Il Cinema in Piazza 2019 Roma: programma e ospiti del festival estivo

Il Cinema in Piazza 2019 Roma: programma e ospiti del festival estivo

Film Roma Giovedì 30 maggio 2019

© facebook.com/IlCinemainPiazza

Roma - Tre arene, tre schermi, 104 serate a ingresso gratuito, 104 proiezioni, 40 incontri, 3.000 posti a sedere in 8.200 metri quadrati. Sono questi i numeri per l'edizione 2019 de Il Cinema in Piazza, il progetto diffuso del Piccolo America che torna ad animare le notti di Roma da sabato 1 giugno a giovedì 1 agosto, in Piazza San Cosimato, ma anche al Casale della Cervelletta e al Porto Turistico di Ostia.

Dopo un anno di intenso lavoro e di pace fatta con il Comune di Roma, oggi al fianco degli organizzatori «per contribuire alla realizzazione e alla crescita della manifestazione». Un'edizione 2019 ricca, fatta di grandi numeri e di numerosi ospiti, a partire da cinque presenze internazionali: Jeremy Irons, che presenterà Io ballo da sola a San Cosimato per un omaggio a Bernardo BertolucciMathieu Kassovitz, in occasione della proiezione de L'odio, Paul Schrader al Casale della Cervelletta per Taxi driver, Debra Winger, candidata tre volte all'Oscar, presenterà Il tè nel deserto, e l'artista francese Jr che ricorderà la grande regista Agnes Varda presentando Visages Villages. 

«Il nostro obiettivo è colorare e far vivere i territori dal centro alle periferie, portando luce dove non arriva più» ha sostenuto Valerio Carocci, Presidente dell'Associazione Piccolo Cinema America, nella conferenza stampa di presentazione del cartellone 2019, cui hanno partecipato anche il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il vicesindaco di Roma Luca Bergamo e il Presidente della Camera di Commercio Lorenzo Tagliavanti, oltre a numerosi ospiti.

«Il Cinema in Piazza è una grande biblioteca pubblica in cui ogni sera tutti quelli che vivono e attraversano la città potranno consultare contemporaneamente un'opera cinematografica differente, prendendola in prestito per un'unica visione collettiva sul grande schermo» ha dichiarato ancora Carocci, aggiungendo che le sale di prossimità possono giovare di quest'iniziativa anziché averne paura «perché c’è un cinema che guarda avanti e uno che guarda indietro che insieme possono costituire un'alleanza».

Rimanendo in tema di alleanze, partecipano al progetto anche il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e la Scuola Volonté, che nel corso della manifestazione presenteranno cortometraggi realizzati da alunni ed ex allievi, esperienza che anche nella precedente edizione ha riscontrato un ampio successo di pubblico.

Parlando di titoli ed eventi si parte a San Cosimato (Trastevere) sabato 1 giugno con il film Sulla mia pelle, con il cast presente alla proiezione. Seguiranno Sergio Castellitto con Non ti muovere, I Manetti Bros con Ammore e malavita, La Grande Bellezza e altri titoli di Paolo Sorrentino, oltre all'omaggio a Bernardo Bertolucci accompagnato da importanti ospiti, senza dimenticare i sabato sera con i capolavori della Disney per i bambini.

Al Casale della Cervelletta il cartellone non è da meno. Ad aprire la rassegna è Dogman di Matteo Garrone la sera del 13 giugno, con tutto il cast presente. Il giorno dopo sarà la volta di Taxi driver, introdotto da Antonio Monda e Paul Schrader. E poi una retrospettiva dedicata al regista Kim Ki-Duk, una a Wes Anderson, oltre a una rassegna dedicata ad Hayao Miyazaki e Studio Ghibli.

Ad aprire la terza tappa della rassegna al Porto Turistico di Ostia sarà domenica 23 giugno Come un gatto in tangenziale insieme a Riccardo Milani, Paola Cortellesi e tutto il cast. Non mancheranno poi gli omaggi a Sophia Loren, a Carlo Verdone e Steven Spielberg.

Il programma integrale dell'edizione 2019 di Cinema in Piazza è consultabile qui.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.