Coronavirus Roma: Ztl aperte fino al 3 aprile

Coronavirus Roma: Ztl aperte fino al 3 aprile

Attualità Roma Mercoledì 11 marzo 2020

© Shaun Merritt - Flickr.com

Roma - L'allarme legato al Coronavirus a Roma sta portando alla crisi dei commercianti: la città è vuota, come non la si era mai vista prima, dopo il decreto del Governo che chiede agli italiani di restare a casa per evitare la diffusione del Coronavirus e uscire il prima possibile da questa situazione di emergenza. I romani che devono spostarsi in città, per lavoro o per motivi personali urgenti, oggi cercano di evitare di prendere i mezzi pubblici.

Per questo la Giunta Raggi ha stabilito che, fino al 3 aprile 2020, le Ztl diurne del centro storico, Tridente e Trastevere, resteranno aperte tutto il giorno. In questo modo chi avrà bisogno di spostarsi a Roma potrà farlo in modo più agevole.

Sarà dunque possibile per le automobili la libera circolazione e senza limiti di orario, fatta eccezione per la fascia notturna di chiusura prevista nel fine settimana, che resta invariata: si tratta delle Ztl notturne di Trastevere, San Lorenzo, Centro, Monti e Testaccio, che il venerdì e il sabato notte restanno in vigore. Ecco gli orari delle Ztl notturne: le notturne di Trastevere e San Lorenzo dalle 21.30 alle 3; le notturne di Centro, Monti e Testaccio dalle 23 alle 3. 

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.