Natale 2019 a Roma: cosa fare e dove andare

Natale 2019 a Roma: cosa fare e dove andare

Cultura Roma Martedì 17 dicembre 2019

© pixabay.com

Roma - Natale 2019 è alle porte e la scena che ci troviamo davanti è un po' sempre la stessa: i regali, sempre acquistati all'ultimo momento, il menu da correggere per il cenone del 24 dicembre o per il pranzo del giorno di Natale, le recite dei bambini e gli ultimi addobbi per l'immancabile albero. Tutti pronti a passare due giorni tra fornelli e tavolate imbandite. Ma se non ci si vuole chiudere in casa tra parenti e regali, dopo avervi indicato dove mangiare al ristorante a Natale vediamo come si può trascorrere le giornate della Vigilia e di Natale a Roma tra concerti, mostre, spettacoli teatrali, mercatini parchi a tema.

Mercatini di Natale

Non solo Roma, ma quasi tutte le città del Lazio sono animate dai Mercatini di Natale. Tra slitte, banchi con prodotti artigianali ed enogastronomici, addobbi, giocattoli per i più piccoli e aree ristoro, è possibile passare qualche ora immersi nell'atmosfera natalizia. 

Villaggi a tema 

Tanti i Villaggi a tema come il Il Villaggio di Cinecittà Word aperto il 24 e il 25 dicembre, che vi aspetta con il suo Regno del ghiaccio e la casa di Santa Claus. Per gli appassionati dei film di Natale: Gocce di cinema, ovvero una selezione delle più belle scene dei film di Natale proiettate su un maxischermo ad acqua nella piazza di Cinecittà World.

All'Eur troviamo il Villaggio di Natale a Luneur Park aperto il 25 dicembre, dalle 15. Qui con i bambini ci si potrà divertire tra sentieri innevati, luci e creature affascinanti arrivate dal Regno dei Ghiaccio, non mancherà la casa di Babbo Natale e una grande pista di pattinaggio in ghiaccio sintetico.

Il 25 dicembre è possibile visitare il Fantastico castello di Babbo Natale al Castello di Lunghezza. Un percorso a tema dove si conoscerà la Fata delle Nevi immersa in un bianco sogno. Si incotreranno le slitte e la fabbrica dei giocattoli con tanti giocattolai al lavoro. Non mancheranno gli elfi pasticceri, e gli spettacoli per bambini da Masha e Orso a Frozen.

Prati Bus District, ovvero l'ex deposito Vittoria dell’Atac, vi aspetta con la prima edizione di Christmas Wonderland, che accoglie grandi e bambini con anche il Polo Nord Village dove i più piccoli potranno creare dei pupazzi di neve. Immancabile la pista di pattinaggio sul ghiacchio al coperto.

Ad Aquino, in provincia di Frosinone, si può passare il giorno di Natale all'interno de Il magico villaggio di Babbo Natale, dove i bambini scopriranno dove abita Babbo Natale, la sua casa, gli elfi che gli fanno compagnia, le renne e la sua famosa slitta. Non mancheranno aree food dove rinfocillarsi e la fabbrica dei giocattoli.

Il suggestivo Castello di Santa Severa, in questo periodo, si trasforma in un Villaggio di Natale a Castello dove ci sarà spazio per eventi per grandi e bambini con spettacoli, animazione, il tipico mercatino di Natale e la pista di pattinaggio sul ghiaccio. Non poteva mancare la Casa di Babbo Natale, e novità di quest'anno la Casa della Befana. 

In provincia di Rieti i vicoli del borgo di Greccio si trasformano in un villaggio natalizio con la sua ormai storica mostra del Presepe di Greccio,  dove San Francesco d'Assisi realizzò il primo presepio vivente. Come ogni anno sarà allestita la mostra mercato dell'artigianato e dell'oggettistica per il presepe, con tanti banchi dove gustare i prodotti gastronomici del territorio.

Ice Park

Roma e dintorni, mai come quest'anno, vede il proliferare di piste di pattinaggio sul ghiaccio, dal centro di Roma alle periferie, da Ladispoli a Terracina. Un modo piacevole per passare la Vigilia o il giorno di Natale, tra una pattinata, una passeggiata al mercatino con una sosta nell'area food dove riscaldarsi con un piatto del menu o una cioccolata calda.

Mostre

Il giorno della Vigilia e di Natale si potranno visitare molte mostre sparse per Roma attenendosi agli orari previsti per i giorni delle festività natalizie. Tutti i Musei e Palazzi a Roma sono aperti il 24 dicembre, mentre il 25 dicembre i Musei Civici rispettano il giorno di chiusura. Altro discorso è per le strutture che non rientrano in quelle comunali o statali.

