Scuola, riaprono i Nidi a Roma: sospeso il sistema a bolle

Scuola, riaprono i Nidi a Roma: sospeso il sistema a bolle

Attualità Roma Venerdì 3 settembre 2021

© Esi Grünhagen da Pixabay

Roma - Dal primo settembre i nidi di Roma hanno aperto i cancelli per i bambini dai tre mesi ai tre anni, con alcune novità rispetto allo scorso anno.

Nidi a Roma: sistema a bolle sospeso

È stato sospeso il sistema delle cosiddette bolle, deciso a livello nazionale lo scorso anno nell'ambito delle misure contro la diffusione del coronavirus. I bambini più piccoli sono così tornati tutti insieme a condividere la sezione senza la divisione in piccoli gruppi stabili con una stessa educatrice di riferimento, come era stato per tutto lo scorso anno. Infatti, come previsto da una circolare sulla ripartenza dei nidi inviata ai Comuni laziali dalla Direzione regionale per l'inclusione sociale - Area famiglia, minori e persone fragili, «fatte salve nuove disposizioni nazionali relative all’anno socio educativo 2021-2022 e all’andamento della curva epidemiologica, a decorrere dall'1 settembre 2021 viene sospeso il cosiddetto sistema a bolle previsto al punto 6 delle linee guida per i servizi educativi per l’infanzia» adottate con un'ordinanza ad agosto del 2020 per l'emergenza Covid.

Nidi a Roma: ingresso e uscite scaglionati

Per l'accesso ai nidi restano ferme invece molte misure di prevenzione già sperimentate l'anno passato: la «rilevazione quotidiana all’ingresso della temperatura corporea per tutti i bambini, gli operatori, e gli accompagnatori» e impossibilità di accesso alla struttura in caso di temperatura corporea sopra i 37,5 o di sintomi riconducibili all’infezione da Covid
L'accesso e l'uscita verranno regolamentati su turni per ogni gruppo di bambini per evitare qualsiasi sorta di assembramento davanti ai nidi. Viene sottolineato anche che all'accesso nella struttura il personale interno dovrà provvedere alla registrazione del bambino e dell’accompagnatore su un registro giornaliero che verrà conservato per i 30 giorni successivi. Il registro dovrà riportare anche eventuali visitatori (fornitori, etc..) o tirocinanti che accedono alla struttura. In ogni caso l'accesso dovrà essere limitato, il più possibile a chiunque non strettamente necessario all’attività del nido. Come si legge sulla circolare della Regione Lazio, gli accompagnatori dovrebbero avere un’età inferiore a 60 anni, a tutela della loro salute.

Calendario Nido Roma inizio anno 2021/2022

Come da circolare del Comune di Roma in linea generale, bambine e bambini inizieranno la frequenza secondo le modalità di seguito riportate:

  • Il 1° settembre, inizieranno la frequenza bambine e bambini vecchi iscritti delle Sezioni Medi e Grandi: modalità e tempi vi saranno comunicati tempestivamente dalle educatrici
  • Il 2 settembre inizieranno l’ambientamento (circa un’ora) bambine e bambini nuovi iscritti, suddivisi in piccoli gruppi, accompagnati dai genitori: modalità e tempi vi saranno comunicati tempestivamente dalle educatrici
  • Il 13 settembre, inizieranno l’orario completo bambine e bambini vecchi iscritti
  • Tra il 2 ed il 30 settembre bambine e bambini nuovi iscritti prolungheranno gradualmente il proprio orario di permanenza in base ai tempi di adattamento di ciascuna/ciascuno, sino ad arrivare all’orario completo scelto dai genitori.

Scuola, calendario 2021/2022: vacanze e ponti

La sospensione dell'attività educativa è prevista per le seguenti festività:

  • Lunedì 1 novembre 2021 - Ognissanti
  • Mercoledì 8 dicembre 2021 - lmmacolata Concezione
  • Dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022 - Festività Natalizie
  • Dal 14 aprile al 19 aprile 2022 - Festività Pasquali
  • Lunedì 25 aprile 2022 - Festa della Liberazione
  • Giovedì 2 giugno 2022 - Festa della Repubblica
  • Mercoledì 29 giugno 2022 - Festa del Santo Patrono San Pietro e Paolo (solo per la città di Roma).

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.