I Love Lego: mattoncini in mostra a Roma

I Love Lego: mattoncini in mostra a Roma

Mostre Roma Palazzo Bonaparte Martedì 24 dicembre 2019

Altre foto

Roma - In coincidenza con il Natale, ovvero dal 24 dicembre e fino al 19 aprile 2020, Palazzo Bonaparte – dove attualmente è ancora in corso la mostra Impressionisti Segreti – raddoppia la propria offerta con un altro piano espositivo dedicato alle famiglie e ai più piccoli con la mostra I Love Lego.

Dopo le sculture di Nathan Sawaya, gli storici mattoncini Lego – creati sul finire degli anni '50 da un’industria danese – che hanno segnato l’infanzia delle generazioni degli ultimi sessant’anni, tornano in una nuova inedita veste, firmata da appassionati (artisti) nostrani: ingegneri, architetti, informatici e tatuatori uniti da questa incredibile passione.

Le sale del secondo piano di Palazzo Bonaparte ospitano così 7 diversi diorami, ovvero ricostruzioni in scala di diverse ambientazioni e momenti storici: si spazia dal Foro di Augusto, fedelmente ricostruito con circa 60mila pezzi e curato nei minimi dettagli, al diorama Liberazione, che di pezzi ne vanta 120mila, rappresentazione storica dell’ingresso degli alleati in uno dei paesi della provincia italiana che nel 1945 era ancora occupato dalle truppe tedesche.

E ancora, da una ricostruzione della Roma medievale al grande diorama pirati che, su una superficie molto ampia, ospita un enorme vulcano, due galeoni, un isolotto e gli insediamenti caraibici dei coloni inglesi del XVIII secolo, fino ad un insight spaziale che con 35mila pezzi ricostruisce un insediamento minerario lunare.

Milioni di mattoncini, ma non soltanto. A fare da cornice alle riproduzioni targate Lego i quadri dell’artista romano Stefano Bolcato che, unendo la passione per i Lego a quella per il disegno, ha creato un mix davvero impressive, dove ritratti rinascimentali evocano le forme degli omini Lego. Nell’ultima sala, infine, un’installazione da guinness: 54 teche con 60 omini ciascuna – soltanto alcuni della enorme collezione privata di Gianluca Rossignoli – mostrano alcuni dei personaggi che dalla comparsa nel 1978 popolano i diversi mondi Lego.

I Love Lego è una mostra di Arthemisia, in collaborazione con Roma Brick, che vanta anche la partnership con Legolize, la pagina umoristica che crea istallazioni comiche utilizzando i Lego; creata da tre ragazzi nel 2016, ad oggi Legolize vanta più di mezzo milione di fan sui principali social.

Arricchita da una sala dove i più piccoli costruttori potranno mettersi alla prova, I Love Lego è un’esperienza imperdibile per un pubblico di tutte le età.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.