Cosa fare a Roma nel weekend? Football Village, mostre da vedere e molto altro

Cosa fare a Roma nel weekend? Football Village, mostre da vedere e molto altro

Mostre Roma Giovedì 9 settembre 2021

© pixabay.com

Roma - Cosa fare e dove andare nel weekend a Roma? Continuano gli eventi di Estate Romana 2021. Ecco qualche idea per trascorrere un weekend a Roma tra cultura e divertimento. 

Football Village di Uefa Festival 2021 a Roma

Ultima settimana di eventi gratuiti sul palco di Uefa Festival, il Football Village di piazza del Popolo. Venerdì 9 luglio doppia proposta a cura dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia che, alle ore 11.15, con il Settore Education si rivolgerà ai bambini di 6-12 anni per avvicinarli al linguaggio musicale attraverso lo spettacolo/concerto La musica siamo noi; la sera, alle ore 21.30, gli archi di Santa Cecilia diretti dal maestro Luigi Piovano condurranno il pubblico in un viaggio alla scoperta della musica da film e dei suoi grandi compositori con il Concerto Cinema per archi. Sabato 10 luglio alle ore 18, a salire sul palco sarà la celebre artista Micol Arpa Rock, che con la sua arpa rock esegue arrangiamenti dei brani di artisti leggendari come Led Zeppelin, Pink Floyd, Genesis ed altri. Infine domenica 11 luglio, giornata della finale del torneo, alle ore 16.30 sarà la forza coinvolgente della Michael Supnick Sweetwater Jazz Band a divertire il pubblico facendolo sentire come se fosse a New Orleans. A guidare l’ensemble lo statunitense Michael Supnick, (tromba, trombone e voce) affiancato da Sebastiano Forti (sassofono, clarinetto, voce), Sergio Piccarozzi (banjo), Paolo Bruto D’Amore (basso, tuba) e Alberto Botta (batteria). Entrambi i concerti sono a cura della Fondazione Musica per Roma.

Cosa fare e dove andare a Roma nel weekend? Mostre e musei

La Sala Santa Rita, in via Montanara 8 (piazza Campitelli) ospita fino al 15 luglio la mostra Don’t you forget about me del collettivo Numero Cromatico, il primo dei 12 progetti vincitori del Bando di selezione Sala Santa Rita 2021 promosso dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale e affidato in gestione all’Azienda Speciale Palaexpo nell’ambito della sua missione di Polo del contemporaneo. Il progetto, curato da Daniela Cotimbo con la collaborazione dell’associazione culturale Re:Humanism, presenta un’installazione ambientale site specific studiata appositamente per gli spazi dell’edificio. L’esposizione è il risultato di un’indagine del collettivo sui meccanismi della percezione e su come questi possano essere manipolati e stimolati attraverso dispositivi artistici.

Proseguono gli appuntamenti di Scegli il Contemporaneo - La Rivoluzione siamo noi, a cura di Senza titolo srl, che propone visite guidate e animate, workshop e incontri di formazione didattica, in italiano e in LIS, per un pubblico adulto, famiglie e bambini, operatori museali, educatori ed insegnanti. Le attività, gratuite e con prenotazione obbligatoria, si svolgono in diverse sedi museali. Fino a venerdì 9 luglio, ogni mattina ore 10-13, presso il MIAC - Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema di via Tuscolana 1055, per i bambini udenti e sordi (6-11 anni) è previsto un ciclo di incontri laboratoriali, in italiano e in LIS, per scoprire la storia e i segreti dell’audiovisivo e come si realizza un film. Giovedì 8 luglio alle ore 16, sempre al MIAC è prevista invece una visita guidata in LIS dedicata al pubblico adulto sordo per conoscere l’evoluzione del cinema e dell’audiovisivo in relazione allo sviluppo tecnologico e alla storia del nostro paese. La visita guidata, condotta da un educatore museale specializzato, consentirà ai partecipanti di esplorare le installazioni luminose e immersive del museo. Per tutte le attività, prenotazione obbligatoria via mail.

Nell’ambito della quinta edizione di Summer Show organizzata dalla Fondazione Baruchello, nella sede in via del Vascello 35, fino al 28 luglio, si può visitare la mostra Not Quite Nearly Fine curata dall’artista Giulio Squillacciotti. Ingresso gratuito e contingentato da lunedì a venerdì ore 16-19; ogni venerdì, nello stesso orario, sono previste anche visite guidate.

