Cosa fare il 2 giugno 2022 a Roma? Frecce tricolori, parata, mostre, sagre, concerti

Cosa fare il 2 giugno 2022 a Roma? Frecce tricolori, parata, mostre, sagre, concerti

Cultura Roma Mercoledì 1 giugno 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© pixabay.com

Roma - Giovedì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica a Roma, dopo due anni di stop, ci sarà la tradizionale parata celebrativa a via dei Fori Imperiali che monopolizzerà l'intera mattinata e buona parte del centro con divieti e deviazioni del traffico, e per gli amanti delle Frecce Tricolori ci si potrà posizionare in un luogo aperto per ammirarle mentre sorvolano la città. Oltre alla manifestazione celebrativa, Roma offre molte iniziative e occasioni per passare una giornata tra mostre, concerti, parchi a tema e gite fuori porta

Andiamo a scoprire cosa fare e dove andare a Roma e dintorni giovedì 2 giugno: clicca sui link che trovi qui sotto.

Giovedì 2 giugno a Roma: visita al Roseto

Nel pomeriggio quando il Ponentino inizia a rinfrescare l'aria rovente che in questi giorni già sta infuocando la città, si può salire sul colle Aventino e perdersi nei viali del Roseto. Una passeggiata al Roseto di Roma è un'esperienza da non lasciarsi scappare, tra i profumi e i colori che si susseguono intrecciandosi meravigliosamente, il panorama che si gode da quella parte dell'Aventino è a dir poco suggestiva, con il Circo Massimo ai piedi e il Palatino all'orizzonte si può rimanere storditi da tanta bellezza.

Giovedì 2 giugno a Roma: le mostre

Tante le mostre in corso in questi giorni, proprio su piazza Venezia dove passerà la parte finale della parata celebrativa del 2 giugno, Palazzo Bonaparte ospita due interessanti mostre: Jago. The exhibition che è la prima grande mostra di Jago, giovane artista che ha saputo catalizzare l'attenzione su di sé e sulle sue opere divenendo subito un grande fenomeno dell'arte contemporanea.  Al piano nobile del Palazzo l'altra mostra  Bill Viola. Icons of light, una retrospettiva dedicata all’artista statunitense Bill Viola, il più grande video-artista contemporaneo, e alle sue installazioni più iconiche e suggestive.

Inaugurata da pochi giorni, al Museo dell'Ara Pacis è visitabile la bella  retrospettiva dedicata a Robert Doisneau, considerato uno dei padri fondatori della fotografia umanista francese e della fotografia di strada. Il percorso espositivo della mostra prevede le immagini iconiche come il famoso Baiser de l’Hotel de Ville a fianco a immagini meno conosciute, ma che sono parte integrante della forma mentis e della filosofia di vita di Doisneau.

Per gli amanti del Baracco una mostra da non perdere è in corso alle Scuderie del Quirinale Superbarocco. Arte a Genova da Rubens a Magnasco. Con centoventi opere d'arte esposte, la mostra racconta un secolo e mezzo di storia ovvero il secolo d’oro genovese, il Seicento. Si parte dall’arrivo in città di Pieter Paul Rubens per arrivare a uno dei massimi pittori italiani, vissuto a cavallo tra il Seicento e il Settecento, il genovese Alessandro Magnasco. 

Giovedì 2 giugno a Roma: i concerti

Presso il Parco Talenti di Roma giovedì 2 giugno si inaugura la nona edizione di Sessantotto Village con due serate dal titolo Rino Gaetano Day, evento che ogni anno rende omaggio al noto cantautore di origini calabresi.  La kermesse sarà presentata dalla cantautrice Mille, che introdurrà gli ospiti d’eccezione di quest’anno: Tricarico, NaElia, Rachele Bastreghi e Andrea Strange.

Musica Jazz all'Elegance Cafè con un omaggio a Chet Baker grazie al trio Chet Hammond Trio formato da Giambattista Gioia al filicorno, Emanuele Rizzo all'Hammond e Andrea Bonioli alla batteria. Il gruppo si propone di rivisitare nella famosa formazione dell’Hammond Trio molti dei classici che il celebre trombettista amava suonare.

Giovedì 2 giugno a Roma: le sagre 

Se le fragole sono la vostra passione all'ora l'appuntamento dal 2 giugno fino a domenica 5 giugno è a Nemi dove si svolge la Sagra delle fragole di Nemi 2022, tra le più longeve e rinomate a livello internazionale. Deliziosa cittadina dei Castelli Romani, da tempo Nemi ha fatto delle fragole il suo vanto e la sua fama. Oltre a degustazioni e abbinamenti dove le fragole sono le protagoniste indiscusse, tante sono le iniziative in programma  visite guidate gratuite e un viaggio nel centro della Terra nell’emissario del lago di Nemi, condotto artificiale realizzato nel IV secolo a.C. ad opera degli Arcini, ovvero gli abitanti di Ariccia.

Allontanandosi un po' da Roma, in provincia di Viterbo non distante dal lago di Bolsena da giovedì 2 a domenica 5 giugno, il piccolo borgo di Canino è in festa con Frantoi in Festa. La festa dell'olio e della biodiversità. Durante la quattro giorni ci saranno degustazioni nei celebri frantoi di Canino, visite guidate e passeggiate a cavallo alla scoperta della terra dell’olio in Tuscia, del Canino DOP e del territorio.

Giovedì 2 giugno a Roma: dove portare i bambini

Il parco a tema Zoomarine offre sempre una giornata di svago e divertimento per tutta la famiglia tra  leoni marini, foche, lemuri, uccelli tropicali, pinguini, tartarughe, scoiattoli volanti, pellicani, fenicotteri e un cartellone fitto di eventi dal vivo.

Al Castello di Lunghezza si omaggia la Festa della Repubblica spiegandola ai bambini con Fantastica Italia, evento che celebra la Festa della Repubblica in formato famiglia per raccontare ai bambini una parte importante della storia nazionale in modo possano capire il valore con semplicità. Saranno le bandiere tricolori ad aprire nel week end la parata con i personaggi del regno della fantasia che poi daranno vita a spettacoli musicali e divertenti perfomance con i supereroi e le principesse, come ogni settimana.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.