Visitare Roma d'estate: cosa fare e dove andare

Visitare Roma d'estate: cosa fare e dove andare

Cultura Roma Venerdì 19 agosto 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© facebook.com/MuseiInComuneRoma

Roma - In quest'ultimo scorcio d'estate, Roma mostra il suo lato migliore. La città eterna nei mesi estivi, specialmente in agosto quando il traffico allenta la sua caotica morsa, diventa una città più a misura d'uomo e perdersi tra vicoli e quartieri è una piacevole avventura da non lasciarsi scappare. Tra musei, mostre, street art, concerti, proiezioni, spettacoli e aperitivi all'aperto, Roma non delude le aspettative di romani e turisti. Andiamo a vedere cosa fare e dove andare a Roma in queste ultime settimane estive. Clicca sui link che trovi qui sotto.

Visitare Roma d'estate: Street Art

Roma, museo a cielo aperto dove ci si confonde tra bellezze artistiche, architettoniche e archeologiche, da circa vent'anni ha visto ridisegnare i profili delle sue periferie grazie alla Street Art creando un percorso inedito che dal Grande raccordo anulare conduce al centro storico. Un tragitto a cielo aperto dove opere della street art portano la firma di artisti come BluDiavùLucamaleonteNic AlessandriniAgostino JacurciLiqenAdd Fuel e Alice Pasquini, solo per citarne alcuni. E ogni giorno nuove opere lasciano un messaggio nelle vie del centro o della periferia, ultima tra queste è l'opera di  Laika dal titolo Zapatos Rojos, Save Afghan Women comparsa a via Nomentana angolo via Carlo Fea, nella notte tra il 14 e il 15 agosto 2022 per ricordare le donne afghane lasciate da un anno al loro destino. E' questa una gita da fare preferibilmente in bicicletta scoprendo quei luoghi che molto spesso non compaiono in nessuna guida, ma che da qualche anno popolano gli itinerari più alternativi e spesso più avvincenti per avventurarsi  negli angoli di quella Roma periferica tanto amata da Pier Paolo Pasolini di cui quest'anno si celebrano i cent'anni dalla nascita. 

Visitare Roma d'estate: Mostre

In agosto mostre e musei non chiudono e così possono essere mete alternative per una visita all'insegna dell'arte gustata senza troppa folla. Proprio in questi giorni e precisamente venerdì 26 agosto apre i battenti a Palazzo Merulana la mostra Cuore cosciente.  Pier Paolo Pasolini raccontato nel Fumetto, a cura di Stefano Piccoli. Una straordinaria mostra antologica che, proprio attraverso il linguaggio del fumetto, ripercorre la vita e le opere del grande poeta, sceneggiatore, attore, regista, scrittore, pittore, romanziere e drammaturgo italiano, in occasione del centenario della sua nascita.

C'è tempo fino a domenica 28 agosto per ammirare a Palazzo Bonaparte la mostra Jago. The exhibition, la prima grande mostra di Jago, giovane artista che ha saputo catalizzare l'attenzione su di sé e sulle sue opere divenendo subito un grande fenomeno dell'arte contemporanea. Sempre di Jago, da non lasciarsi scappare la sua opera dal titolo Il giovane profugo che è spuntata su Ponte dell'Angelo nella notte tra il 5 e il 6 agosto 2022.

Per gli amanti della fotografia molte le mostre in programma in questo periodo a Roma. Al Museo dell'Ara Pacis troviamo la retrospettiva dedicata a Robert Doisneau, considerato uno dei padri fondatori della fotografia umanista francese e della fotografia di strada. Al Maxxi più di una mostra celebra i grandi della fotografia da Sebastião Salgado. Amazônia, visitabile fino a domenica 21 agosto a Gianni Berengo Gardin. L’occhio come mestiere che si snoda lungo un percorso di oltre 150 fotografie, tra le più celebri, le meno conosciute, fino a quelle inedite.

Da non perdere alla Galleria Borghese Tiziano. Dialoghi di Natura e di Amore, la mostra dossier, curata da Maria Giovanna Sarti e dedicata a uno dei più grandi artisti del Cinquecento in occasione del prestito di Ninfa e pastore dal Kunsthistorisches Museum di Vienna. Una mostra da assaporare con calma e nelle ore di minor flusso, dato che le opere del Tiziano si inseriscono in punta di piedi tra le collezioni della Galleria dove spiccano le opere del Bernini, Canova e Caravaggio solo per citarne alcuni.

