Coronavirus in Campidoglio: a casa i dipendenti transitati in zona rossa - Roma

Coronavirus in Campidoglio: a casa i dipendenti transitati in zona rossa

Attualità Roma Lunedì 9 marzo 2020

© Jensens - wikipedia.org

Roma - Il Campidoglio, in questo momento di emergenza legata alla diffusione del Coronavirus in italia, riferisce in una nota alcune misure da adottare per i dipendenti capitolini e le regole per l’accesso del pubblico agli uffici comunali. Sulla base delle prescrizioni contenute nei DPCM emanati dal Governo e dell'ordinanza firmata dalla Regione Lazio riguardo all'emergenza legata al Coronavirus, Roma Capitale ha inviato a tutte le proprie strutture circolari contenenti alcune misure precauzionali.

Tutti i dipendenti capitolini che negli ultimi 14 giorni sono transitati nella cosiddetta zona rossa sono esonerati dal servizio fino a nuova disposizione e sono tenuti a restare a casa, contattare il numero verde 800 118800 e a seguire le indicazioni fornite.

Per quanto riguarda l’accesso del pubblico agli uffici comunali, è opportuno adottare misure di regolamentazione e controllo per evitare l'ulteriore diffusione del Coronavirus che, nei limiti del possibile per l'erogazione dei servizi pubblici essenziali, contribuiscano a elevare i livelli di sicurezza senza generare allarmismi.

L'accesso al pubblico dovrà essere contingentato affinché, nelle sale destinate al ricevimento dell'utenza, sia presente un numero di persone corrispondente alle postazioni attive. Sarà possibile sostare all'interno della struttura, in attesa di essere ricevuti, solo se presenti appositi spazi per consentire il rispetto della distanza di un metro. Il restante pubblico, dovrà attendere all'esterno dell'edificio aspettando che si liberino le postazioni interne.

È confermata la sospensione di tutti gli incontri, convegni ed eventi di qualsiasi natura da svolgersi nelle strutture, tranne in casi non differibili ed espressamente autorizzati, per i quali bisognerà comunque garantire il rispetto della distanza di un metro tra le persone. Qui trovate tutte le misure in vigore a Roma per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

Potrebbe interessarti anche: , Ostia e spiagge libere di Roma a numero chiuso. App Seapass: come funziona , Amazon apre a Colleferro e assume 500 persone: come candidarsi , Deposito mobili Roma: dov’è, quanto costa e come prenotare , Tulipark a Roma, la fioritura online: come acquistare i mazzi di tulipani , L'album di Roma, fotografie dal Novecento: come partecipare al progetto virtuale

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.