Dove sciare vicino Roma? Da Monte Livata a Prati di Mezzo, tra piste rosse e storia

Outdoor Roma Lunedì 18 novembre 2019

Dove sciare vicino Roma? Da Monte Livata a Prati di Mezzo, tra piste rosse e storia

© pixabay.com

Roma - Se vi piace sciare e siete a Roma nei mesi autunnali o invernali, quando la neve imbianca le vette dei monti circostanti e volete passare una giornata o un fine settimana sciando, le località sciistiche che possono accogliervi nei pressi della città e nel Lazio non sono molte come nel vicino Abbruzzo. Ma gli impianti per sciare in Lazio hanno una loro storia e i paesaggi in cui sono inglobati offrono splendidi scorci e itininari veramente unici per gli amanti dello sci-escursionismo

Poi, in questi giorni, i fiocchi di neve sono scesi un po' ovunque, da Monte Livata a Prati di Mezzo. Le temperature in picchiata e la prima neve di novembre hanno imbiancato con alcuni centimetri anche il Terminillo, la montagna romana per tradizione, anche se è in provincia di Rieti: un buon auspicio per la stagione turistica invernale che, in alcune località, si apre l'8 dicembre.

Per chi amam sciare nel Lazio si contano 64 km di piste, e i comprensori sciistici sono serviti da 28 impianti di risalita. Non molti se li confrontiamo con i 246 km di piste abruzzesi e i suoi 91 impianti di risalita. Ma vale la pena scoprire questi piccoli impianti sciistici del Lazio, i loro servizi e il territorio circostante.

Dove andare a sciare vicino a Roma? Iniziamo con il Monte Livata, la località sciistica più vicino a Roma, dato che li separa un'ottantina di chilometri. Dopo anni di chiusura, dal 2013 la seggiovia quadriposto Monna dell'Orso permette di ritornare a sciare sulle 6 piste per lo sci alpino, adatte ad ogni livello di sciatore, con una nuova area snowpark. A Fossa dell'Acero, Campo dell'Osso, tre tapis roulant servono un'area riservata allo snowboard, a discese facili, campo scuola e spazi per snowtubing e slittino. 

Circa 100 chilometri separano Roma dal Terminillo che però, per storia e tradizione, è sempre stata la montagna di Roma. La skiarea del Terminillo si sviluppa tra il Terminilluccio e il Terminilletto, con quote che variano tra i 1600 e i 2100 metri. 30 km di piste di cui circa 10 per lo sci alpino. Qui l'apertura degli impianti è fissata per l'8 dicembre. Ricordiamo che su questa montagna negli anni '50 soggiornavano per le vacanze invernali attori come Gino Cervi, Raf Vallone, Eduardo de Filippo solo per citarne alcuni.

In provincia di Rieti, a 123 chilometri da Roma, troviamo Leonessa, posta a circa 1000 metri sul livello del mare, nei pressi del confine tra Lazio, Umbria e Abruzzo, sui Monti Reatini, a nord del Terminillo. La skiarea di Leonessa è Campo Stella. Questa skiarea offre 14 km di piste per lo sci alpino di ogni livello; con la pista Rubbio-Hotel di oltre 5 km, si parte dalla cima della seggiovia Rubbio a circa 1.700 metri di quota per arrivare a valle all'impianto di risalita principale, la seggiovia quadriposto Mario Foglia.

Sempre in provincia di Rieti a 130 chilometri da Roma, incontriamo Selvarotonda Cittareale. Secondo polo sciistico della provincia di Rieti, Selvarotonda è una delle prime stazioni del centro Italia ad aprire gli impianti di risalita nel periodo invernale. Con il terremoto del 2016 però, la stazione sciistica ha subito notevoli danni, ma anche dopo la ricostruzione del nuovo impianto, problemi burocratici hanno bloccato la riapertura che si spera sia possibile per questa stagione sciistica visto che tutto è pronto per ripartire.

A 160 chilometri da Roma, in provincia di Frosinone nel versante laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo, e precisamente nella valle di Comino, si trova la piccola località sciistica di Prati di Mezzo, nel comune di Picinisco. Dispone di 2 piste di discesa, uno con campo scuola e l’altro con pista rossa, servite da 2 sciovie. Prati di Mezzo costituisce un punto di partenza ideale per vari percorsi di sci-escursionismo come la salita al Monte Forcellone (2030 m), da cui si gode un vasto panorama sulla Val Comino, il Casertano ed il Mare Tirreno fino al Golfo di Napoli con le sue isole.

Potrebbe interessarti anche: , Luminarie di Natale in via Condotti: Cartoon Christmas Lights, l'inaugurazione , Mercatini di Natale 2019 Roma: orari di apertura e programma , Padel: tutto ciò che serve per questo sport , Sermoneta: cosa visitare, dal Castello Caetani al borgo antico , Civita di Bagnoregio: visita al paese che muore

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.