Visitare Roma d'estate: concerti

Molte ville e giardini di Roma in estate di trasformano in suggestivi palcoscenici che ospitano rassegne estive dove la musica è la vera protagonista. Sotto i maestosi alberi di Villa Celimonatana fino a domenica 28 agosto ogni sera i concerti a ingresso gratuito sono i protagonisti della rassegna Village Celimontana

A un passo dal Colosseo, presso il Parco del Celio fino a domenica 2 ottobre è in programma Jazz & Image con un nutrito cartellone di artisti del calibro di Jerry Bergonzi, Rosario Giuliani, Dayna Steven, Maurizio Giammarco, Ada Montellanico, Cinzia Tedesco, Javier Girotto solo per citarne alcuni. Ogni sera un concerto, ogni sera un'immersione nel meglio della musica Jazz.  

A pochi chilometri da Roma, in provincia di Latina vi aspetta il suggestivo Giardino di Ninfa dove, fino a sabato 27 agosto, è in programma una interessante rassegna di concerti Jazz dal titolo Ninfa Jazz. Un modo diverso per scoprire uno dei giardini più belli d'Europa mentre ci si immerge nelle note Jazz.

Da martedì 30 agosto Roma Summer Fest torna a infiammare la Cavea dell'Auditorium Parco della musica, con il concerto di  Louis Tomlinson.

Visitare Roma d'estate: teatro

Da alcuni decenni nel cuore di Villa Borghese l'oramai storico Gigi Proietti Globe Theatre offre fino ai primi di ottobre una serie di appuntamenti teatrali estivi tra spettacoli serali, per bambini e la rassegna proposte d'attore. In cartellone, gli spettacoli classici della tradizione shakespeariana e le nuove proposte di diverse istituzioni teatrali e universitarie di Roma.

Il raccolto e suggestivo giardino dell'Accademia Filarmonica Romana ospita fino a domenica 4 settembre la rassegna teatrale estiva I solisti del teatro che vede in scena artisti come Francesca Reggiani, Pino Ammendola, Marco Falaguasta, Pino Ammendola e Marco Simeoli solo per citarne alcuni.

Nella meravigliosa scenografia di Castel Sant'Angelo, la rassegna Sotto l’Angelo di Castello, delizia con danza, spettacoli e concerti, romani e turisti fino a domenica 25 settembre. Il prossimo spettacolo Angeli Ribbelli con Massimo Verdastro è in programma per giovedì 25 agosto.

Fino a martedì 23 agosto, passeggiare di sera a via dei Fori Imperiali e a via dei Cerchi è un'esperienza da non perdere grazie a Cerchi e Fori una rassegna di eventi gratuiti che per venti giorni  vede protagonisti artisti di strada che danno vita a spettacoli di musica, danza, teatro, circo, clownerie, magia e tanto altro.

Visitare Roma d'estate: aperitivi all'aperto

Nel tardo pomeriggio, quando il ponentino si inizia a farsi sentire, sarà piacevole gustare un aperitivo all'aperto, e Roma non lesina luoghi magici dove trascorre le ultime ore della giornata ammirando un indimenticabile tramonto con in mano un drink o un buon bicchiere di vino. Per chi non è mai stato a Roma, non può l'asciarsi sfuggire all'imbrunire un aperitivo sul Tevere, su uno dei barconi pieni di luci, allegria e musica le cui note salgono su per il Lungotevere. E da qui si può ammirare la città da un insolito punto di vista tutto da scoprire e da decantare.

Ma anche sorseggiare un drink al tramonto in una delle tante terrazze che popolano il centro di Roma è un'esperienza da non perdere. Da queste terrazze l'aperitivo diventa un rito da gustare con calma assaporando le magnifiche scenografie che si aprono davanti agli occhi increduli di ogni visitatore.

I giardini più nascosti e le ville che puntellano la città in estate si trasformano in locali a cielo aperto per godere un aperitivo all'ombra di alberi secolari o raccolti all'interno di giardini storici, dove la storia è passata di lì lasciando il suo segno. 

Visitare Roma d'estate: cinema all'aperto

Per gli amanti del cinema in estate sono molte i cinema all'aperto che offrono ottime proiezioni al centro di Roma e in periferia, nelle piazze o all'interno dei parchi storici. Dalla Garbatella a Trastevere dal Maxxi a Villa Ada e al Parco dell'Acquedotto. Alcune di queste arene sono a pagamento altre a ingresso gratuito l'importante e portarsi un telo dove sedersi o distendersi sul prato di un giardino di quartiere o di una villa storica.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.