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue fino al 18 luglio la Quadriennale d’Arte 2020 FUORI, a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol. L’esposizione, promossa e organizzata dalla Fondazione La Quadriennale di Roma e dall’Azienda Speciale Palaexpo, presenta più di 300 opere di 43 artisti. L’ingresso è gratuito senza obbligo di prenotazione. Nell’ambito della Quadriennale, venerdì 9 e sabato 10 luglio, dalle ore 16.30 alle 19.30, si terrà la performance di Michele Rizzo che completa la sua opera REST presente in mostra e che si compone di elementi scultorei, sonori, luminosi e performativi.

Fino al 27 febbraio 2022 lo Spazio Fontana del Palazzo delle Esposizioni ospita la mostra Toccare la bellezza. Maria Montessori Bruno Munari, organizzata dall’Azienda Speciale Palaexpo e ideata dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona, in collaborazione con la Fondazione Chiaravalle Montessori e l’Associazione Bruno Munari. Un’occasione per conoscere meglio due tra i più illustri protagonisti della cultura italiana contemporanea.

Tra gli appuntamenti si segnala, l’Omaggio ad Angelica Savinio che si terrà mercoledì 7 luglio alle ore 18 nella Sala Auditorium. La proprietaria, direttrice e curatrice della Galleria Il Segno di Roma sarà ricordata dalle figlie Enrica e Francesca Antonini e attraverso le testimonianze di amici artisti, critici, storici dell’arte e scrittori, lette dagli attori Mily Cultrera e Filippo Tirabassi accompagnati dalle improvvisazioni musicali di Luca Chiaraluce. L’Omaggio, organizzato in collaborazione con le eredi della gallerista, è promosso dall’Assessorato alla Crescita culturale e realizzato dall’Azienda Speciale Palaexpo. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria. L'incontro sarà trasmesso anche in diretta sul sito e sulla pagina Facebook del Palazzo delle Esposizioni.

Al Mattatoio martedì 13 luglio inaugura nel Padiglione 9B la mostra While Being Other del duo Prinz Gholam, a cura di Angel Moya Garcia nell’ambito del programma triennale Dispositivi Sensibili. Gli artisti espandono la loro ricerca sulla percezione del corpo attraverso performance, oggetti e disegni di grandi dimensioni e una coreografia in divenire che intreccia diversi riferimenti culturali con una molteplicità di maschere che invadono lo spazio espositivo. In occasione dell'apertura del 13 luglio, alle ore 19 si svolgerà il primo appuntamento performativo legato al progetto. (Ingresso gratuito su prenotazione sul sito del Mattatoio).

Prosegue fino al 22 agosto la programmazione di video e installazioni di re-creatures, a cura di Ilaria Mancia: gli spazi della Pelanda sono animati dai video Human Mask di Pierre Huyghe, The Odds (part 1) di Revital Cohen e Tuur Van Balen e Ciacco di Valentina Furian, mentre il neon di Tim Etchells things that make the heart beat faster segna l'ingresso di Largo Marzi. (Ingresso gratuito, ore 11-20, info sul sito del Mattatoio).

Fino al 22 agosto è in corso, presso il Padiglione 9A, la 64^ edizione del World Press Photo. La mostra, ideata dalla Fondazione World Press Photo di Amsterdam e organizzata dall'Azienda Speciale Palaexpo in collaborazione con 10b Photography, presenta le 141 foto finaliste del prestigioso premio di fotogiornalismo. (Biglietto sul sito del Mattatoio).

Al MACRO fino a mercoledì 7 luglio continua Feuilleton: I will bear witness, un progetto ideato da Jo Melvin, con una serie di performance, audio, libri d'artista, manifesti e altri interventi. Da giovedì 8 luglio, con opening dalle ore 17 alle 20, prosegue la programmazione estiva del museo. La sezione IN-DESIGN presenta la mostra Daybed, un ritratto della ricerca della graphic designer Julie Peeters che ruota attorno all'immagine stampata, agli archivi di immagini e ai risultati che questi ultimi possono generare. Da martedì 13 luglio si espande con un'opera di Philipp Fleischmann la mostra Songs of Experience, dedicata alla fotografa e filmmaker austriaca Friedl Kubelka vom Gröller all'interno della sezione POLIFONIA. Proseguono anche gli ingressi in progress degli artisti della sezione RETROFUTURO, dedicata alla collezione del museo, con l'opera Untitled (2016) di Margherita Raso. (Ingresso gratuito: info sul sito del Macro).

