Guerra in Ucraina: accoglienza di mamme e bambini profughi. Il progetto di MammeMatte - Roma

Guerra in Ucraina: accoglienza di mamme e bambini profughi. Il progetto di MammeMatte

Bambini Roma Mercoledì 16 marzo 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© pixabay.com

Roma - L’associazione M’aMa – Dalla Parte dei Bambini di Roma, più conosciuta come La Rete delle MammeMatte, si impegna quotidianamente nella tutela dei diritti dei minori attraverso l’affido e l’adozione. Oggi, vista la tragica guerra in Ucraina, interviene con un progetto dedicato ai bambini che dall'Ucraina arrivano in Italia.

In questo momento di emergenza a causa della guerra in Ucraina la rete MammeMatte ha deciso, attraverso il progetto #Ospitazione, di raccogliere autonomamente le disponibilità di tutte le famiglie (single, coppie omo ed etero, con figli e senza, con e senza esperienza pregressa nella accoglienza) ad aprirsi ad una prima accoglienza straordinaria (non si tratta né di affido, né di adozione) diretta soprattutto a nuclei mamma bambino e minori non accompagnati ucraini.

Il data base delle famiglie accoglienti sarà messo a disposizione degli enti competenti, ai quali spetterà il compito istituzionale di decidere dove collocare i profughi, se usufruire di questo progetto M’aMa di collocazione consapevole in famiglia e gli eventuali abbinamenti.

Sono già state raccolte più di 16.000 disponibilità di famiglie aperte ad una accoglienza consapevole di nuclei mamma-bambino e minori ucraini.

Le famiglie che vogliono dare una prima disponibilità, senza alcun impegno e vincolo e nel rispetto della privacy, possono compilare il modulo dedicato al progetto Ospitazione emergenza Ucraina.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.