Traslocare a Roma: come affrontare un trasloco senza stress, dalla scelta della ditta a quella degli imbianchini

Attualità Roma Lunedì 16 settembre 2019

Traslocare a Roma: come affrontare un trasloco senza stress, dalla scelta della ditta a quella degli imbianchini

© pixabay.com

Roma - Vivere nella Capitale, croce e delizia: a due passi da luoghi unici al mondo, ma costantemente immersi nella frenesia del traffico di una città che conta quasi 3 milioni di abitanti ed è costantemente presa d'assalto dai turisti. Traslocare a Roma, pertanto, può rivelarsi un'esperienza da incubo: i problemi da affrontare, del resto, non sono certo pochi. Arrivare da un punto all'altro della Città Eterna, infatti, spesso diventa un'Odissea, perché le arterie principali del traffico sono spesso congestionate, e ritrovarcisi bloccati è un'esperienza familiare a ogni romano, doc o d'azione che sia. Va quindi da sé che affrontare un trasloco in una città simile possa essere complicato; il rischio è quello di perdere enormi quantità tempo in modo totalmente inutile.

Ma traslocare a Roma non deve necessariamente trasformarsi in un'esperienza-trauma: sono infatti in molti coloro che, con la giusta organizzazione, sono riusciti a gestire il proprio trasloco senza doversi sottoporre a uno stress eccessivo.

Come traslocare a Roma serenamente e senza imprevisti

Il primo passo per traslocare a Roma senza troppo stress è chiedere un preventivo a una ditta specializzata. Se risiedete a Roma, nonostante il traffico, godete di un grande vantaggio: le ditte di traslochi a Roma sono numerosissime. La concorrenza è dunque sfrenata, e per questo le tariffe sono tra le più economiche d'Italia, proprio perché ogni impresa dev'essere competitiva. Pertanto, anche le migliori ditte abbassano i prezzi, in modo da non perdere i propri clienti. Per questo motivo vale sempre la pena chiedere un preventivo.

Secondo passo: scegliere il pacchetto adatto alle proprie esigenze. Le migliori ditte di traslochi a Roma offrono la possibilità di optare tra diversi pacchetti. Non è quindi obbligatorio richiedere alla ditta traslochi un servizio completo; si può scegliere di optare anche per il solo trasporto di mobili e scatoloni da un luogo all'altro della città. Una volta selezionato il pacchetto con la ditta traslochi, per il resto vale la pena - se se ne ha la possibilità - di chiedere aiuto ad amici e parenti, che sono sempre preziosi quando si ha a che fare con un trasloco.

Il terzo passo quando si ha un trasloco in programma consiste nel valutare i possibili imprevisti. Durante le operazioni di trasloco sono infatti numerosi gli imprevisti che potrebbero insorgere; conviene sempre prevederli in modo da riuscire a gestirli senza che la vostra tabella di marcia subisca troppo ritardo. Chi vive in condominio, per esempio, si ritrova di frequente ad affrontare il problema dei mobili troppo ingombranti per passare attraverso il vano scale e che non si possono smontare. In questi casi è necessario noleggiare una piattaforma aerea; tenendo presente la questione con anticipo, pertanto, si può concordare il servizio con la ditta traslochi prescelta in modo da risparmiare e inserire tutto nello stesso pacchetto evitando un'ulteriore fonte di stress all'ultimo minuto.

Il quarto passo utile ad affrontare al meglio i traslochi è informare i vicini di casa. Spesso, infatti, quando si affronta un trasloco si dimentica di avvisare i propri vicini, ma è sempre meglio farlo. In caso di problemi o imprevisti, infatti, potrete chiedere la loro collaborazione senza sentirvi eccessivamente inopportuni; inoltre, i vicini saranno così preventivamente preparati riguardo a trambusto e surplus di polvere indesiderati. La cosa migliore da fare quando si deve traslocare è quindi informare tutto il condominio appendendo un avviso, in modo che tutti siano al corrente delle giornate durante le quali avverrà il trasloco.

Il quinto e ultimo passo per concludere senza troppo stress il proprio trasloco a Roma è preparare un piano per la nuova casa. Di cosa avrete bisogno? Molto probabilmente, per esempio, la nuova casa necessiterà di una ritinteggiatura. Ecco allora dove trovare i migliori imbianchini a Roma con un buon rapporto qualità-prezzo.

Potrebbe interessarti anche: , Domenica 20 ottobre torna ViaLibera a Roma: strade chiuse e bus deviati , Diesel euro 3 Roma: dall'1 novembre divieto d'accesso in centro , Metro A Roma: chiusa la stazione di Baldo degli Ubaldi da venerdì 18 ottobre , Metro B Roma chiusa per lavori: modifiche agli orari nei weekend di ottobre , Plastic free: borracce in alluminio consegnate ai bambini di Celleno

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.