La programmazione settimanale della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali propone diversi appuntamenti in presenza. Per il ciclo aMICi in programma giovedì 8 luglio alle 17 due incontri: Il fregio con grifoni nell'Aula di testata sud (Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali), a cura di Alessandra Balielo, e Passeggiando nei Fori Imperiali, alla scoperta dei Fori Imperiali, lungo un percorso su passerelle completamente privo di barriere architettoniche, a cura di Antonella Corsaro. Martedì 13 luglio alle ore 17 visita guidata con le curatrici alla mostra Arte e Natura. Opere dalle collezioni capitoline di arte contemporanea (Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese), a cura di Ileana Pansino. Per partecipare agli incontri è necessario prenotarsi allo 060608 (tutti i giorni ore 9-19).

Per gli appuntamenti di Archeologia in Comune, mercoledì 7 luglio alle ore 16 in programma la visita guidata, a cura di Carla Termini, dal titolo Il trionfo dell’acqua: il ninfeo di Alessandro Severo all’Esquilino. Appuntamento a Piazza Vittorio Emanuele, ingresso lato Via Carlo Alberto del giardino Nicola Calipari. Ingresso a pagamento € 4.00, gratuito per i possessori MIC card. Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9-19).

Infine si segnala che la sera di sabato 10 luglio alle ore 21, al Mausoleo Ossario Garibaldino (via Garibaldi, 29/e), i visitatori verranno accolti dallo spettacolo teatrale La Roma Repubblicana. Quanno er popolo diventò sovrano, ideato e realizzato dall’Associazione Controchiave. L’evento fa parte di un programma di eventi commemorativi per ricordare le date più significative della storia della Repubblica Romana del 1849. Il Mausoleo, visitabile a ingresso libero sarà straordinariamente aperto dalle ore 21 alle 24. Info: 060608 (tutti i giorni ore 9-19).

Cosa fare e dove andare a Roma nel weekend? Concerti

Sul palco esterno della Casa del Jazz in Villa Osio, prosegue la rassegna Si può fare Jazz a cura della Fondazione Musica per Roma. Questa settimana in programma: giovedì 8 luglio l’atteso concerto di tre giganti del jazz europeo: Enrico Pieranunzi (pianoforte), Thomas Fonnesbaek (contrabbasso), André Ceccarelli (batteria), riuniti negli Eurostars trio. Sabato 10 luglio sul palco Dee Dee Bridgewater, una delle più amate vocalist a livello internazionale accompagnata dai musicisti Claudio Filippini (pianoforte), Mirco Rubegni (tromba), Michele Polga (sassofono), Rosa Brunello (basso elettrico, contrabbasso), Evita Polidoro (batteria). Domenica 11 luglio protagonista sarà il quartetto strumentale Forq composto dal tastierista Henry Hey, dal chitarrista Chris McQueen, dal batterista Jason “JT” Thomas e dal bassista Kevin Scott. Infine lunedì 12 luglio concerto dell’ensamble Antonio Sanchez Quartet (Antonio Sanchez, batteria; Donny McCaslin e Miguel Zénon, sassofono; Scott Colley, basso). Inizio concerti: ore 21. Info e biglietti sul sito dell'Auditorium.

Ancora tante serate di intrattenimento nello spazio esterno di Villa Osio per la XXXI edizione de I Concerti nel Parco, la manifestazione a cura dell’Associazione Culturale I Concerti nel Parco, all’insegna di musica, danza e teatro, con tanti nomi importanti dello spettacolo. Sabato 9 luglio appuntamento con “Nel mezzo del casin di nostra vita” Dante 700°, le imperdibili terzine dantesche declamate dall'attore e comico Maurizio Lastrico, accompagnato dal Glorius 4 quartetto vocale femminile composto da Agnese Carrubba (voce, percussioni), Federica D’Andrea (voce), Cecilia Foti (voce), Mariachiara Millimaggi (voce, tastiere, percussioni). Martedì 13 luglio il pianista Sebastian Knauer rende Omaggio a Michael Nyman proponendo musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Michael Nyman. Inizio spettacoli ore 21.

