L'importanza dell'igiene orale fin dall'infanzia: prevenzione e consigli - Roma

L'importanza dell'igiene orale fin dall'infanzia: prevenzione e consigli

Fitness Roma Mercoledì 22 gennaio 2020

Igiene orale
© centroodontoiatricoprati.com

Roma - Molti pazienti si rivolgono al dentista solo quando avvertono dolori e fastidi, pensando che sia sufficiente lavarsi regolarmente i denti per avere un'igiene orale sana. Questo è un errore da non commettere, poiché diverse patologie sono sempre in agguato e possono causare problemi anche gravi se non vengono curate allo stadio iniziale. La visita periodica dal dentista serve proprio per prevenire diversi problemi e assicurarsi dell'assenza di malattie parodontali e carie, causate da batteri provenienti dai depositi morbidi di placca che si forma sulle superfici dentali lungo il confine con la gengiva.

Questi batteri possono produrre alcune tossine che irritano le gengive, che diventano sempre più sensibili e provocano un dolore insopportabile fino a portare al sanguinamento. Accumulandosi sempre più, è possibile che i batteri arrivino a distruggere l'intero supporto di sostenimento del dente. Naturalmente, lavarsi i denti 3 volte al giorno e usare il filo interdentale contribuisce a ridurre l'insorgenza di queste problematiche, almeno fino ad un certo punto. Infatti, ci sono punti non facilmente accessibili al filo interdentale e allo spazzolino, dove la placca può mineralizzarsi e formare il tartaro, che può essere rimosso solo dal dentista. Per questo motivo è necessario recarsi periodicamente dal dentista - ogni 6 mesi minimo.

La prevenzione delle problematiche dentali nei bambini

Di vitale importanza è l'attenzione della pedodonzia, od odontoiatria pediatrica, che aiuta a tenere sotto controllo il cavo orale in età infantile per evitare ripercussioni irreversibili. Problemi che non vanno sottovalutati potrebbero sorgere anche sui denti decidui (comunemente chiamati denti da latte): anche questi infatti possono cariarsi e arrecare molto dolore, nonché ripercussioni che potrebbero sfociare sui denti definitivi. Anche la perdita prematura di un dente dà latte può causare diversi problemi. Inoltre, l'odontoiatria pediatrica aiuta anche a guidare lo sviluppo morfologico e sensoriale dell'intero cavo orale. Per questo si consiglia di portare i bambini dal dentista per la prima volta entro i 4/5 anni di età, anche se non accusano alcun sintomo.

La prima visita punta a instaurare un rapporto di fiducia con il dentista, che con un linguaggio adeguato riuscirà a rassicurare i bambini e dedicarsi con attenzione all'analisi delle specifiche situazioni. Solamente cosi il vostro bambino comprendere anche l’importanza di una costante ignee orale e non avrà paura del dentista, essendo che la prima visita non è associata ad un intervento doloroso. Ovviamente si richiede anche la collaborazione dei genitori, che devono aiutare il proprio bambino ad applicare con costanza le pratiche quotidiane di prevenzione e pulizia orale.

Igiene orale e igiene alimentare

Per avere denti sani e un'ottima igiene orale è doveroso lavarsi i denti con spazzolino e dentifricio dopo ogni pasto. Ci sono alcuni passi da seguire attentamente per ottenere il massimo risultato e minimizzare i problemi fastidiosi: è consigliato di spazzolare i denti almeno tre volte al giorno e completare la pulizia utilizzando regolarmente anche il filo interdentale. Inoltre, bisogna scegliere uno spazzolino dalla testina medio-piccola per arrivare in tutte le zone della bocca e sostituirlo almeno ogni due mesi. Bisogna spazzolare accuratamente sia i denti anteriori che quelli posteriori, e se possibile scegliere un dentifricio a base di fluoro per rafforzarli. Per di più, il fluoro aiuta anche nella prevenzione della carie, rendendo lo smalto più resistente e proteggendolo anche dall'azione demineralizzante degli acidi della placca batterica.

L'ideale è accompagnare la propria igiene orale a una dieta equilibrata, fondamentale nella prevenzione di diverse patologie. È noto come i dolci e i cibi ricchi di zuccheri siano complici della formazione della placca batterica, pertanto è bene cercare di evitarli il più possibile. Il consiglio è di seguire una dieta ricca di frutta e verdura, che contengono minerali essenziali per la salute dei denti. Una dieta a base di frutta e verdura è ricca di vitamine C, A e D, calcio, fosforo, potassio, ferro e magnesio, ideali per mantenere non solo una perfetta igiene orale, ma all'intera salute del corpo. Seguendo questi consigli la vostra salute orale sarà impeccabile.

Guest Post

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.