Capodanno Cinese 2022 a Roma: quando, cene ed eventi

Capodanno Cinese 2022 a Roma: quando, cene ed eventi

Attualità Roma Venerdì 28 gennaio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© pixabay.com

Roma - Da martedì 1 febbraio 2022, e per circa due settimane, in Cina si festeggia il Capodanno lunare, chiamato anche Festa di primavera, la festa più importante e significativa in tutto l'Estremo Oriente. Il Capodanno Cinese si festeggia regolarmente anche in occidente, anche perché la comunità cinese è diventata parte integrante delle nostre città e a Roma da decenni è particolarmente radicata nel tessuto sociale.

Fino a due anni fa a Roma i festeggiamenti del Capodanno Cinese inondavano le vie del quartiere Esquilino, culminando in piazza Vittorio e terminando in piazza del Popolo, che si animava dei colori e delle coreografie tradizionali cinesi. Purtroppo anche quest'anno a causa della pandemia i festeggiamenti in piazza non potranno essere organizzati e perciò l'evento verrà festeggiato in famiglia, ma alcune iniziative coinvolgeranno un po' tutti anche per avvicinarsi alla cultura orientale così affascinante e al tempo stesso misteriosa.

Il primo febbraio 2022 inizia il Capodanno Cinese sotto il segno della Tigre, il terzo segno dello zodiaco che in cinese si pronuncia Lǎohǔ. Quest'anno perciò è l’anno della Tigre, nello specifico della Tigre d’Acqua che si ripete ogni 60 anni. La tigre in Cina è considerata il re degli animali e rappresenta coraggio, sicurezza, ostinazione e determinazione, perciò è di buon auspicio, che in questo periodo di incertezza è di certo una boccata di ottimismo e ossigeno.

Una festa che si preannuncia piena di gioia ed entusiasmo e come ogni festa vuole, nel giorno del Capodanno Cinese è usanza indossare l’abito migliore, trascorre la giornata insieme a tutta la famiglia e  onorare, con vari riti, gli antenati. Come in tutte le culture il cibo accompagna la festività, e specialmente durante la cena della vigilia, che quest'anno ricade nella giornata di lunedì 31 gennaio, si mangiano alcuni piatti considerati portafortuna per via del loro significato simbolico.

Tra questi piatti portafortuna troviamo il pesce la cui pronuncia significa abbondanza, celebre è il detto nian nian you yu che sta per ci possa essere abbondanza ogni anno. Non mancano i ravioli che per i cinesi sono un po' come le nostre lenticchie, ovvero più se ne mangiano più soldi si guadagneranno durante l'anno a venire. Di buon auspicio sono anche alcuni dolci come le palline di riso la cui forma tonda e pronuncia tangyuan richiamano il concetto dello stare insieme.

Andiamo a vedere ora alcune iniziative per condividere i festeggiamenti del Capodanno Cinese. Clicca sul link che trovi qui sotto

Capodanno Cinese 2022 a Roma: menu della fortuna al ristorante Dao

Per festeggiare la vigilia del Capodanno Cinese il ristorante cinese Dao, lunedì 31 gennaio, prepara un menu degustazione con piatti portafortuna.  Jianguo Shu insieme allo chef Zhu Guangqiang ha ideato un menu degustazione con tanti piatti benaugurali, proprio come vuole la tradizione cinese, disponibile presso il ristorante solo la sera della vigilia. Il menu degustazione è ricco di proposte che rispettano la tradizione cinese, si va dai Baozi Cha Sha Bao, si passa per L’antipasto di Dao composto da quattro assaggi, si arriva all'immancabile Zuppa della fortuna con ravioli in brodo e agli Gnocchi di riso Wen Zhou. Si chiude con Bon bon di riso al sesamo e con arachidi e radice di taro. Si saluta l’anno passato e si accoglie il nuovo con un bicchiere di Fenjiu, un distillato di riso lasciato invecchiare per venti anni.

Capodanno Cinese 2022 a Roma: Chunjié, rassegna di cinema cinese

Un modo in più per avvicinarsi alla tradizione del Capodanno Cinese e così alla cultura di questo immenso paese può essere il cinema che in Cina vanta una tradizione di tutto rispetto con alcuni importatni premi Oscar.  Da non lasciarsi scappare è la rassegna cinematografica Chunjié  che a febbraio nei giorni di martedì 1, 8 e 15, venerdì 11 e domenica 13, animerà il cinema Scena - ex Filmstudio di Roma. Presenti nella rassegna opere di importanti autori come Zhang Yimou, considerato uno dei cineasti più importanti, ha ricevuto tre candidature agli Oscar. Chen Kaige di cui ricordiamo il suo bellissimo film Addio mia concubinaJia Zhangke figura portante della sesta generazione del cinema cinese. Oltre ai film ci sarà un concerto di musica tradizionale cinese, una degustazione di cibo cinese, un corso di calligrafia

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.