Sempre a cura di Musica per Roma, continua anche la stagione di concerti estivi all’aperto Si può fare Cavea all’Auditorium Parco della Musica. La settimana vedrà susseguirsi sul palco: il talentuoso artista hip hop italiano Ghemon (8 luglio), Gigi D’Alessio al piano e voce per il suo tour (9 luglio), il cantautore Venerus che presenta il suo album Magica Musica (10 luglio), Dardust con il suo show Storm and Drugs Live (11 luglio), l’evento con Gino Paoli accompagnato dall’Orchestra da Camera di Perugia (12 luglio), Umberto Tozzi con il suo tour live in acustico dal titolo Songs (13 luglio). Info e biglietti sul sito dell'Auditorium. Alcuni concerti visibili anche in streaming su AuditoriumPlus.com al costo di 6 Euro.

Nell’area pedonale esterna del Parco della Musica, inoltre, continua fino al 28 settembre Biodivercity, un’installazione di 1000 mq che coniuga arte, natura e architettura realizzata in collaborazione con il Festival del verde e del paesaggio (ingresso libero).

Nel parco verde del Celio proseguono le serate del jazz club Village Celimontana, a cura di Jazz Village Roma che questa settimana propone, tra i vari appuntamenti, il concerto funk di Adika Pongo (mercoledì 7 luglio) e l’esibizione del coro pop Flowin’ Chords (giovedì 8 luglio). Si passa poi al concerto della big band swing The Red Cats (venerdì 9 luglio) e all’omaggio a Broadway di Gigi & la Nowadays Orchestra (sabato 10 luglio). Serata di rock’n’roll anni 50 quella di domenica 11 luglio con i Bevo solo Rock’n’roll – Newtones. Lunedì 12 luglio serata di musica e ballo spagnolo con Greg ogny Luneday e Flamenco del Patio e infine martedì 13 luglio esibizione della Bixi Big Band del maestro Carlo Capobianchi. Inizio concerti ore 22. Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Nella cornice del laghetto di Villa Ada prosegue il viaggio musicale e non solo della XXVII edizione di Villa Ada Roma Incontra il Mondo a cura di D’Ada srl. In programma questa settimana: si parte mercoledì 7 luglio con lo storico gruppo etno-world Indaco & Friends che festeggiano i trent’anni dalla nascita; si prosegue giovedì 8 luglio con il cantautorato mediterraneo dei Radiodervish e venerdì 9 luglio con il progetto Apollo 11 Reloaded di uno dei pionieri della musica elettronica italiana, Maurizio Martusciello aka Martux_M. Sabato 10 luglio sul palco l’incontro tra due delle chitarre più ispirate in circolazione: Bombino e Adriano Viterbini. L’artista tuareg stella del desert blues, conosciuto come il “Jimi Hendrix” del deserto, e il poliedrico chitarrista romano daranno vita a un live magnetico. Lunedì 12 luglio è in cartellone Claudio Morici con Best Off, il meglio del suo repertorio arricchito da nuove narrazioni; martedì 13 luglio sul palco Nuove Tribù Zulu, gruppo romano pioniere della contaminazione musicale. Inizio spettacoli dalle ore 21.30.

I frequentatori di Villa Torlonia, domenica 11 luglio dalle ore 11 alle 12.30, potranno invece ascoltare gratuitamente la musica al pianoforte del giovane Diego Wischnewski nell’ambito della rassegna Musica al Parco, proposta dal Teatro Torlonia in collaborazione con la Scuola di Musica Popolare di Testaccio.

Cosa fare e dove andare a Roma nel weekend? Spettacoli a teatro

Per la stagione estiva all’aperto del Teatro dell’Opera di Roma, il grande palcoscenico allestito nella suggestiva cornice del Circo Massimo, martedì 13 luglio (e in replica il 14 e 15 luglio) vedrà il ritorno della grande danza con Roberto Bolle and Friends. Orario spettacoli ore 21. Info e biglietti sul sito di Opera Roma.

