Dove mangiare a Roma Termini, dai ristoranti alle botteghe

Dove mangiare a Roma Termini, dai ristoranti alle botteghe

Food Roma Giovedì 25 luglio 2019

Ristorante Sette

Roma - Pronti per partire verso altri lidi o diretti verso Roma per visitare le sue immortali bellezze? Insomma, qualunque sia il motivo per cui vi state dirigendo a Roma, è facile che vi troviate nella condizione di dover fare un pranzo, una merenda veloce o una cena nei pressi della Stazione Termini.

Dove mangiare a Roma Termini? La stazione di Roma è tra quelle a maggiore traffico a livello nazionale e, con un tale viavai, il rischio è quello di incappare in qualche ristorante non proprio raccomandabile.

Abbiamo così pensato di darvi qualche dritta per mangiare in zona Termini. Dallo street food all’osteria romana, fino al ristorante gourmet con piscina, ecco otto indirizzi da provare vicino alla Stazione Termini di Roma.

  • Mercato Centrale Roma, via Giovanni Giolitti 36: se proprio siete affannati e avete un buco allo stomaco, non è nemmeno necessario uscire dalla stazione. Con le tante botteghe del Mercato Centrale di Roma, l’offerta gastronomica è easy, ma completa. C’è il pane e il sushi, il fritto e l’hambuger, il ramen e la pizza. Non manca nemmeno il Trapizzino, apprezzato street food della Capitale.
  • Ristorante Sette, via Filippo Turati 171: in una città con tanta storia, questo ristorante è davvero unico, con la sua atmosfera internazionale e l’intimità che sa riservare ai propri ospiti. Situato all’ultimo piano del 5 stelle lusso Radisson Blu, il ristorante Sette gode di una bella vista sulla città e di una piscina nell’area all’aperto. Se a pranzo è molto gettonato tra i business men del quartiere, con la sua proposta a buffet, la sera è un piacere dedicarsi alle proposte mediterranee gourmet dello chef Giuseppe Gaglione. La coerenza del menu è affidata ad Andrea Ribaldone, consulente per tutto il gruppo JSH Collection.
  • Amodei Banco e Bottega, via Principe Amedeo 7: una gastronomia ben curata, in cui poter acquistare prodotti e vini di qualità, ma in cui fermarsi anche per mangiare o stuzzicare con un bicchiere di birra. Ci sono i taglieri, i panini imbittiti, la pinsa, le bruschette e qualche piatto. I dolci artigianali sono molto piacevoli.
  • Centro Ristorante & Cocktail Bar, via Cavour 61: locale dallo stile retrò, in cui vanno in scena le ricette dello chef Salvatore Testagrossa, fra tradizione e innovazione. Si va dal filetto di baccalà in padella alle polpette al sugo alla romana, dai tonnarelli al nero di seppia cacio e pepe alla tagliata di manzo. A pranzo c’è il business lunch e nel weekend il brunch. La pasta fresca è artigianale e viene realizzata nel ristorante.
  • Said dal 1923, via Tiburtina 135: un indirizzo che tutti gli amanti del cioccolato devono tenersi stretto. Da quasi cent’anni qui la cioccolata viene fatta a mano. Se non è stagione per la loro iconica cioccolata calda, potete sempre ripiegare su torte e cioccolatini. Oppure optare per l’informalità della proposta pranzo e cena.
  • Er Buchetto, via del Viminal, 2F: indirizzo storico della Capitale. In questa piccola taverna si mangia a volontà e con buoni prezzi: porchetta di Ariccia, panini ripieni caserecci, affettati e formaggi. E ancora, sottoli casalinghi e vino della casa, il tutto servito in un ambiente piacevolmente spartano. Per un’esperienza capitolina tanto ruspante quanto autentica.
  • Amedeo Ristorante, via Principe Amedeo 16: tra mattoni a vista e dettagli di design, qui c’è un’ampia scelta di piatti romani e italiani. I primi di pasta fresca sono sia di carne che di pesce e non manca il carciofo alla romana.
  • Hang Zhou, via Principe Eugenio 82: conosciuto semplicemente come da Sonia, dal nome della proprietaria, questo ristorante asiatico è molto gettonato anche tra alcuni volti noti dello spettacolo. L’arredamento è semplice, non particolarmente curato, ma le specialità della tradizione cinese sono gustose e servite in porzioni abbondanti.

Potrebbe interessarti anche: , Scabeat, al Mercato Centrale di Roma la cucina di Davide Scabin tra Piemonte e Lazio

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.