Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma

Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma

Attualità Roma Martedì 19 ottobre 2021

© facebook.com/roberto.gualtieri.eu

Roma - Il nuovo sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, lo abbiamo visto operare come Ministro dell'Economia e delle Finanzie nel periodo più buio della storia italiana dal dopoguerra ad oggi, quello a cavallo tra il 2019 e il 2021 ovvero l'anno della pandemia. Taciturno, riservato e schivo è un romano Doc, nato a Porta Metronia nel 1966, tifoso romanista con il pallino della politica, della storia, e della bossa nova.

Roberto Gualtieri: gli studi e la politica

Roberto Gualtieri si diploma nel più antico liceo classico di Roma, il liceo Visconti in piazza del Collegio Romano. Una Laurea in Lettere all'Università la Sapienza di Roma e subito dopo un Dottorato di ricerca in Scienze storiche alla Scuola superiore di studi storici di San Marino.

Nel frattempo la passione della politica lo porta in un primo momento ad essere iscritto alla Federazione Giovanile Comunista Italiana poi, nel 1985 a prendere la tessera del Partito Comunista Italiano e in seguito a militare per anni nei Democratici di Sinistra. Da questo momento la sua carriera politica è tutta in salita.
Tra il 2001 e il 2006 è membro della segreteria romana dei Democratici di Sinistra. Nel 2007 viene eletto all'Assemblea nazionale del Partito Democratico e l'anno successivo entra a far parte della Direzione nazionale.

Roberto Gualtieri; carriera universitaria e il periodo al Parlamento Europeo

Roberto Gualtieri è ricercatore in Storia Contemporanea all'Università di Roma La Sapienza dal 2000 al 2012, anno in cui diventa professore associato in storia Contemporanea, sempre a La Sapienza di Roma. È stato anche vicedirettore della Fondazione Istituto Gramsci, e ha collaborato con diversi quotidiani e riviste.

Nel 2009 entra nel Parlamento Europeo e nel 2014 viene eletto presidente della  Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo. Il ruolo gli viene confermato nel 2019 anno in cui lascia Bruxelles per svolgere il ruolo di Ministro dell’Economia e delle Finanze del secondo governo Conte.

Roberto Gualtieri: la musica, la Roma e la famiglia

Amante della musica con un debole per la bossa nova, abbraccia la chitarra appena gli impegni professionali glielo permettono. Ma c'è un'altra passione che anima la sua vita: è la Roma, di cui è un gran tifoso

La sua vita ora, lasciata Porta Metronia, è a Monte Verde con sua moglie, conosciuta ai tempi dell'università, e suo figlio.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.