Questa settimana sul palco del teatro elisabettiano Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti va in scena, dal 7 all’11 luglio la versione firmata da Gigi Proietti del Romeo e Giulietta di Shakespeare, con Loredana Scaramella a fare da regista assistente e la traduzione di Angelo Dallagiacoma. Per la rassegna estiva Tutta scena – Il teatro in camera al Globe Theatre, realizzata da Loft Produzioni, la cura autoriale di Giorgia Salari con la collaborazione di Cecilia Pandolfi e Francesco Bonomo e la direzione artistica di Duccio Forzano, lunedì 12 luglio Andrea Scanzi presenterà al pubblico il suo I casi Matteo. La politica con la p minuscola. Martedì 13 luglio a salire sul palcoscenico sarà Marco Travaglio con il suo giallo, Il Conticidio, dedicato alle più recenti vicende politiche italiane. Inizio spettacoli alle ore 21. Infoline 338.9104467 (ore 10.30-12.30/16.30-19).

L'estate del Teatro di Roma, si dispiega al Teatro India dove l’Arena en plein air si fa palcoscenico di un doppio appuntamento: Compleanno (dal 7 al 9 luglio ore 21) e Modo Minore (sabato 10 luglio ore 21), con il drammaturgo, regista e attore Enzo Moscato, che porta in scena la sua speciale relazione con la nuova drammaturgia partenopea attraverso l’omaggio allo scomparso Annibale Ruccello, cui è dedicato lo storico Compleanno, e il viaggio mnemonico-musicale di Modo Minore, che si sposta danzando discretamente nel giocoso impero canoro napoletano degli ultimi tre decenni del ‘900.

Al Teatro Torlonia appuntamento sabato 10 e domenica 11 luglio dalle ore 17 alle 20 con la programmazione per le nuove generazioni a cura di Fabrizio Pallara per lo spettacolo Boxes della compagnia UnterWasserValeria BianchiAurora Buzzetti Giulia De Canio si ispirano al teatro brasiliano Lambe Lambe per dare vita a micromondi, effetti ottici, caleidoscopi, stereoscopie, ombre, poesia, con un gioco di scatole magiche, un mondo incantato in cui gli spettatori potranno immergersi uno alla volta. Ingresso gratuito. Info sul sito del Teatro di Roma.

Al Teatro Villa Pamphilj di Roma, dal 13 luglio alle ore 18.30, prende il via la rassegna Fisici da spiaggia, ideata dalla Compagnia Effetto Joule. Nel primo spettacolo, dal titolo Il caso dell’Entropia, si narra che tutto tende al disordine, le molecole dei gas, la camera da letto di un adolescente, le carte mischiate, la vita di una coppia, la vita stessa. Ma il disordine è un concetto poi così negativo? E come si misura? E che c'entra con tutto questo il desiderio? Il fisico matematico Enrico Ferraro, insieme agli artisti Valerio BucciEmiliano ValenteAnna Maria Piccoli, accompagnati dalla musica dal vivo di Carlo Amato (Têtes de Bois) tutti diretti da Valeriano Solfiti, raccontano, interpretano, mischiano e tradiscono questa strana e complessa storia, ispirandosi alla figura di Ludwig Boltzmann, genio triste e incompreso, che alla fine dell’Ottocento ha perfezionato il concetto di Entropia emerso negli studi di termodinamica, introducendo il parametro della probabilità in fisica. Info e prenotazioni: 06 5814176.

Nell'Arena all’aperto del Teatro Tor Bella Monaca, per la rassegna estiva TorBellaMonaca Teatro Festival, che fino ad agosto presenterà spettacoli che vanno dal teatro classico a quello contemporaneo, da commedie brillanti all’operetta oltre a reading e one woman show, giovedì 8 e venerdì 9 luglio in scena lo spettacolo La donna di Samo, tratto dall'omonima commedia di Menandro, con Roberto Zorzut, anche regista, Bruno GovernaleAlessandra CavallariAna Maria Kusch. Una serie di situazioni complicate che girano intorno al tema dell’amore. Sabato 10 luglio sarà la volta di Alza la voce con Giulia Michelini e Paola Michelini e la regia di Paolo Civati. Una metafora per riflettere sugli stereotipi legati al femminile. Dedicata invece al sommo poeta Dante sarà la serata di martedì 13 luglio con Stefano Sabelli che proporrà una selezione di letture tematiche e trasversali delle Cantiche. Inizio spettacoli: ore 21. Info e prenotazioni: tel 06 2010579. Botteghino: feriali ore 18-21.30, festivi ore 15-18.30.

