Festa della Musica 2019 Roma: il programma

Concerti Roma Mercoledì 19 giugno 2019

Festa della Musica 2019 Roma: il programma

© pixabay.com

Roma - Dalle 16 fino a mezzanotte, venerdì 21 giugno Roma risuonerà sulle note della Festa della Musica. Ogni strada, ogni piazza, ogni quartiere, dal centro alla periferia, verrà animato da band che suoneranno generi differenti – dal pop al rock, dal blues al jazz, fino al raggae e all’elettronica – per una giornata da trascorrere suonando, cantando e ballando per festeggiare il solstizio d’estate.

Anche quest’anno Roma – rispettando l’anima originaria della prima Festa realizzata in Francia nel 1982 – offrirà alla città, per il terzo anno consecutivo, la Festa della Musica, caratterizzata dalla partecipazione spontanea di tutti coloro che vivono a Roma. Chiunque vi può prendere parte attivamente: artisti, studenti, gruppi musicali, cori, solisti, professionisti e soprattutto amatori. Le iscrizioni sul sito della Festa della Musica 2019 potranno essere inserite fino alla mezzanotte di mercoledì 19 giugno.

La musica animerà le strade, le piazze e le ville di Roma, così come i mercati rionali e i centri commerciali. Tanta musica anche nelle stazioni ferroviarie e della metropolitana. Anche in alcuni atenei romani sono previsti eventi per la Festa della Musica. Eventi anche nelle chiese, nelle biblioteche e nei teatri. Non mancheranno le attività dedicate ai bambini. Leggi qui il programma completo della Festa della Musica 2019 a Roma.

«Dal 2017 anche Roma, come Parigi e le altre capitali europee, con rinnovato spirito festeggia la Festa della Musica seguendo l’iniziativa della prima Festa lanciata in Francia ormai 37 anni fa. Diamo seguito nella nostra meravigliosa Capitale a tutte le attività culturali al fine di diffondere l’amore per l’arte e la musica, in particolare anche attraverso l’adesione e la promozione a questa importante iniziativa internazionale», ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi.

Luca Bergamo, vicesindaco con delega alla Crescita Culturale, ha aggiunto: «Credo che in questo momento storico di grandi paure e solitudine trascorrere un pomeriggio come una serata immersi nella musica e nella bellezza di Roma insieme ad altre persone sia un modo per abbattere muri e riappropriarsi degli spazi pubblici». A soli tre giorni dalla Festa, l’evento si appresta a diventare uno dei più partecipati. Sono infatti già oltre 450 le adesioni spontanee, per un totale di circa 4.300 musicisti, un numero che potrebbe crescere ancora, segnale di indiscusso gradimento per i cittadini della Capitale.

La Festa della Musica di Roma 2019 è promossa da Roma con la comunicazione di Zètema Progetto Cultura, e realizzata in collaborazione con Atac e Roma Servizi per la Mobilità.

Potrebbe interessarti anche: , Capodanno di Roma 2020: Skin al Circo Massimo e mille artisti per 24 ore di festeggiamenti , Concerti a Roma novembre 2019 da non perdere: Renato Zero, Piero Pelù, Nek, Jethro Tull e molti altri , Vasco Rossi al Circo Massimo? Il concerto nel 2020 , Capodanno 2020 a Roma: cosa fare e dove andare , Teatro dell'Opera di Roma: programma stagione 2019-2020

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.