Carni fantastiche: distribuzione e fornitura in tutta Roma

Carni fantastiche: distribuzione e fornitura in tutta Roma

Attualità Roma Lunedì 12 luglio 2021

Roma - La carne è un alimento importante nella nostra dieta. Oltre ad essere fra i cibi principali che forniscono proteine al nostro corpo, è anche un piacere e per alcuni una vera e propria passione. Non serve esserne appassionati per sapere che non tutta la carne è uguale. Come fare a rendere i nostri piatti a base di carne migliori?

Dove rifornirsi?

Un dettaglio spesso sottovalutato è il fornitore. Che si tratti di un ristorante, supermercato, o semplicemente di un barbecue fra amici, la provenienza della carne è un fattore fondamentale. Non solo per una questione di gusto, ma di salute. Le nozioni fondamentali da avere in mente per il prodotto sono:

  • sicurezza
  • qualità
  • conservazione
  • integrità
  • valore

La carne deve innanzitutto rispettare questi standard di qualità, sebbene sia importante prendersi del tempo ed analizzare con attenzione ognuno di essi, specialmente nel caso di un ristorante, non tutti hanno il tempo o la possibilità di indagare questi fattori fino a fondo.

Come fare?

Ci sono modi relativamente semplici di verificare l’affidabilità di un fornitore. Nella nostra era fortunatamente si possono trovare tramite internet informazioni preziose in poco tempo, quali sono le più importanti?

  • riconoscimenti e certificati: solitamente i certificati stessi danno tante informazioni sul fornitore, sulla qualità della carne e sul suo prestigio
  • testimonianze di altri clienti: tutti vorrebbero poter toccare con mano il prodotto prima di scegliere. Se non puoi farlo fortunatamente c’è chi l’ha fatto per te, il passaparola è in questo caso uno strumento prezioso
  • fiducia e trasparenza: un fornitore serio darà spesso informazioni importanti da sé, sarà facile da ricercare e i suoi clienti e prodotti saranno il suo stendardo, la trasparenza per quanto riguarda il cibo e la carne in particolare è fondamentale
  • efficienza: valutare i mezzi del fornitore è importante, se può consegnare un ammontare ingente di carne con un grosso veicolo refrigerato è ben diverso che se può consegnare quanto basta per una bistecca in moto
  • puntualità: che tu abbia ospiti o che tu debba organizzare un evento importante, avere la carne al momento giusto è fondamentale. I tempi per cucinarla, condirla ed applicare le giuste misure sono molto precisi ed è dunque d’obbligo per il fornitore essere puntuale
  • flessibilità: pianificare è bene, ma la vita è imprevedibile! Un fornitore flessibile può adattarsi alle tue esigenze e fare la differenza tra un evento grandioso ed un evento fallito! 
  • prezzo: ultimo, ma non meno importante. C’è chi non bada a spese, ma il proprio budget è importante da considerare, sia in relazione alla quantità che alla qualità della carne, ed ovviamente come in ogni spesa il rapporto qualità/prezzo svolge un ruolo fondamentale nella scelta

Paese che vai taglio che trovi

Nel cucinare la carne, il taglio è fondamentale, perché ognuno necessità di una preparazione diversa. L’importante è informarsi preventivamente perché la consistenza della carne non diventi dura e/o stopposa.

Prima categoria

I tagli possono si dividono solitamente in tre categorie numerate.I più pregiati, nella prima categoria sono ottimi da cuocere con gli amici sulla griglia e comprendono:

  • il filetto: la parte più pregiata di un bovino, in quanto non vi si trovano nervi e questo concorre a renderla tenera e succosa
  • la lombata (o controfiletto): si trova sopra il filetto ed è possibile cuocerla al sangue. Perfetta per bistecche o rostbeef
  • lo scamone (o groppa): anche lo scamone permette arrosti e bistecche gustosi, sebbene poco meno pregiato dei precedenti, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo
  • costata: conosciuta anche come entrecôte, è più grassa rispetto ad altri tagli di prima categoria, il che permette che sia elevata da esperti di carne che sanno come maneggiarla

Seconda categoria

Fra quelli di seconda categoria che sono favoriti da una cottura in umido troviamo:

  • pesce: un taglio che comprende un insieme di muscoli pregiati per un taglio di seconda categoria
  • petto: un taglio particolarmente grasso, che spicca se marinato attentamente e si può trovare ad oggi in vari supermercati

  • taglio reale: fa parte del costato, nonostante il nome, la presenza di muscoli relativamente duri pone questo taglio in seconda categoria

  • fusello di spalla: chiamato così data la sua presentazione simile ad un cono allungato, e viene ricavato come dice il nome dalla spalla. Ha una consistenza che permette un taglio preciso

Terza categoria

Infine quelli di terza categoria si usano solitamente macinati o in brodi e tra di questi vi sono:

  • pancia: un taglio difficile da cucinare data la presenza di cartilagine, viene spesso sgrassato e macinato se non lavorato da macellai esperti
  • ossobuco: si utilizza spesso nella cucina milanese ed accompagna il risotto allo zafferano. Il midollo osseo si scioglie durante la cottura e lo rende particolarmente saporito
  • lombatello: questa parte del bovino ha un sapore forte e va cotta mediamente per gustarla al meglio

L’importante è sempre e comunque farsi trovare pronti! La carne non è solo un cibo, ma è uno stile di vita, non va certamente presa alla leggera. Tutte le accortezze nello scegliere quella giusta ne varranno la pena. Col giusto fornitore e la carne giusta, chiunque tu sia, ogni pasto sarà un successo!

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.