Banksy a Roma, mostra al Chiostro del Bramante: biglietti, orari, opere

Banksy a Roma, mostra al Chiostro del Bramante: biglietti, orari, opere

Mostre Roma Mercoledì 2 settembre 2020

Roma - Sta per iniziare una delle mostre più attese a Roma per gli amanti dell'artista sconosciuto più famoso al mondo: Banksy. La mostra Banksy, a visual protest sarà visitabile al Dart - Chiostro del Bramante di Roma dall'8 settembre 2020 all'11 aprile 2021.

Banksy a Roma: come acquistare i biglietti della mostra

Ecco come acquistare online i biglietti della mostra Banksy. A visual protest. Basta andare sul sito del Chiostro del Bramante.

Costo dei biglietti:

  • Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 15.00 = biglietto a 13 euro
  • Dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 = biglietto a 15 euro
  • Sabato e domenica, dalle 10.00 alle 13.00 = biglietto a 15 euro
  • Sabato e domenica, dalle 13.00 alle 20.00 = biglietto a 18 euro
  • Biglietto junor: 10 Euro (bambini dai 5 ai 10 anni).

Biglietti omaggio:

  • Bambini da o a 4 anni
  • Diversamente abile (dal 70% in poi) *(se ha diritto, la tariffa di ingresso per l’accompagnatore per diversamente abile segue la fascia oraria di riferimento)
  • giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti) in servizio previa richiesta di accredito (esclusi i festivi, sabato e domenica) da parte della Redazione a questa mail
  • Docenti che accompagnano la classe in visita guidata alla mostra. Per prenotare inviare una mail

Banksy a Roma: orari della mostra

Ecco gli orari di apertura della mostra Banksy. A visual protest: da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 21 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Banksy a Roma: opere in mostra

Oltre 100 opere in un percorso espositivo rigoroso raccontano la ricerca di Banksy, che ha conquistato il pubblico affrontando con ironia e intelligenza temi politici e di denuncia.
Da Love is in the Air a Girl with Balloon; da Queen Vic a Napalm, da Toxic Mary a HMV, dalle stampe per Barely Legal, una delle più note mostre realizzate, ai progetti discografici per le copertine di vinili e CD. 

Con questo nuovo progetto espositivo Dart – Chiostro del Bramante prosegue il suo impegno nel raccontare al pubblico l’arte attraverso i protagonisti: ora è il turno di Banksy, con una visione completa del suo linguaggio artistico diretto e provocatorio.

Tra le proposte didattiche, i contenuti educativi saranno fruibili anche in modalità virtuale, per offrire a docenti e studenti un progetto di didattica museale a distanza di qualità e per arricchire la visita in presenza.

Il racconto di mostra è stato affidato ad Angela Rafanelli, attrice e conduttrice, che, tramite l'audioguida, accompagna il pubblico alla scoperta dell'artista grazie alla nuova app del Chiostro del Bramante, scaricabile gratuitamente dai visitatori sul proprio smartphone, per una visita in sicurezza, con contenuti per gli adulti e per i più piccoli.

Chi è Banksy?

Presumibilmente nato a Bristol all’inizio degli anni Settanta, Banksy è considerato uno dei maggiori esponenti della street art ed è stato inserito nel 2019 da ArtReview al quattordicesimo posto nella classifica delle cento personalità più influenti nel mondo dell’arte. Ma nessuno, a parte i suoi amici e i suoi collaboratori più stretti, conosce la sua identità.

Quello che sappiamo è che si è formato nella scena underground della capitale del Sud Ovest dell’Inghilterra, dove ha collaborato con diversi artisti e musicisti e che la sua produzione artistica è iniziata a fine anni Novanta. Da questo momento in poi, ha iniziato a invadere numerose città, da Bristol a Londra, a New York, a Gerusalemme fino a Venezia con graffiti e varie performance e incursioni.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.