe Cederna di Zio Vanja di Anton Čechov, adattamento e regia di Roberto Valerio (8-12 febbraio). Dio è morto e neanche io mi sento tanto bene è lo spettacolo che vede protagonista Tullio Solenghi con Nidi Ensemble (01-05 marzo). La sezione Altri percorsi si conclude con due appuntamenti di Teatro danza: Gelsomina Dreams, un omaggio a Federico Fellini della compagnia blucinQue, regia e coreografia di Caterina Mochi Sismondi (29 marzo-2 aprile) e lo Spellbound Contemporary ballet in Rossin Ouvertures, musiche Gioachino Rossini, regia e coreografia di Mauro Astolfi (12-16 aprile).

Il Teatro aprirà con una rassegna di spettacoli proposta dalle compagnie di teatro ragazzi con: Il sogno di tartaruga (24 e 25 settembre), Il Lupo e i sette capretti (1 e 2 ottobre), Pinocchio (8 e 9 ottobre), Rime insaponate (15 e 16 ottobre).

Continua la contaminazione fra teatro, cinema, musica e letteratura con La cultura specialmente: Nessun Dorma, sei appuntamenti sull’opera lirica a cura di Maite Carpio Bulgari prodotto da Garbo S.r.l. e Rai Teche. Concerti in collaborazione con Fonoprint Studios con l’obiettivo di portare al teatro una proposta musicale pop giovane e di qualità; i Lunedì Letterari con incontri organizzati dagli autori dell’accademia Molly Bloom diretta da Leonardo Colombati: La guerra dei libri, Il giro della musica in 80 minuti e presentazioni.

Proseguirà anche il rapporto con Centro Sperimentale di Cinematografia e Accademia Silvio D’Amico con due spettacoli finali che chiudono la stagione. Continueranno inoltre le attività di formazione e stage, i corsi per ragazze e ragazzi che vogliano conoscere da vicino, studiare e praticare l’arte e il mestiere dell’attore. Infine, l’apertura del Bistrot del Teatro dotato di postazioni wi-fi.

Il Teatro Parioli ha anche festeggiato i 40 anni del Maurizio Costanzo Show con 6 puntate nella stagione appena trascorsa e con 8 nella prossima.

Ecco gli orari di apertura del Teatro Parioli: fino al 18 settembre, dal lunedì al venerdì ore 10-13.30/14.30-18; sabato e domenica chiuso. Dal 17 ottobre, dal martedì al venerdì 10–13.30/14.30–19. Sabato e domenica 12–19; lunedì chiuso.

La biglietteria dopo le 19 resterà aperta fino ad inizio spettacolo solo per le operazioni riguardanti lo stesso.

Ecco anche i parcheggi convenzionati con il Teatro Parioli: 

  • Parioli Garage – Viale Parioli,162 Tel. 06 8082380
  • Garage Parioli 2000 – Viale Parioli 11/c Tel. 06 8076188
  • Parking Locchi – Via Vittorio Locchi, 15 Tel.06 89134837 * chiude alle ore 21.00*

(Domenica chiusi).

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.