Dove porto i bambini a Roma nonostante il Coronavirus: dai parchi alle ville, dai musei alle biblioteche

Dove porto i bambini a Roma nonostante il Coronavirus: dai parchi alle ville, dai musei alle biblioteche

Bambini Roma Martedì 3 marzo 2020

© pixabay

Roma - Con l'emergenza Coronavirus che incalza anche a Roma, che al momento registra un totale di 15 pazienti positivi - benché nessuno di loro sia residente nella Capitale - la Città Eterna appare più tranquilla del solito: le masse di turisti a cui i romani sono abituati da sempre, infatti, risultano decisamente meno nutrite. La vita per i residenti prosegue regolarmente, solo con un po' d'attenzione e cautela in più. Quale momento migliore, allora, per le mamma e i papà che ne hanno il tempo, per dedicare un po' di tempo ai propri bambini, perché anche loro non risentano della psicosi da Coronavirus?

Qui trovate i numeri utili e come comportarvi, con tanto di decalogo con le misure anti-contagio. Ma cosa fare e dove andare con i bambini in queste giornate così particolari? Dove portarli? Le idee su cosa fare e dove andare con i bambini a Roma non mancano: una passeggiata nei numerosi giardini della Capitale, una visita in uno dei parchi dedicati o a una delle mostre a misura di bambino. Ma procediamo con ordine: di seguito vi presentiamo le idee kids friendly per categorie, nel tentativo di rendervi la vita un pochino più semplice: ecco dove portare i bambini a Roma in questi giorni.

I parchi dedicati ai bambini: da Luneur Park al Bioparco

Quali giornate migliori per approfittarne e portare i bambini in uno dei tanti parchi a loro dedicati? Le idee sono numerosissime: da Luneur Park all'Eur, in via delle Tre Fontane 100, che per tutto il mese di marzo ospita la Festa dei folli, a Zoomarine a Torvaianica, in via dei Romagnoli, dove nel weekend i bambini possono scoprire delfini, pappagalli, pinguini e tartarughe.

O ancora il Bioparco, all'interno di villa Borghese, in via del Giardino Zoologico 1, dove i bambini possono divertirsi ad ammirare le numerosissime specie ospitate, dai Pinguini del Capo ai lemuri, dal drago di Komodo alle Tigri di Sumatra. Nel weekend, inoltre, il Bioparco organizza attività ed eventi tematici per bambini, dove scoprire alcune specie in particolare guidati da esperti. Da non perdere un pomeriggio all'Eden Park di Roma, in via Mattia Battistini 55, dove i bambini possono scatenarsi sulle montagne russe, sul tappeto elastico, sugli autoscontri, o ancora nel parco giochi.

Le ville e i giardini di Roma: dove porto i bambini nel verde

Le ville e i giardini di Roma sono numerosissimi: qui, in queste settimane di psicosi da Coronavirus, potete stare al sicuro con i bambini, passeggiando e giocando all'aperto insieme. Dalla già citata villa Borghese, che ospita il Bioparco e la Casina di Raffaello che fino al 19 aprile celebra il centenario di Gianni Rodari, a villa Ada, dal Parco degli Acquedotti a villa Celimontana, in questi giorni le aree verdi della Capitale sono l'ideale per far sfogare ai bambini le loro energie lontano da ambienti chiusi e affolati. Per una carrellata più completa dei luoghi all'aria aperta di Roma, rimandiamo al nostro articolo Cosa fare e dove andare a Roma nonostante il Coronavirus: parchi, giardini, ville e aree verdi.

Musei e biblioteche di Roma a misura di bambino

Tra i musei a misura di bambino della Capitale da non perdere Explora, il museo dei bambini di Roma, che propone ai più piccoli tante attività e laboratori di ogni genere, scientifici e creativi. Un altro museo cult di Roma dedicato ai bambini è il Museo Civico di Zoologia, dove scoprire la storia degli animali che popolano e hanno popolato la Terra, ma anche il Planetario.

Infine, vi consigliamo alcune delle biblioteche per bambini della Capitale: la Casa dei bimbi, in via Libero Leonardi 153 e adatta a bambini fino ai 6 anni, la Biblioteca Centrale per Ragazzi, dedicata anche ai bambini più grandicelli, fino a 10 anni, e sita in via di San Paolo alla Regola, 15/18. Potete scoprire tutte le biblioteche per bambini a Roma al sito del Comune Biblioteche di Roma.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus: i consigli dei pediatri. Cosa fare con i bambini e come comportarsi

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.