Musei a Roma: i 10 da non perdere, dai Musei Capitolini ai Musei Vaticani

Musei a Roma: i 10 da non perdere, dai Musei Capitolini ai Musei Vaticani

Cultura Roma Giovedì 31 gennaio 2019

© pixabay.com
Altre foto

Roma - Roma è la città d'arte per antonomasia. In ogni luogo storico di Roma è presente un museo, che per qualche ora cessa di essere tale e si trasforma nella casa di tutti. Da Villa Borghese a Trastevere, passando per San Pietro, stazione Termini, via delle Quattro Fontane, via Sistina, il Campidoglio, via del Corso: a Roma arte classica e moderna, pittura e scultura si uniscono, generando forti emozioni.

Il Casino Nobile, voluto fortemente dal cardinale Scipione Borghese, ospita a Roma Galleria Borghese, situata nell’omonima villa (piazzale Scipione Borghese). Si tratta di un gioiello seicentesco che ospita i capolavori di Tiziano, Gian Lorenzo Bernini, Guido Reni e le sculture tardo romane, che popolano il salone d'ingresso. Le porte della Galleria sono aperte tutti i giorni, dalle 9 alle 19, lunedì escluso.

Le imponenti opere dei due maestri rinascimentali Michelangelo e Raffaello sono racchiuse nei Musei Vaticani, un vero e proprio scrigno dell'arte situato in viale Vaticano, a pochi passi dalla basilica più famosa del mondo. Ma questo edificio senza tempo, aperto dal lunedì a sabato dalle 9 alle 18, è anche la dimora di tante sculture memorabili, come il Laooconte.

All'architetto Camillo Pistrucci fu affidata la costruzione di Palazzo Massimo alle Terme (largo di Villa Peretti, stazione Termini), aperto tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 9 alle 19.45. Quattro piani di meraviglie: ritratti di epoca tardo repubblicana e l’età Flavia, affreschi, mosaici, medaglierie.

Tornare indietro nel tempo e trovarsi nel bel mezzo del commercio urbano si può, grazie ai Mercati di Traiano, progettati insieme al foro dall'architetto siriano Apollodoro di Damasco. I Mercati sono situati in via Quattro Novembre 94 e la biglietteria è aperta tutti i giorni, dalle 9.30 alle 19.30.

In via delle Quattro Fontane 13 sorge un palazzo, immerso nel verde,  proprietà della famiglia più potente della Roma papale: i Barberini. Palazzo Barberini ospita la Galleria Nazionale d'Arte Antica; aperta tutta la settimana, tranne il lunedì, dalle 8.30 alle 19, è la culla di celeberrime opere, come Giuditta e Oloferne di Caravaggio.

In una traversa di via Sistina, via Francesco Crispi 24, c'è un museo nascosto, aperto dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18.30: la Galleria d'Arte Moderna di Roma Capitale. Il museo conta circa tremila opere tra dipinti, incisioni e sculture.

Una scalinata di ventuno gradoni circondata da fiori conduce i turisti verso i Musei Capitolini; situati in piazza del Campidoglio 1, Palazzo dei Conservatori e Palazzo Nuovo sono due edifici uniti da un suggestivo sottopassaggio. Entrando si resta senza parole di fronte alla opere di Pietro da Cortona e Caravaggio; ci sono la Lupa Capitolina, la statua equestre di Marco Aurelio, i busti degli imperatori, i reperti dell’antico Egitto. I Musei Capitolini sono aperti ogni giorno, dalle 9.30 alle 19.30.

Palazzo Doria Pamphilj, in via del Corso 305, è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19. I capolavori di artisti come Annibale Carracci, Filippo Lippi, Bernini, Caravaggio, Guido Reni e Guercino appartengono a una collezione privata e rendono magici sia gli appartamenti privati che le gallerie che compongono il palazzo.

Visitare Palazzo Altemps è un diritto di tutti e un dovere per gli amanti della scultura. Sito in piazza di Sant'Apollinare 46, a due minuti da piazza Navona, Palazzo Altemps è una dimora aristocratica che vede protagonista assoluto il collezionismo. Rimanere senza fiato di fronte alle sculture antiche, le statue della collezione Boncompagni Ludovisi, Altemps, Mattei, la grande raccolta egizia e la stupefacente loggia affrescata dal pittore Antonio Viviani è possibile dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 18.45.

Il rumore dell'acqua di una fontana e una scalinata fanno da cornice all'Ara Pacis, il monumento celebrativo in marmo dedicato all'imperatore degli imperatori, Augusto, all'angolo di via Tomacelli (lungotevere in Augusta); innalzato su un podio, decorato da rilievi simbolici, si trova il monumento. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30.

La splendida e rinascimentale Villa Farnesina, nel cuore di Trastevere, in via della Lungara 230, è aperta dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 14, e ogni seconda domenica del mese. All'interno di questa villa suburbana sono conservate alcune meraviglie dell'arte, per usare le parole di Carlo Ridolfi: la Loggia di Galatea con gli affreschi di Raffaello, la loggia di Amore e Psiche, la stanza del fregio, la sala delle prospettive e la stanza delle nozze. Ad attirare l'attenzione dei turisti, oltre alle opere, è il giardino segreto.

Potrebbe interessarti anche: , Piero Angela racconta i Viaggi nell'Antica Roma: biglietti e orari , Musei civici di Roma e Fori Imperiali, riapertura dal 2 giugno: biglietti, regole d'accesso e mostre in corso , Il Bioparco di Roma riapre: prezzo biglietti, prenotazioni, orari, sicurezza , Riapre il Colosseo a giugno. Biglietti, prenotazioni e orari del Parco archeologico , Il Giardino di Ninfa riapre: prenotazioni, orari, biglietti

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.