Coronavirus, sospesi gli Internazionali di Roma: si ferma anche il tennis

Coronavirus, sospesi gli Internazionali di Roma: si ferma anche il tennis

Fitness Roma Venerdì 20 marzo 2020

© facebook.com/internazionalibnlditalia

Roma - Il Coronavirus non risparmia neanche il tennis: dopo l'annullamento della RomaOstia, della maratona di Roma, del Sei Nazioni di rugby, degli Europei di calcio e del Gran Premio di Formula E, è la volta del tennis. Tutti i tornei di tennis Atp e Wta, infatti, sono sospesi fino al 7 giugno a causa dell'emergenza Coronavirus: saltano dunque anche gli Internazionali di tennis di Roma, in programma dal 4 al 17 maggio 2020.

L'annuncio giunge dalle due associazioni, che riuniscono i professionisti maschili e femminili del tennis internazionale. Oltre agli internazionali di tennis di Roma, che si sarebbero dovuti svolgere al Foro Italico, sono annullati anche i tornei su terra battuta previsti a Madrid, Strasburgo, Rabat, Monaco, Estoril, Ginevra e Lione.

«Dopo un'attenta considerazione, visto il proliferare del Coronavirus, gli eventi della primavera sulla terra battuta non si disputeranno nelle date prefissate», si legge in una nota congiunta frimata Atp e Wta. «Tutto il circuito professionistico è sospeso fino al 7 giugno. Non si giocheranno nelle settimane inizialmente programmate nemmeno i Challenger e gli eventi del circuito Itf. I tornei in calendario dall'8 giugno sono al momento in programma secondo il calendario fissato a inizio stagione. I punti Atp e Wta restano congelati per tutto il periodo fino a nuovo ordine».

Le due associazioni evidenziano come «le sfide a cui la pandemia da Coronavirus ci mette di fronte richiedono una collaborazione ancora maggiore di prima, e questo richiede che il nostro sport proceda collettivamente nel massimo interesse dei giocatori, dei tornei, dei tifosi».

Per questa ragione, le due associazioni stanno attualmente «valutando tutte le opzioni per preservare al massimo il calendario, in base alle possibili differenti date di ripresa del Tour, che in questo momento non siamo in grado di prevedere. Siamo impegnati a lavorare su questo con i giocatori, gli organizzatori dei tornei e stakeholder. Questo non è il momento di agire unilateralmente ma insieme». 

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.