Fino a domenica 11 luglio nel cortile del Teatro del Lido di Ostia prosegue la seconda edizione della rassegna TDL X IL TERRITORIO, organizzata dall’Associazione TdL, assieme ai Teatri privati e alle Associazioni Culturali del Municipio Roma X. In programma venerdì 9 luglio appuntamento con Processo a mastro Titta di Catartica Teatro; sabato 10 luglio con il mito di Arianna dalla drammaturgia "Piantata in Asso" di Silvia Pietrovanni, presentato da TeatroInStalla; conclude domenica 11 luglio Le donne del Bardo, omaggio ai personaggi femminili dei testi di William Shakespeare di APS L'angolo degli artisti. Inizio spettacoli: ore 21. Accesso limitato: max 75 spettatori, che potranno acquistare i propri biglietti online, contattando le singole associazioni/compagnie. In caso di pioggia gli eventi si svolgeranno all’interno della sala teatrale per max 62 persone. Info sul sito del Teatro del Lido.

Nella location dei giardini dell’Accademia Filarmonica Romana proseguono gli appuntamenti con la XXVII edizione de I Solisti del Teatro, il festival a cura della Cooperativa Teatro91. Questa settimana in programma un ricco cartellone di spettacoli: Scrivi sempre a mezzanotte con Iaia Forte e Annalisa Canfora (7 luglio); Semp’ess,  musica dal vivo con Rosalia Porcaro (8 luglio); Io, Fabrizio e il Ciocorì con Flavio BrighentiCarmen Giardina e i musicisti Raffaela SiniscalchiGabriele CoenMario RiveraStefano Saletti (9 luglio); Artemisia, Caterina, Ipazia… e le altre di Laura Curino e Patrizia Monaco (10 luglio); Demeter’s rage, drammaturgia e regia Lucilla Lupaioli, con Sara AttanasioEugenio BelliniGiorgia BertiClaudio CutrupiAdriano Di Pasquale FarinaIvano GraziosiFrancesco MaramaoYlenia PetrelliSofia RonchiClaudia TomainoEmanuela Zangarelli (11 luglio); Natale in casa di Donne da Eduardo De Filippo, con Sarah FalangaLaura MammoneStefano PascucciGiusy PaolilloElena FattorussoChristian MironeDamiano Agresti (12 luglio); D’amore e altre schifezze con Lucilla LupaioliAlessandro Di MarcoNicola CivininiMartina MontiniSarah NicolucciArmando Quaranta (13 luglio). Inizio spettacoli ore 21.30. Fortemente consigliata la prenotazione al 380 7862654 (Whatsapp). Acquisto sulla piattaforma Vivaticket (fino alle 18.30) e in biglietteria (ogni giorno ore18-22.30).

Cosa fare e dove andare a Roma nel weekend? Cinema all'aperto

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese, nell’area all’aperto del Teatro Ettore Scola, proseguono gli appuntamenti della manifestazione estiva Caleidoscopio con le sue rassegne a tema.

Per la rassegna CSC Social Club – Lo sguardo femminile, dedicata agli ex allievi del Centro Sperimentale, vengono proposti: mercoledì 7 luglio il film Mamma + Mamma di Karole Di Tommaso e giovedì 8 luglio il film Zen sul ghiaccio sottile di Margherita Ferri. I due film saranno introdotti dalle rispettive registe. Da sabato 9 a domenica 11 luglio al via la XIV edizione della Festa del Cinema Bulgaro con la proiezione, tra gli altri, dei film Tutta la verità sulla rock band Žiguli di Victor Bojinov (9 luglio), Grigio 18% di Viktor Chоuchkov (10 luglio), Il Khan e l'Impero di Lyudmil Staykov (11 luglio). Infine, per la rassegna Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori. Il cinema del Medioevo, lunedì 12 luglio presentazione di Bianco e Nero n. 600 Cinema e Medioevo con Franco CardiniFelice Laudadio e un intervento di Pupi Avati; a seguire proiezione del film Magnificat dello stesso regista. Inizio proiezioni ore 21. Ingresso libero previa prenotazione in portineria da 90’ minuti prima dell’inizio della serata (fino all’esaurimento dei posti disponibili).

