5 e 6 febbraio 2022, cosa fare e dove andare a Roma: guida agli eventi del weekend

5 e 6 febbraio 2022, cosa fare e dove andare a Roma: guida agli eventi del weekend

Weekend Roma Venerdì 4 febbraio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Roma
© pixabay.com

Roma - Cosa fare e dove andare nel weekend del 5 e 6 febbraio a Roma? Tanti gli eventi in programma, dai concerti al teatro, fino alle mostre e alle attività dedicate ai bambini. Clicca sui link che trovi qui sotto per saperne di più.

Cosa fare nel weekend a Roma: concerti e musica

La programmazione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia propone il maestro Antonio Pappano che dirige, dal podio della Sala Santa Cecilia, sabato 5 ore 18 l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia nel concerto che vedrà al pianoforte Kirill Gerstein eseguire musiche di Dukas (L’apprendista stregone), di Adès (Concerto per pianoforte), di Strauss (Also sprach Zarathustra). 

Ancora all’Auditorium Parco della Musica, la Fondazione Musica per Roma, domenica 6 febbraio, per Recording Studio, il sassofonista Claudio Fasoli, in quartetto con Michelangelo Decorato (pianoforte), Andrea Lamacchia (contrabbasso), Marco Zanoli (batteria), presenterà il suo ultimo progetto Viaggio in un sole arcano ispirato alla potenza generatrice ed emotiva del sole. Inizio concerti ore 21.

Proseguono i concerti alla Casa del Jazz con il gruppo She's analog (sabato 5 febbraio). Al via domenica 6 febbraio alle ore 11 la rassegna Storie poco standard, quattro incontri con Luca Bragalini dedicati ad altrettante canzoni diventate standard di jazz. Nel primo appuntamento si parlerà di Someday my prince will come: il jazz e il cinema d’animazione. Inizio concerti ore 21.

Cosa fare nel weekend a Roma: spettacoli a teatro

Al Teatro Tor Bella Monaca, in sala Grande, sabato 5 e domenica 6 febbraio sarà la volta di Certi di esistere, testo e regia di Alessandro Benvenuti, con gli attori della Compagnia TBM: Marco ProsperiniMaria Cristina FiorettiAndrea MurchioMaddalena RizziBruno GovernaleRoberto Zorzut. Cinque attori, vissuti per tanto tempo all’ombra di un autore padre padrone, sono costretti a rivedere ad uno ad uno i loro giorni passati per capire dove e quando hanno perso la strada maestra, ritrovandosi oggi in un vicolo cieco.

Al Teatro Biblioteca Quarticciolo sabato 5 e domenica 6 febbraio, in prima regionale, il Teatro Del Carretto presenta Caligola-Underdog/Upset, regia e drammaturgia di Jonathan Bertolai, con Ian Gualdani. I drammi interiori di Caligola sono l’occasione per indagare i giovani di oggi alle prese con i dubbi sul futuro, scontrandosi con un mondo assurdo, nel quale conquistarsi il diritto di esistere e di emergere. Spettacoli: sabato ore 21, domenica ore 17.

Al Teatro del Lido di Ostia domenica 6 febbraio alle ore 17.30, la Compagnia Atacama presenta La danza della realtà, un progetto di Patrizia Cavola e Ivan Truol che firmano ideazione, coreografia, regia e luci: uno spettacolo, ispirato all’universo di Alejandro Jodorowsky, che vuole essere un viaggio attraverso le contraddizioni dell’essere umano.

Al Teatro India fino al 6 febbraio in scena lo spettacolo Smarrimento scritto e diretto da Lucia Calamaro con Lucia Mascino. Una scrittrice in crisi non riesce a produrre niente di nuovo, ha solo personaggi iniziali di vari romanzi che non scriverà mai. In scena un dichiarato elogio degli inizi e del cominciare (spettacoli ore 20, domenica ore 18). 

Cosa fare nel weekend a Roma: mostre e musei

Dal 4 al 27 febbraio, presso il foyer del Teatro del Lido di Ostia, in mostra Mareterno, ventidue fotografie di Valeria Tofanelli e Lorenzo Catena, che hanno come protagonista Ostia e il suo mare. Sabato 5 febbraio alle ore 17 in programma il vernissage e la presentazione del libro fotografico omonimo. L’esposizione sarà visitabile negli orari di apertura del botteghino: dal martedì al giovedì ore 16-19; dal venerdì alla domenica ore 17-20.

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue fino al 27 febbraio il progetto espositivo Tre stazioni per Arte-Scienza, con le sue tre mostre a rappresentare tre diversi punti di vista: storico (La scienza di Roma. Passato, presente e futuro di una città), artistico (Ti con zero) e della ricerca scientifica contemporanea (Incertezza. Interpretare il presente, prevedere il futuro). 

Sempre fino al 27 febbraio, è visitabile anche la mostra ad ingresso gratuito Toccare la bellezza. Maria Montessori Bruno Munari, per conoscere meglio due tra i più illustri protagonisti della cultura italiana contemporanea. Orari di tutte le mostre: domenica, martedì, mercoledì e giovedì ore 10-20; venerdì e sabato ore 10-22.30. Ultimo ingresso 1 ora prima.

