Cultura Roma Parco archeologico del Colosseo Martedì 12 marzo 2019

Colosseo: biglietto più caro, aumento a 16 Euro. In arrivo il servizio saltafile

Il Colosseo

Roma - Dal primo novembre 2019 il biglietto per visitare il Colosseo subirà un aumento del 33%, passando da 12 a 16 Euro. Nel biglietto Basic sarà inclusa la visita all'Anfiteatro Flavio, al Foro Romano e al colle Palatino, mentre il biglietto Super, novità del 2019, consentirà di visitare il Foro Romano, il colle Palatino e i siti Super, dalla Casa di Augusto a Santa Maria Antiqua. Il nuovo biglietto Super è già disponibile per l'acquisto. Da novembre, inoltre, sarà possibile acquistare il biglietto Full experienceal costo di 22 Euro e della durata di due giorni, che comprenderà il Colosseo, l'Arena, il Foro Romano, il Palatino e i siti Super.

Le novità riguardo i percorsi di visita sono state annunciate dalla direttrice del Parco Archeologico del Colosseo, Alfonsina Russo, che ha sottolineato come negli ultimi vent'anni l'incremento turistico sia stato costante fino a raggiungere i livelli massimi di capienza, limitati alle tremila presenze in contemporanea per ragioni di sicurezza.

Per il 2019, inoltre, è in programma l'apertura del percorso neroniano, dal Palatino all'Oppio, e del Clivo della Vittoria con la Domus Tiberiana. «L'11 aprile - ha dichiarato Alfonisina Russo - prevediamo di aprire il palazzo di Nerone sul Palatino, la cosiddetta Domus transitoria. Questo è l'incipit per un nuovo percorso, quello neroniano, che lega il palazzo sul Palatino distrutto dall'incendio con quella che sarà la reggia per eccellenza, ovvero la Domus Aurea sul colle Oppio, di cui pensiamo di incrementare l'apertura di un giorno il venerdì». I visitatori potranno quindi ammirare in un unico percorso due siti straordinari legati a Nerone. Verso la fine del 2019, inoltre, verrà aperta anche la Domus Tiberiana, ovvero le viscere del Palatino con il clivus della Vittoria.

Sono 60 milioni le persone che, nel corso degli ultimi 10 anni, hanno visitato il Colosseo. Si tratta di una cifra pari allo 0.8% della popolazione mondiale. Il numero di visitatori è in costante e intensa crescita, rendendo il parco del Colosseo il quarto sito culturale più visitato al mondo, preceduto unicamente dal Louvre, dalla Grande Muraglia Cinese e dal museo nazionale di Pechino. Numeri che lo rendono il principale attrattore culturale d'Italia, al primo posto per quota totale di visitatori.

L'ultima novità annunciata riguarda il sistema ammazzacode, già sperimentato agli Uffizi di Firenze. Ad annunciare il suo arrivo a Roma sono il sottosegretario al Mibac, Gianluca Vacca, e il vicesindaco di Roma Capitale, Luca Bergamo, durante il primo incontro della Settimana aperta della pubblica amministrazione.

A questo proposito, verrà istituito a Roma un tavolo tecnico congiunto volto a verificare l'adottabilità del sistema all'interno di più realtà culturali di Roma, dal Parco archeologico del Colosseo ai Fori e ai Musei Capitolini, per i quali verrà discussa la possibilità di garantire un accesso programmato con una bigliettazione unica e una redistribuzione di tempi e flussi. Il sistema, realizzato dall'Università dell'Aquila, potrebbe essere adottato a Roma nel giro di un anno.

Potrebbe interessarti anche: , Teverestate 2019: il programma tra musica, arte e sport , ArtCity 2019: il programma tra arte, musica e spettacoli , Estate romana 2019: il programma tra musica, libri, cinema e passeggiate , Letture d'estate 2019 ai Giardini di Castel Sant'Angelo: il programma, con Ascanio Celestini e Omar Pedrini , Lungo il Tevere Roma 2019: gli eventi da non perdere in programma

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.