Trekking e teatro in Lazio: 10 passeggiate‑spettacolo multisensoriali nella Tuscia - Roma

Trekking e teatro in Lazio: 10 passeggiate‑spettacolo multisensoriali nella Tuscia

Cultura Roma Giovedì 17 settembre 2020

Celleno

Roma - Trekking, teatro, artigianato e cultura insieme in un progetto che prevede 10 passeggiate con 10 itinerari diversi dell'Alto Lazio: viaggio, spettacolo, musicato dal  vivo, scritto sui lavori di Benvenuto Cellini.

Dal borgo fantasma di Celleno sulle strade bianche del Lazio

Il primo percorso partirà dal Borgo Fantasma di Celleno, noto paesino in provincia di Viterbo, ad un'ora da Roma, definito dal Telegraph tra i più bei borghi d'Italia più belli persi nel tempo. Il progetto fa entrare in contatto con i territori attraverso la cultura e le tradizioni del passato sull'onda del turismo di prossimità degli ultimi anni sempre più crescente. Tra i 10 percorsi le successive strade bianche saranno nei territori di Montefiascone, Graffignano, Magugnano, Montecalvello, Roccalvecce, Sant'Angelo.

Lo spettacolo teatrale-musicale Benvenuto a Celleno

Le passeggiate sono multi sensoriali ed esperienziali: Marco Saverio Loperfido narrerà, strada facendo, cosa si vedeva nei territorio di Celleno e della Tuscia in epoca medioevale,  cosa si coltivava al tempo. Le escursioni sono intrattenute da personaggi in vestiti d'epoca, con musiche di allora, riscoprendo gli antichi percorsi e le tradizioni del periodo. I percorsi per la riscoperta del territorio e delle sue origini proseguono con la riscoperta degli artigiani di un tempo. Alla fine anche un banchetto con specialità tipiche del territorio. La regia dello spettacolo è di Ilaria Passeri, i costumi di Giuseppe Viti, la musica di Fabrizio Verzini, la drammaturgia di Marco Saverio Loperfido e con Paco Milea, Antonella Santarsieri, Fabrizio Verzini.

 
Benvenuto Cellini, artista maledetto del 1500, sulla strada per Firenze incontra l'Arpia di Celleno. Usando la conoscenza del suo passato l'Arpia indurrà Benvenuto a visitare il paese poco distante, ma la deviazione aprirà pericolosi sguardi sulla sua vita, donandogli l'opportunità di ripensarsi da capo.
La drammaturgia è di Marco Saverio Loperfido, con Paco Milea, Antonella Santarsieri, Fabrizio Verzini. La musica è di Fabrizio Verzini, i costumi di Giuseppe Viti e la regia di Ilaria Passeri.

Al termine dello spettacolo c'è la possibilità di partecipare ai laboratori con gli artigiani di Celleno.

Passeggiata-spettacolo di domenica 20 settembre: orari e biglietti

Domenica 20 settembre 2020 lo spettacolo Benvenuto a Celleno propone due repliche (con massimo 40 persone a replica), alle ore 10 e alle ore 16.30.

  • Spettacolo delle ore 10
    Appuntamento presso il Convento Centro Comunitario San Giovanni Battista di Celleno per giungere a piedi al borgo fantasma attraverso la vecchia strada di campagna.
    Ore 13.30: pausa pranzo; ore 15: laboratorio di dimostrazione di tornio a volano con laboratorio di manipolazione dell'argilla con Cristiana Cuzzi al borgo fantasma.
  • Spettacolo delle ore 16.30
    Appuntamento presso il Convento Centro Comunitario San Giovanni Battista di Celleno per giungere a piedi al borgo fantasma attraverso la vecchia strada di campagna.
    Ore19: laboratorio sulle tecniche di lavorazione dell'argilla con Luigi Romani al borgo fantasma.
    Ore 20.30: cena.

Quote di partecipazione: lo spettatore può scegliere di partecipare unicamente alla passeggiata spettacolo o abbinare il laboratorio e /o il pasto.

  • Passeggiata spettacolo: 15 Euro a partecipante; laboratorio (facoltativo): 15 Euro a partecipante.
  • Pacchetto famiglia: bambini fino a 6 anni gratuito; bambini da 7 a 12 anni: 12 Euro.
  • Pasto (facoltativo) da 6 a 22 Euro in collaborazione con San Rocco - Sapore Nuovo Gusto Antico, piazza San Rocco 12, Celleno.

Per info e prenotazioni: 328 4489106.

  • Menù panino: 6 Euro 
  • Menù vegetariano: 18 Euro 
  • Menù carne: 22 Euro

In ottemperanza alle norme per il contenimento del Covid-19 la presente escursione si atterrà al Protocollo Operativo Aigae
Portare 1 litro d'acqua, abbigliamento comodo e scarpe da trekking.

La prenotazione sarà obbligatoriamente effettuata in modalità online o telefonica.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.