Al MACRO si conclude domenica 6 febbraio la mostra Win A New Car di VIER5. Proseguono invece fino al 27 febbraio le mostre Autoritratto come Salvo, con opere anche di Jonathan MonkNicolas PartyNicola PecoraroRamona Ponzini e Chi ha paura di Patrizia Vicinelli, dedicata alla poetessa bolognese. Visitabile fino al 16 marzo l’installazione Cut a Door in the Wolf di Jason Dodge. Ingresso gratuito. Orari: martedì, mercoledì, giovedì e domenica ore 12-20; venerdì e sabato ore 12-22. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

Tanti gli appuntamenti promossi dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Tra questi si segnala che domenica 6 febbraio, nel Sistema Musei di Roma Capitale, torna l’appuntamento con la prima domenica del mese ad ingresso gratuito per tutti i visitatori, sia residenti sia non residenti. Oltre alle collezioni dei musei civici sarà possibile visitare anche le mostre allestite al loro interno (prenotazione allo 06 0608 obbligatoria solo per i gruppi) e alcuni dei siti archeologici della città come l’area archeologica del Circo Massimo (ore 9.30-16, ultimo ingresso ore 15); l’area archeologica dei Fori Imperiali (ingresso dalla Colonna Traiana ore 8.30-16.30, ultimo ingresso ore 15.30); il Mausoleo di Augusto (ore 9-16, ultimo ingresso ore 15, prenotazione obbligatoria).

Al Museo Civico di Zoologia, dal 4 febbraio al 29 maggio, riapre la mostra La Via delle Api, dedicata al mondo di questi straordinari insetti, alla loro organizzazione sociale e al ruolo da essi svolto per la conservazione della biodiversità vegetale e animale. (Dal martedì alla domenica ore 9-19, ultimo ingresso ore 18).

Proseguono, in presenza e online, le attività gratuite di aMICi, dedicate ai possessori della MiC Card, ma non solo. Sabato 5 febbraio alle ore 16, al Museo di Roma in Trastevere si terrà la visita guidata (max 12 partecipanti) alla mostra Labirinti InTrastevere con Roberta PerfettiSilvia Telmon e le due fotografe Marta Ferro e Claudia Rolando

Infine domenica 6 febbraio alle ore 11.30 al Casino dei Principi a Villa Torlonia, il curatore Marco Tonelli terrà il terzo e ultimo appuntamento del ciclo Incontro con l'arte di Piero Raspi, finalizzato a conoscere temi e poetica delle opere presenti nella mostra Piero Raspi dalla luce al colore. Dipinti 1955-2005. L’incontro si chiuderà con una visita guidata gratuita. Per partecipare agli incontri e alle visite, prenotazione obbligatoria al contact center 06 0608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Al Parco della Musica, nell’Auditorium Garage, prosegue fino al 6 marzo An Unguarded Moment, la mostra antologica dell’artista Adrian Tranquilli, a cura di Antonello Tolve, che presenta oltre cinquanta opere in un percorso inedito, fatto di installazioni ambientali dal forte impatto visivo, appositamente realizzate. Orari: da mercoledì a domenica ore 11-20; lunedì ore 14.30-19.30; chiuso martedì.

Nella Biblioteca Europea, fino al 12 marzo è visitabile l'emozionante mostra fotografica Volti al futuro. Venti ritratti di rifugiati che si raccontano che il Centro Astalli, per i suoi 40 anni di attività, ha fatto realizzare dal fotoreporter Francesco Malavolta. Una suggestiva galleria di volti e storie che dialogano con la biblioteca e coinvolgono i suoi frequentatori. Integra la mostra una bibliografia di libri, film e graphic novel sul tema, presenti in biblioteca. Ingresso libero da lunedì a venerdì negli orari di apertura della biblioteca (lun, mar, gio ore 9-19; mer e ven 9-15).

Dove portare i bambini a Roma sabato 5 e domenica 6 febbraio

Al Palazzo delle Esposizioni, domenica 6 febbraio alle ore 11in occasione della mostra Toccare la bellezza, Maria Montessori Bruno Munari, in programma un appuntamento del ciclo Mano a mano dedicato a famiglie con bambini di 3-6 anni. Durante la visita animata e il laboratorio Scrivere, leggere: un viaggio nella lingua tra suoni, lettere, e parole i bambini avranno modo di arricchire il proprio linguaggio ed esplorare il mondo dei suoni e delle lettere. Prenotazione obbligatoria.

Al Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, la mostra Dante nelle sculture di Pietro Canonica (in corso fino al 27 febbraio), presenta per i più piccoli la sezione Dante nelle sculture di Pietro Canonica. Kids, con testi appositamente pensati per loro, per una visita adatta a tutta la famiglia. “Leggere” Dante nelle cose che ci circondano o nelle parole che pronunciamo diventa così un gioco divertente, un modo per mantenere vivo il grande poeta e le nostre radici culturali. Ingresso gratuito da martedì a domenica ore 10-16, ultimo ingresso 30 minuti prima. Info 06 0608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.