Roma Pride 2022 con Elodie, Maria Grazia Cucinotta a Vladimir Luxuria: quando, parata, programma e ospiti

Roma Pride 2022 con Elodie, Maria Grazia Cucinotta a Vladimir Luxuria: quando, parata, programma e ospiti

Attualità Roma Mercoledì 1 giugno 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Maria Grazia Cucinotta
© wikipedia.org

Roma - Torniamo a fare rumore, con questo motto si apre Roma Pride 2022 che, dopo due anni di stop, torna ricco di spettacoli, eventi culturali, appuntamenti che si snoderanno da giovedì 2 a sabato 11 giugno, per terminare con la grande Parade con partenza da piazza della Repubblica proprio sabato 11 giugno alle ore 15.30. Madrina dell'evento la cantante Elodie, il cui singolo Bagno a mezzanotte sarà l'inno dell'evento. Roma Pride Croisette 2022 avrà come madrina Maria Grazia Cucinotta che giovedì 2 giugno, alle ore 21, taglierà il nastro dando il via alla kermesse

Luogo prescelto per i nove giorni di incontri, spettacoli e concerti di Roma Pride Croisette 2022 sarà il Giardino delle Terme di Traiano, con ingresso in via delle Terme di Traiano 4, ovvero il giardino su cui si affaccia il Teatro Brancaccio che, nella figura del direttore artistico Alessandro Longobardi, ha dato il suo appoggio all'intera manifestazione.

Un programma fitto di iniziative quello di Roma Pride Croisette 2022, nel quale tutte le realtà marginali trovano il loro spazio, come indica il documento politico Roma Pride 2022: «Siamo chiunque è ai margini della società e lottiamo per affermare le nostre esistenze, per prenderci ciò che ci spetta». E ciò che spetta a tutti coloro che vivono ai margini della società è proprio vivere gli spazi con i propri corpi così come sono: «Vogliamo svilupparci nelle nostre forme fuori norma e abitare gli spazi collettivi con i nostri corpi, tutti giusti e perfetti, così come sono, così come li vogliamo».

Roma Pride 2022: il documento politico e morale

Auspicando un futuro dove non sarà più necessario definire le persone come lesbiche, gay, transgender, queer, intersessuali, asessuali, eterosessuali, disabili e abili, ma pensando semplicemente alle persone come persone, ognuna con le proprie unicità, la comunità Lgbtqia+ ha redatto il documento politico, nel quale i diritti di tutte le persone che al momento sono ai margini della società siano acquisiti e resi perciò legge

Un documento di pace, inclusione, rispetto e partecipazione, dove nessuno è escluso auspicando un mondo di pace, disarmo, cooperazione internazionale per porre fine a tutti i conflitti, a tutte le forme di esclusione perché, come ci ha insegnato la pandemia, ci si salva solo insieme: «Dobbiamo recuperare il senso della comunità e del reciproco sostegno. Crediamo nella stretta relazione tra noi e tutto ciò che ci circonda».

Roma Pride 2022: il programma

Ciò che caratterizza il programma di Roma Pride 2022 è proprio l'alternanza tra momenti di puro svago, cultura, impegno politico e momenti di discussione.

Giovedì 2 giugno

  • Ore 19 - Libro: Camera Singola di Chiara Sfregola
  • Ore 20 - Silvana della Magliana presenta la manifestazione
  • Ore 21 - Maria Grazia Cucinotta Taglio del nastro
  • Ore 21.30 - Arte, stand-up comedy di e con Lina Galore. Partecipazione straordinaria di Pierluca Mariti
  • Ore 22.30 - R.A.M.

Venerdì 3 giugno

  • Ore 18.30 Spazi e la città: anziani Lgbt
  • Ore 19.30 Aperitivo cromatica
  • Ore 20.00 I centri antidiscriminazione
  • Ore 21.30 Amiche di Fabio Canino 
  • Ore 22.00 Mucca in The Park

Sabato 4 giugno

  • Ore 20.30 Un bacio senza nome, cronache di battuage spettacolo con Serafino Iorli, regia di Luisa Merloni
  • Ore 21 Galà Cromatica Festival, con i cori lgbt di tutta Italia al Teatro Brancaccio
  • Ore 22 I Kiss a Girl, I Like It! hosted by Cristina Prenestina
  • Ore 22.30 Lattefresco

Domenica 5 giugno

  • Ore 18.30 Disability Neurodivergenze nel mondo lgbtqia+
  • Ore 19 L'importanza della prevenzione. Dibattito sulla legge regionale sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili
  • Ore 19.30 libro C'era una volta Non è la Rai con l'autore Marco Geppetti
  • Ore 20 Gay più bello d'Italia
  • Ore 22 Maschio!

Lunedì 6 giugno

  • Ore 18.30 Attivismo digitale
  • Ore 19.30 Le sfide del movimento Lgbtqia+
  • Ore 22 Le canzoni di Pasolini, spettacolo concerto diretto e interpretato da Nuccio Siano

Martedì 7 giugno

  • Ore 18.30 Mostra Ultraqueer a Palazzo Merulana
  • Ore 20 Roma città inclusiva
  • Ore 21.30 Waackengaged e Voguengaged

Mercoledì 8 giugno

  • Ore 18.30 1972: Tra Sanremo e Mariasilvia Spolato
  • Ore 19.30 Drag Race, Al pit stop con tacchi e rossetto
  • Ore 20 Glamorize, party glitterato
  • Ore 21 Eldorado Show guest star Vladimir Luxuria

Giovedì 9 giugno 

  • Ore 18.30 Dibattito Cgil, presente Maurizio Landini
  • Ore 20 Cine Forum: CorpiLiberi, gli studenti e la lotta lgbtqia+
  • Ore 21 Premiazione e contest Roma Pride
  • Ore 21.30 Tekemaya's Band

Venerdì 9 giugno

  • Ore 18.30 Europride - Diritti Civili nel mondo, presente Fabrizio Petri
  • Ore 19.30 Sport e Omofobia
  • Ore 21 Omaggio al C.C.O Mario Mieli e al Teatro con Vanni Piccolo
  • Ore 22 Rainbow Queen & Mucca Pride

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.