Al Nuovo Cinema Aquila sabato 10 luglio alle ore 20 si terrà una proiezione-evento del film Edoné-La sindrome di Eva, firmato da Enrica Cortese, Claudio Pauri e Lorenzo Rossi in tandem con Matilde Cerlini e Filippo Sabarino. Saranno presenti gli autori/protagonisti Enrica CorteseClaudio PauriLorenzo Rossi e Annalisa Cereghino. L’incontro con il pubblico verrà moderato dal sessuologo Fabrizio Quattrini. Ospiti in sala il professor Michele Spaccarotella e la dottoressa Valentina Catallo. Durante la settimana prosegue la programmazione ordinaria delle sale di proiezione con i film: Fortezza di Emiliano Aiello e Ludovica Andò; X&Y – Nella mente di Anna diretto e interpretato da Anna Odell; Sulla infinitezza di Roy Andersson; Corpus Christi di Jan Komasa e Hasta la vista di Geoffrey Enthoven. 

Al Cinevillage Parco Talenti, la manifestazione a cura di ANEC Agis Lazio all’interno dell’omonimo Parco, in programma mercoledì 7 luglio alle 20.30 l’incontro con il regista Paolo Genovese che presenta il libro Supereroi, prima della proiezione del suo film Una famiglia perfetta. Giovedì 8 luglio alle ore 20.30 incontro con il regista Giovanni Veronesi e a seguire proiezione del film Tutti per 1. 1 per tutti dello stesso regista. Venerdì 9 luglio alle ore 20.30 incontro con il regista Luca Miniero e a seguire proiezione del suo film Sono tornato. Sabato 10 luglio alle ore 20.30 incontro con il regista Matteo Rovere e a seguire proiezione del suo film Veloce come il vento. Domenica 11 luglio alle ore 21.15 proiezione del film Il Re Leone – Live Action di Jon Favreau. 

In Piazza Benedetto Brin, il cinema all’aperto dell’Arena Garbatella, a cura di Olivud Srl, propone ogni sera i migliori film della stagione, con serate dedicate anche a spettacoli teatrali e musica dal vivo. Tra i film in programma questa settimana: Lacci di Daniele Luchetti (7 luglio), Un divano a Tunisi di Manele Labidi Labbé (8 luglio), La vita invisibile di Euridice Gusmao di Karim Aïnouz (9 luglio), Rifkin's Festival di Woody Allen (10 luglio), Nomadland di Chloé Zhao (11 luglio), Le cose che non ti ho detto di William Nicholson (12 luglio) e Maledetta primavera di Elisa Amoruso (13 luglio). Inizio proiezioni ore 21.15. 

Cinema alle Mura… e non solo, la rassegna gratuita per bambini, millennials e famiglie a cura del Comitato Mura Latine che nella location del Parco delle Mura Aureliane (altezza Via Tracia), propone film che vanno dall’animazione ai grandi classici, questa settimana ha in programma la proiezione del film Forrest Gump di Robert Zemeckis (mercoledì 7 luglio), del film d’animazione giapponese Porco Rosso di Hayao Miyazaki (giovedì 8 luglio) e del film La famiglia Bélier di Eric Lartigau (martedì 13 luglio). Inizio proiezioni ore 21. Ingresso contingentato fino ad esaurimento posti disponibili.

Fino al 16 luglio il Cinema Balduina, l’arena cinematografica gratuita allestita dall’ Associazione Insieme per Balduina nello spazio esterno dell’Istituto Comprensivo Parco della Vittoria – Scuola Giacomo Leopardi, nel parco di Monte Mario, propone film per ogni tipologia di pubblico e fascia d’età, sia i grandi classici del cinema italiano ed europeo, sia alcuni cortometraggi realizzati da produzioni indipendenti del territorio romano. Le serate vedranno la partecipazione di numerosi ospiti. In programma: mercoledì 7 luglio alle ore 21 la proiezione de Il Piccolo Principe di M. Osborne; giovedì 8 luglio l’incontro con il regista Alessandro Capitani (ore 20) al quale seguirà la proiezione delle due sue opere, il cortometraggio Bellissima (ore 20.30) e il film In viaggio con Adele (ore 21); venerdì 9 luglio l’incontro con il regista e montatore Lorenzo Quagliozzi (ore 20) e a seguire proiezione del cortometraggio Illusione dello stesso regista (20.30) e del film Solo cose belle di Kristian Gianfreda (ore 21); sabato 10 luglio il film Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino; lunedì 12 luglio l’incontro con l’attrice Valentina Carli (ore 20) e a seguire proiezione del film Dogman di Matteo Garrone; martedì 13 luglio l’incontro con l’attore Valerio Aprea (ore 20.15) e a seguire proiezione del film Moglie e marito di Simone Godano. Ingresso libero contingentato fino ad esaurimento posti.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.