Iniziamo con la mostra degli Impressionisti segreti a palazzo Bonaparte (il 24 dicembre dalle 9 alle 15.30, il 25 dicembre dalle 15.30 alle 21). Qui si potranno ammirare tesori nascosti al più vasto pubblico, provenienti da collezioni private raramente accessibili e concessi eccezionalmente per questa mostra.

Sempre a Palazzo Bonaparte proprio il 24 dicembre viene inaugurata la mostra I love Lego, la mostra per bambini di ogni età, con spettacolari diorami, creazioni artistiche e laboratori creativi aperti a tutti. 

Presso il  Set Spazio Eventi Tirso è possibile visitare la mostra Frida Kahlo il caos dentro (il 24 e il 25 dicembre dalle 9.30) che accompagnerà il visitatore per mano immergendolo nel mondo dell'artista messicana Frida Kahlo.

Il Palazzo delle esposizioni ospita più di una mostra Tecniche d’evasione. Strategie sovversive e derisione del potere nell’avanguardia ungherese degli anni ‘60 e ‘70 dove sono esposte disegni, sculture, fotografie, cartoline, dattiloscritti, manifesti, libri, opere e documenti relativi all'attività di un gruppo di artisti dissidenti ungheresi, risalenti agli anni Sessanta e Settanta.

La seconda mostra ospitata nel Palazzo delle esposizioni è Sublimi anatomie che intende recuperare l'importanza conoscitiva e critica dell'osservazione del corpo umano, una pratica multiforme e dalla storia secolare, che coinvolge in primo luogo i sensi, come la vista e il tatto, ma anche tecniche, strumenti e tecnologi.

Terza e ultima mostra negli spazi del Palazzo delle esposizioni è La meccanica dei mostri. Da Carlo Rambaldi a Makinarium, la prima esposizione che svela al grande pubblico i segreti delle leggendarie creature prodotte da uno dei geni degli effetti cinematografici, opere che hanno fatto la storia del cinema e che valsero a Rambaldi tre premi Oscar. 

Al Chiostro del Bramante prosegue la mostra Bacon, Freud, la scuola di Londra, ( 24 dicembre dalle 10 alle 17 e il 25 dicembre dalle 16 alle 21) dove si potrà ammirare uno dei più affascinanti, ampi e significativi capitoli dell'arte mondiale con la Scuola di Londra.

Concerti

I cori Gospel saranno l'attrattiva del giorno di Natale all'Auditorium parco della musica, grazie al doppio concerto dell'Harlem Gospel Choiruno dei cori gospel più famosi d'America e tra i più celebri in tutto il mondo. Fondato nel ‘86 da Allen Bailey per le celebrazioni in onore di M. L. King.

Come da tradizione alla Sala Baldini in piazza Campitelli il 25 dicembre, alle 17.15, è in programma il Concerto del giorno di Natale, con il Quartet Polyhymnia formato da Nikolina Eftimova Todorovska (flauto), Riana Ramiz (violino), Mare Videvska (violoncello) e Verica Shotarovska (pianoforte), che esegue musiche di Sostakovic, Behr, Corelli, Forde, Vivaldi e Kuhlau.

Teatro

Per tutte le vacanze di Natale, Nancy Brilli è al Teatro Quirino Vittorio Gassman con la commedia A che servono gli uomini? per la regia di Lina Wertmuller. La protagonista è una donna in carriera stufa del genere maschile, che si definisce soddisfatta della sua vita da single ma rimpiange di non aver mai avuto un figlio.

Sempre il 25 dicembre al Teatro Olimpico è in programma 30 anni, ma non li dimostra dove Maurizio Battista, con l'occasione di ripercorrere i suoi trent'anni di carriera, rivive l'Italia degli ultimi decenni, con i suoi vizi, le sue virtù e le sue mode.

E poi, all'Auditorium Conciliazione, non poteva mancare un classico di Natale  Lo Schiaccianoci, nella versione coreografica di Luciano Cannito per Roma City Ballet Company. In questa versione  il ruolo principale è dato dal misterioso Drosselmeyer, figura fantastica che riconosce in Clara la purezza infantile e decide di regalarle nella notte di Natale un sogno meraviglioso nel mondo delle favole.

Potrebbe interessarti anche: , Musei civici di Roma e Fori Imperiali, riapertura dal 2 giugno: biglietti, regole d'accesso e mostre in corso , Il Bioparco di Roma riapre: prezzo biglietti, prenotazioni, orari, sicurezza , Riapre il Colosseo a giugno. Biglietti, prenotazioni e orari del Parco archeologico , Il Giardino di Ninfa riapre: prenotazioni, orari, biglietti , Beni Fai: il Parco Villa Gregoriana a Tivoli è aperto al pubblico. Orari e misure di sicurezza

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.