Sagre Roma e Lazio: festa del cioccolato, street food, polenta. Cosa fare nel weekend

Sagre Roma e Lazio: festa del cioccolato, street food, polenta. Cosa fare nel weekend

Food Roma Venerdì 25 ottobre 2019

© pixabay.com

Roma - Ottobre è agli sgoccioli, le giornate inesorabilmente si accorciano e il sole sfuma i colori autunnali, rendendo piacevoli le gite in città o fuori porta alla ricerca della sagra che più soddisfa i nostri gusti. Roma e il Lazio anche per questo weekend offrono un'ampia scelta, tra cioccolato, castagne, street food, polenta e una cena in piazza, perché il cibo è anche condivisione e scambio culturale. Così, dopo avervi indicato cosa fare e dove andare a Roma nel weekend, ecco le migliori sagre e appuntamenti gastronomici dove gustare le specialità del territorio laziale in quest'ultimo weekend di ottobre.

Iniziamo da Trastevere, dove in piazza San Cosimato, sabato 26 ottobre, si cena insieme con La cena di tutti. Residenti trasteverinipersone di varie nazionalitàcultura e religione parteciperanno insieme a La cena di tutti, per condividere il desiderio di socializzare in allegria. Tavoli disposti nel mezzo della piazza ospiteranno tutti coloro che avranno prenotato ritirando il ticket presso l'Edicola Media Store in piazza San Cosimato.

Sempre nel centro di Roma, dal Pincio a piazza di Siena, nel cuore di Villa Borghese, i più golosi potranno sbizzarrirsi fino a domenica 27 ottobre grazie alla Festa del cioccolato artigianale. L'obiettivo che i Maestri Artigiani Cioccolatieri intendono perseguire con questa iniziativa è quello di promuovere un consumo consapevole e responsabile del buon cioccolato. Negli stand saranno esposte golosità e tanta creatività, ma anche classici intramontabili. 

Non troppo distante dal Pincio, in via della Stelletta, domenica 27 ottobre, dalle 12, il laboratorio di Retropasta vi aspetta con il primo appuntamento di Pasta game, dove ogni ultima domenica del mese cuochi e chef si incontrano per reinterpretare la pasta fresca. Ospiti di questo appuntamento saranno Mirko e Tiziano Palucci di Barred, che proporranno fino a esaurimento uno speciale Tortellino feat. Barred.

Ancora dolcezze nel palazzo di Eataly, da venerdì 25 a domenica 27 ottobre,  dove si omaggia una prelibatezza romana con la Festa del maritozzo. Dolce, soffice o farcito con panna montata, la ricetta tradizionale del maritozzo è storia. Durante la tre giorni le pasticcerie romane, presenti su tutti i piani di Eataly Roma, proporranno le loro ricette dolci e salate, da provare a colazione, pranzo e cena.

Spostandoci un po', arriviamo in piazzale dei Castelli Romani, nel cuore del quartiere Colli Albani dove, da venerdì 25  a domenica 27 ottobre, sbarca il Festival dello street food di Typical truck street food con la sua carovana di street chef. Per quest'edizione sono previste tante novità, nuovi cibi dal mondo, tante prelibatezze, spettacoli e giochi di luci. Non solo street food: i 3 giorni del festival street saranno animati da band itineranti, animazione e giocoleria.

Lasciamo Roma, oltrepassiamo i Castelli Romani e dopo Colleferro arriviamo nell'antico comune di Segni, ricco di storia e bellezza, ma anche città del marrone segnino caratterizzato dalle dimensioni più grandi delle normali castagne. Qui da ben 62 anni si festeggia la Sagra del marrone segnino; quest'anno l'appuntamento è da giovedì 24 a domenica 27 ottobre.

Se invece non vogliamo allontanarci troppo dalla città, a una cinquantina di chilometri da Roma si arriva a Sambuci, dove sabato 26 e domenica 27 torna la Festa della polenta. Due giorni all'insegna dei sapori dove il protagonista assoluto sarà un piatto tipico della tradizione, la polenta condita con spuntature e salsicce o con funghi porcini. Oltre alla polenta si potranno mangiare panini con porchetta o salsiccia, patatine fritte e dolci tipici.

Inoltrandoci nel viterbese, passando per la suggestiva strada provinciale valleranese arriviamo a Vallerano, dove fino al 3 novembre si festeggia la castagna con la diciottesima edizione della Festa della castagna di Vallerano. A pranzo e a cena si potrà mangiare nelle caratteristiche cantine scavate a mano nel tufo, con ottimi menù a base di prodotti tipici, tra mercatini, incontri culturali e visite guidate.

Sempre in provincia di Viterbo, a Canepina fino al 1° novembre si festeggia sempre la castagna con le Giornate della castagna di Canepina. Le giornate dedicate alla castagna saranno caratterizzate da una serie di eventi culturali, folkloristici e musicali, accompagnati dall'immancabile distribuzione gratuita delle caldarroste. Nelle cantine che puntellano i vicoli del paese si potranno gustare i piatti tipici della tradizione culinaria della città, come i maccaroni e i ceciliani.

Potrebbe interessarti anche: , Aperitivo all'aperto a Roma: dove andare, i 5 locali da non perdere , Dove mangiare all'aperto a Roma: i 5 ristoranti da non perdere , Il ristorante Il Vero Alfredo riapre e riparte con le sue fettuccine , Scabeat, al Mercato Centrale di Roma la cucina di Davide Scabin tra Piemonte e Lazio

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.